L'apparenza delle cose: cosa sapere del film con Amanda Seyfried tratto dal romanzo di Elizabeth Brundage

Autore: Elena Arrisico ,
Netflix
2' 17''
Copertina di L'apparenza delle cose: cosa sapere del film con Amanda Seyfried tratto dal romanzo di Elizabeth Brundage

Su Netflix sta per arrivare L’apparenza delle cose (Things Heard & Seen), thriller horror che vede Amanda Seyfried protagonista.

Adattamento dell’omonimo romanzo firmato da Elizabeth Brundage – in lingua originale, All Things Cease To Appear - il film racconta la storia di una giovane donna che vive un’inquietante esperienza nella nuova casa in cui si trasferisce con il marito.

Advertisement

Di cosa parla L’apparenza delle cose

Tra omicidi, fantasmi e misteri, L’apparenza delle cose racconta la storia di una coppia, l’artista Catherine Clare (#Amanda Seyfried) e George Clare (#James Norton), che si trasferisce da Manhattan in un piccolo borgo nella Hudson Valley.

All’inizio sembra andare tutto bene poi, però, la ragazza capisce che qualcosa nel suo matrimonio non va come dovrebbe.

Nel trailer rilasciato da Netflix, vediamo le prime immagini del film: la scoperta della casa perfetta per la coppia, i festeggiamenti e la voglia di iniziare una nuova vita in un posto nuovo.

La casa va ristrutturata, ma sembra adatta a Catherine, a George e alla loro bimba. Tutto cambia quando la donna trova un misterioso libro e inizia a indagare.

Ogni cosa nel mondo naturale ha una corrispondenza nel regno spirituale.

Qualcosa di oscuro aleggia sulla coppia e la nuova casa potrebbe proprio essere la causa…

Advertisement

Il romanzo di Elizabeth Brundage

La trama del romanzo, L’apparenza delle cose (All Things Cease To Appear), si discosta un po’ da quella del film: la sceneggiatura di quest’ultimo è, infatti, stata adattata da Shari Springer Berman e Robert Pulcini, che sono anche i registi della pellicola.

Attenzione Spoiler!
Clicca per leggere il contenuto ;)
Nel libro, George Clare torna a casa e trova la moglie morta, mentre la figlia è da sola nella sua cameretta. Insegnante di Storia dell’Arte all’università, si è trasferito da poco in una casa che sembra essere stregata: qui, alcuni anni prima, sono morte due persone.

Prodotto Consigliato 17.57€ da Amazon 17.57€ da Bollati Boringhieri

Advertisement
Attenzione Spoiler!
Clicca per leggere il contenuto ;)
A essere sospettato dell’omicidio della moglie è proprio George, ma qualcosa di soprannaturale sembra esserne la causa…

Amanda Seyfried, James Norton e il resto del cast

Oltre ad Amanda Seyfried (Catherine Clare) e a James Norton (George Clare), nel cast de L’apparenza delle cose (Things Heard & Seen) ci sono #Natalia Dyer (Willis), Rhea Seehorn (Justine Sokolov), Alex Neustaedter (Eddy Lucks), Jack Gore (Cole), Cotter Smith (Tom Clare) e Karen Allen (Stallings).

Netflix
Amanda Seyfried di profilo
Amanda Seyfried ne L’apparenza delle cose

Tra gli attori, sono presenti anche Kelcy Griffin (Lynne), F. Murray Abraham (Floyd DeBeers), Michael Abbott Jr. (Calvin Vayle) e Olivia Boreham-Wing.

Produttori del film sono Stefanie Azpiazu, Anthony Bregman, Julie Cohen e Peter Cron.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

La storia di Emil Blonsky aka Abominio dopo L'Incredibile Hulk

Scopri cosa è successo al personaggio di Tim Roth, il villain Emil Blonsky aka Abominio, dopo la fine dei fatti narrati ne L'incredibile Hulk del 2008.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
La storia di Emil Blonsky aka Abominio dopo L'Incredibile Hulk

Così come Iron Man L'Incredibile Hulk è uscito nei cinema nell'ormai lontano 2008 e fa parte di quel magico anno in cui è iniziato il Marvel Cinematic Universe (MCU).

Il film diretto da Louis Leterrier fa parte della Fase 1 di questo universo cinematografico e ha introdotto personaggi come Bruce Banner/Huk e il Generale Ross che si sono visti anche in film successivi dell'MCU.

Sto cercando altri articoli per te...