Arma Letale, Clayne Crawford sarà Martin Riggs in TV: sarà all'altezza di Mel Gibson?

Autore: Ilaria Macchi ,

Sarà Clayne Crawford, già visto in Rectify e 24, a interpretare il ruolo di Martin Riggs, uno dei protagonisti di Lethal Weapon, potenziale serie basata su Arma Letale. A rivelare l'importante indiscrezione è la testata americana Variety.
L'attore ha stretto un accordo con il network americano FOX per impersonare Riggs, il poliziotto interpretato da Mel Gibson in tutta la saga cinematografica.

È un'eredità difficile da raccogliere, ma Crawford conta su una buona esperienza nelle serie e dietro la macchina da presa.

Advertisement

Crawford, infatti, ha avuto anche la possibilità di dirigere due film, il gangster movie Kingshighway e la commedia Darnell Dawkins: Mouth Guitar Legend.

Il pilot si ispira alla famosa saga cinematografica che ha ottenuto un grande successo al botteghino negli anni '90 e dovrebbe andare in onda negli Stati Uniti entro la fine del 2016. La sceneggiatura della serie, prodotta da Warner Bros, sarà firmata da Matt Miller.

Il regista dei film originali, Richard Donner, non avrà invece alcun ruolo in questo progetto, ma si è detto favorevole alla realizzazione di una storia a puntate per il piccolo schermo. 

Advertisement

Arma Letale - Gli altri attori scelti

Il cast della serie si sta pian piano delineando e può contare su interpreti amati dal pubblico. Il collega di Riggs, Roger Murtaugh, avrà il volto di Damon Wayans Sr., conosciuto in Italia per la partecipazione al telefilm #Tutto in famiglia.

A far loro compagnia sul set ci sarà anche la trentacinquenne Jordana Brewster, in passato protagonista della saga di Fast and Furious. L'attrice interpreterà la dottoressa Maureen Mo Cahill, negoziatrice di ostaggi e terapista del LAPD.

Sono stati ingaggiati anche Golden Brooks e Kevin Rahm.

Arma Letale - La trama della serie

Al centro della storia c'è il personaggio di Roger Murtaugh, interpretato al cinema da Danny Glover, che dopo avere subito un leggero attacco al cuore torna al lavoro ma deve diminuire al massimo gli sforzi.

L'agente sarà affiancato da Martin Riggs, un ex marine che si trasferisce dal Texas a Los Angeles con l'obiettivo di provare a lasciarsi alle spalle il dolore per la perdita di moglie e figlio.

Advertisement

Pur avendo caratteri diversi, i due formeranno una coppia affiatata nei casi che si troveranno ad affrontare.  

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Stephen King bacchetta una scena della serie TV The Last of Us

Leggi per scoprire che cosa ha fatto storcene il naso allo scrittore Stephen King nel terzo episodio della serie TV The Last of Us.
Autore: Francesca Musolino ,
Stephen King bacchetta una scena della serie TV The Last of Us

La serie TV The Last of Us tratta dall'omonimo videogioco di Naughty Dog continua ad aumentare l'apprezzamento del pubblico episodio dopo episodio. In particolare Long Long Time ovvero il terzo episodio della serie TV The Last of Us, ha commosso ed emozionato i fan per la storia d'amore tra Frank e Bill

Tuttavia c'è anche chi come Stephen King, ha bacchettato l'episodio in questione per una scena che sembra essere fin troppo surreale. Lo scrittore ha espresso le sue perplessità in un tweet come riportiamo di seguito:

Sto cercando altri articoli per te...