Arriva Justice U. Pronta una nuove serie sull'Arrowverse?

Autore: Carlo Lanna ,
Copertina di Arriva Justice U. Pronta una nuove serie sull'Arrowverse?

Il fenomeno delle comic-series non ha smesso di ampliare i suoi orizzonti. Da quando sul piccolo network americano della CW è stato trasmesso il primo episodio di Arrow niente è stato più lo stesso. Infatti, proprio il celebre arciere di smeraldo è stato il pioniere di un franchise molto variegato che, ancora oggi, sta imperversando in TV. Oltre ad Arrow (che si è concluso dopo 8 stagioni) si è aggiunto The Flash, Legends Of Tomorrow, Supergirl (che si è conclusa dopo 5 stagioni), Il Fulmine Nero, e c’è anche il nuovo Superman che condivide le sue “avventure” con Lois Lane e infine c’è Stargirl. Ma non è finita qui. Secondo le prime informazioni trapelate su Deadline, pare che sia in fase di realizzazione un nuovo spin-off.

Arrow Arrow La serie segue le avventure del playboy miliardario Oliver Queen scomparso per cinque anni perché naufragato su un'isola infernale chiamata "Lian Yu" (Purgatorio). Il protagonista, salvatosi riesce a tornare finalmente ... Apri scheda

Advertisement

Le fonti sono ancora poco certe, anche perché al momento non c’è ancora nessuna ufficialità ma dall’America si sta pensando di allargare ancora di più l’universo super-eroistico che da tutti è stato soprannominato Arrowverse. E se il protagonista della nuova serie TV fosse John Diggle, la spalla destra di Oliver Queen?


Justice U, la nuova serie in fase embrionale

David Ramsey sarebbe stato già contattato dalla produzione, mentre si attende il semaforo verde dal network, per tornare a interpretare di nuovo il mitico John Diggle. Da sempre presente in Arrow – lo è stato fin dal primo episodio – l’attore è stato già coinvolto nella scrittura del pilot. Non sarà solo attore protagonista ma dovrebbe figurare anche come regista. Infatti, il buon Ramsey non è nuovo nel cimentarsi dietro la macchina da presa, dato che lui stesso ha diretto sia qualche episodio di Arrow che di Superman & Lois. Ma di cosa parla la nuova serie TV?

Advertisement

Collegata a tutto l’Arrowverse, John Diggle finirà per dirigere una scuola di meta-umani, una sorta di accademia di super-eroi, e continuare a proteggere la città dalle forze del crimine. Per ora e sempre secondo le prime indiscrezioni, il titolo scelto è stato quello di Justice U e la storia si focalizzerà solo su cinque allievi della scuola.


L’Arrowverse che incontra i Teen Titans?

Il concetto è molto semplice. La serie prende un volto noto del franchise e costruire una storia attorno al suo personaggio. A questo si aggiungono dei comprimari con poteri straordinari, senza dimenticare le tematiche teen con tutti gli annessi e connessi. Se Justice U si muove su queste basi troverà terreno fertile tra i fan e per tutti gli amanti dell’Arrowverse, dato che lo stesso universo ha sempre unito il mondo dei super-eroi a tutte le tematiche del mondo degli umani.

Advertisement

Un progetto sì interessante ma per nulla originale. Infatti, se la serie dovesse essere ordinata dalla rete, si noterà subito la somiglianza con i Teen Titans, altra produzione DC che racconta proprio il percorso verso l’età adulta di un gruppo di giovani super-eroi. È ancora presto per dirlo, ma sicuramente la serie TV saprà regalare qualcosa di originale. E oltretutto è ancora presto per capire se il neywork deciderà di produrre almeno i primi episodi, ma ci sarebbero buone possibilità. Questo sarebbe il primo spin-off nato dopo la fine di Arrow e dopo la cancellazione di Green Canaries che non ha avuto il benestare dal network.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Perché Sandman chiama Lucifero "Portatore di Luce" e "Astro del Mattino"

Leggi per quale motivo il personaggio di Lucifero ha questi appellativi nella serie The Sandman,
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Perché Sandman chiama Lucifero "Portatore di Luce" e "Astro del Mattino"

La serie The Sandman, originale Netflix, sta suscitando molte curiosità tra gli spettatori, colpiti dai riferimenti ai miti e alle religioni. Il viaggio che compie il Signore dei Sogni aka Sandman all'Inferno nel quarto episodio (intitolato Una speranza all'inferno) ha fatto sorgere una domanda specifica: come mai quando il protagonista si rivolge a Lucifero, usa due appellativi come Portatore di Luce e Astro del Mattino?

La risposta a questo interessante quesito si trova proprio nell'etimologia della parola Lucifero. Essa è composta da due parole latine: lux, che significa luce, e ferre, che è un verbo che si traduce con portare. Dunque il significato letterale è esattamente Portatore di Luce (nell'originale inglese, Lightbringer). Invece l'appellativo Astro del Mattino è attestato da un passo della Bibbia. Nella traduzione ufficiale cattolica CEI del testo sacro si può leggere:

Sto cercando altri articoli per te...