Aquaman ha trovato un nuovo villain e (forse) anche la sua Atlanna

Autore: Sandra Martone ,
Copertina di Aquaman ha trovato un nuovo villain e (forse) anche la sua Atlanna

Dopo due settimane di casting sembra che Warner Bros. abbia finalmente trovato l’attore perfetto per interpretare il villain che sfiderà Aquaman (Jason Momoa) nell’omonimo cinecomic a lui dedicato.

Come riporta The Hollywood Reporter, infatti, è stato offerto a Yahya Abdul-Mateen II il ruolo di Black Manta e in questo momento l’ex star della serie TV Netflix The Get Down è in trattative con la major.

Advertisement

Yahya Abdul-Mateen II il villain del cinecomic Aquaman

Black Manta nell’Universo DC è uno dei principali antagonisti di Aquaman. Nato dalla fantasia di Bob Haney e Nick Cardy nel 1967, le sue origini vennero svelate solo nel 1993 quando si scoprì che il motivo del suo odio verso il mare era dovuto a violenti abusi che da piccolo subì da parte di alcuni marinai.

DC
Aquaman contro Black Manta in Aquaman #2

Con l’andare avanti degli anni, e degli albi di Aquaman, la genesi di Black Manta venne modificata: nel 2008 il suo passato fu completamente riscritto e la matrice della sua violenza divenne conseguenza di alcuni trattamenti sperimentali a cui fu sottoposto in quel del Manicomio Arkham di Gotham City.

Advertisement

Nicole Kidman potrebbe essere Atlanna in Aquaman

Oltre alla (quasi certa) new entry Yahya Abdul-Mateen II, il cast del film standalone su Aquaman potrebbe anche ospitare un’attrice d’eccezione: Nicole Kidman.

La candidata agli Oscar 2017 per Lion è il lizza per interpretare Atlanna, l’atlantidea madre dell’acquatico supereroe.

Le riprese di Aquaman inizieranno a breve in Australia. Il blockbuster comic sarà diretto da James Wan e uscirà nelle sale americane a ottobre del 2018.

Advertisement

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Starzplay diventa Lionsgate+, cosa cambia?

Lionsgate+ è il nuovo nome di Starzplay, la piattaforma streaming che propone serie come The Serpent Queen, It's a Sin e Gaslit.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Starzplay diventa Lionsgate+, cosa cambia?

Il servizio streaming Starzplay cambia nome, con un rebrand comunicato il 28 settembre 2022 in via ufficiale. Il nome scelto è Lionsgate+, che suonerà familiare a una larga fetta di pubblico: Lions Gate infatti è una casa di produzione cinematografica molto famosa, che vanta tra i suoi titoli The Day After Tomorrow, Cena con delitto - Knives Out, Zero Contact, nonché le saghe cinematografiche John Wick, Hunger Games e Twilight. Di seguito, il video con il promo di Lionsgate+:

Lionsgate+ è il nuovo nome del servizio in Europa e America Latina, mentre mantiene il nome Starz nel Nord America e il nome Starzplay Arabia nell'Asia sud-occidentale. Dal 29 settembre il nuovo nome e il nuovo logo saranno visibili agli abbonati di molte nazioni, tra cui l'Italia. Lionsgate+ permette di accedere a una libreria di titoli tra cui i drammi in costume della Royal Collection e serie come il thriller Gaslit, il poliziesco Express e i drammatici The Serpent Queen (di cui si può vedere il trailer) e It's a Sin.

Sto cercando altri articoli per te...