Apocalypse Now, primo trailer per il videogioco ispirato al film

Autore: Andrea Guerriero ,

Nell'affollato panorama videoludico, qualcuno avrà sicuramente perso per strada uno degli annunci più inaspettati ed elettrizzanti di questo novello 2017. 

Il regista Francis Ford Coppola è infatti al lavoro sul videogioco di Apocalypse Now, storica pellicola del 1979. Il progetto nasce sulla piattaforma di crowdfunding Kickstarter, e vede la partecipazione dello studio American Zoetrope (fondato dallo stesso Coppola e da George Lucas, il "papà" di Star Wars), in collaborazione con Framestore Ventures.

Advertisement

Oggi finalmente possiamo goderci un primo teaser trailer del gioco, che mostra al grande pubblico un prototipo piuttosto avanzato. Grazie alla clip visibile in apertura di questo articolo possiamo gustarci in anteprima le caratteristiche principali della produzione, intervallate da alcune sequenze girate con il motore grafico in-game.

Advertisement

Il videogame di Apolcaypse Now si presenta come un coinvolgente horror psicologico, in cui andremo ad impersonare il capitano Willard, chiamato ad assassinare il colonnello Kurtz. Il tutto sarà condito da scelte morali, che naturalmente influiranno sulla narrazione del gioco e sul finale, in modo da stupire anche chi conosce il film alla perfezione. 

Nella realizzazione della trasposizione videoludica del celebre lungometraggio collaborano anche nomi di spicco dell'industria del gaming. Si va da Montgomery Markland (noto per Torment e Wasteland 2) a Rob Auten (che ha già partecipato alla scrittura di alcuni dei principali capitoli di Gears of War, Far Cry e Battlefield), fino a programmatori e writer coinvolti in franchise quali The Witcher, Fallout e DC Universe Online.

Vi ricordiamo che Apocalypse Now impatterà sugli scaffali fisici e digitali solo se riuscirà a raggiungere l'obiettivo fissato su Kickstarter dagli sviluppatori, pari a 900mila dollari. Al momento i finanziatori ammontano a 2324 baker, per un totale di quasi 150mila dollari. Per partecipare alla campagna potete visitare la pagina Kickstarter ufficiale.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

The Walking Dead 11, dove eravamo rimasti [RIASSUNTO]

Leggi per ricordare in che modo si era conclusa la seconda parte della stagione undici di The Walking Dead, che ritorna su Disney+ per il gran finale.
Autore: Francesca Musolino ,
The Walking Dead 11, dove eravamo rimasti [RIASSUNTO]

La serie TV di The Walking Dead è giunta alla sua conclusione con la stagione undici, di cui sono già state trasmesse le prime due parti. Dal 3 ottobre 2022 su Disney+ sarà disponibile anche la terza e ultima parte con cui terminerà sia la stagione in corso che la serie. Visto che ci sono state due pause nel mezzo e diversi mesi di distanza tra un blocco di episodi e l'altro, può essere utile fare mente locale sugli eventi principali dei primi sedici episodi già trasmessi e su dove si era momentaneamente conclusa la trama.

Premessa

  • La decima stagione di The Walking Dead è incentrata sulla guerra contro i Sussurratori: negli episodi finali fa il suo ritorno Maggie, che viene avvisata del pericolo che incombe sul gruppo, tramite una lettera scritta da Carol dopo il terribile evento delle picche. Tutte le comunità unite, con l'aiuto anche di Negan e di Maggie con il suo nuovo gruppo, alla fine vincono la battaglia. 
  • Su un altro frangente il trio composto da Eugene, Yumiko ed Ezekiel è in viaggio per raggiungere Stephanie, la misteriosa donna che Eugene ha conosciuto via radio e di cui si è invaghito. Lungo la strada incontrano Principessa, un'eccentrica ragazza che da molto tempo vive da sola e fa quindi di tutto per farsi accettare dal trio e unirsi al loro viaggio. Una volta giunti tutti insieme sul luogo dell'appuntamento, si ritrovano accerchiati da alcuni soldati in armatura che dopo averli catturati, li conducono da chi di dovere per essere sottoposti a degli interrogatori.
  • Dopo che Michonne parte alla ricerca di Rick, in quanto trova delle sue tracce nei pressi dell'isola in cui vive un uomo di nome Virgil, quest'ultimo decide di tornare ad Oceanside, il luogo del loro primo incontro. Durante il tragitto si imbatte in Connie, sopravvissuta all'esplosione nella grotta di Alpha, alla quale presta soccorso.

Stagione undici: dove eravamo rimasti

Sto cercando altri articoli per te...