Angela Lansbury confessa di aver fatto La Signora in Giallo per soldi

Autore: Silvia Artana ,
News
2' 25''

Come altri miti, anche quello de #La Signora in Giallo è nato in modo del tutto casuale. Angela Lansbury, infatti, ha confessato di avere accettato il ruolo di Jessica Fletcher per soldi e non per i meriti artistici della serie, che anzi ha definito "sciocca".

La rivelazione - che non mancherà di creare qualche turbamento ai tantissimi fan dell'iconica detective dilettante - è stata fatta dall'attrice durante il programma The Legendary Angela Lansbury, uno speciale per celebrare i suoi 70 anni di carriera, condotto dall'amica Emma Thompson e andato in onda lo scorso 30 agosto su BBC Radio 2.

Advertisement

Come riporta il Mirror Online, quando la vincitrice dell'Oscar per Casa Howard le ha chiesto che cosa l'avesse spinta a dire di sì a uno spettacolo per la TV, Angela ha risposto:

L'ho fatto per i soldi. Arriva un momento nella vita teatrale in cui dici: 'Beh, non posso guadagnare con il teatro'. Così, ho preso la decisione di lavorare in televisione in modo molto specifico. Quando è comparsa all'orizzonte [La Signora in Giallo], ho pensato: 'Interessante... Credo di poter fare qualcosa di questo show'.

Il "qualcosa" sono 264 episodi trasmessi settimanalmente sul network CBS dal 1984 al 1996, 6 candidature (con due vittorie) ai Golden Globe e 2 agli Emmy Award per la serie, 10 candidature (con 4 vittorie) ai Golden Globe e 12 agli Emmy Award per la sua protagonista e oltre 23 milioni di spettatori nei soli Stati Uniti.

Ma nonostante il successo planetario (la serie è stata ed è ancora trasmessa in tutto il mondo, dal Giappone al Venezuela), Angela - che all'apice della notorietà guadagnava 250mila dollari a episodio - ci ha messo del tempo a rendersi conto della portata di ciò cui stava partecipando. 

Advertisement

L'attrice ha capito di essere un'icona dello spettacolo quando ha ricevuto un invito a cena da un fan d'eccezione: Frank Sinatra.

Il celebre cantante e attore e la moglie hanno ospitato lei e il secondo marito, Peter Shaw, al leggendario ristorante Matteo's di Los Ageles e per tutta la serata l'uomo l'ha tempestata di domande su La Signora in Giallo:

Insisteva nel chiedermi informazioni sulla serie e su come l'abbiamo creata. È saltato fuori che era un fan sfegatato. Voglio dire: Frank Sinatra! Sono rimasta molto colpita quando ho realizzato che guardare quello sciocco show lo divertiva.

Dopo quell'episodio, Angela ha dovuto ammettere di essere una celebrità, ma l'incredulità per il modo in cui era ed è amata dal pubblico non l'ha mai lasciata:

Ero stupefatta. In ogni parte del mondo conoscevano Jessica Fletcher e ovunque sono stata trattata come una rockstar.

Oggi Angela ha 90 anni (portati in maniera spettacolare), 3 nipoti e un bisnipote e continua a recitare e a inanellare successi.

Advertisement

La fatica artistica più recente dell'attrice risale al 2014, con il ruolo della medium Madame Arcati nella commedia teatrale Blithe Spirit (in italiano Spirito Allegro), mentre l'ultimo premio che ha aggiunto alla sua ricca bacheca - che comprende anche un Oscar alla Carriera - è il Volta Award ricevuto a febbraio 2016, in occasione del Festival Internazionale del Cinema di Dublino.

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Agatha: Coven of Chaos, tutto sullo spin-off di WandaVision

Leggi per scoprire tutto quello che c'è da sapere su Agatha: Coven of Chaos, lo spin-off di WandaVision incentrato sul personaggio di Agatha Harkness.
Autore: Francesca Musolino ,
Agatha: Coven of Chaos, tutto sullo spin-off di WandaVision

Agatha: Coven of Chaos è una serie TV di Marvel Studios incentrata su Agatha Harkness. Un personaggio dei fumetti Marvel Comics creato da Stan Lee e Jack Kirby, che ha fatto il suo debutto cartaceo negli Stati Uniti in Fantastic Four numero 94 del gennaio 1970.

Nel Marvel Cinematic Universe Agatha Harkness è stata introdotta per la prima volta nella serie TV Marvel Studios dal titolo WandaVision (disponibile interamente su Disney+).

Sto cercando altri articoli per te...