Assassinio sull'Orient Express: arriva l'escape room in Finlandia

Autore: Cristina Migliaccio ,
Copertina di Assassinio sull'Orient Express: arriva l'escape room in Finlandia

Assassinio sull'Orient Express è uno dei più attesi film dell'anno, ed è pronto a offrire un'incredibile esperienza anche fuori dalle sale a molti potenziali investigatori.

Chi sarà così coraggioso (o fortunato) da recarsi in Finlandia, infatti, potrà decifrare i misteri dell'escape room dedicata alla celebre storia nata dalla penna di Agatha Christie.

Advertisement

Assassinio sull’Orient Express: l’escape room ci porta in Lapponia

Non possiamo essere tutti Hercule Poirot, ma perché non provarci? Come riportato da LonelyPlanet, le ferrovie finlandesi metteranno a disposizione un'opportunità a prova di detective partendo proprio... da un treno!

Il treno in sosta al binario per la escape room
L'escape room di Assassinio sull'Orient Express

L’escape room sarà confinata tra le carrozze di un treno in movimento; il viaggio avrà una durata di tredici ore, e partirà da Helsinki per arrivare in Rovaniemi (capoluogo della Lapponia).

Si tratterà probabilmente dell'esperienza più lunga nella storia delle escape room, un fenomeno che negli ultimi anni ha completamente invaso il mondo prendendo spunto soprattutto dal settore dell'intrattenimento.

Salendo a bordo come passeggeri del treno, i partecipanti avranno dunque la possibilità di risolvere un misterioso caso d'omicidio che diventerà chiaro man mano che il treno prenderà velocità sui binari.

Advertisement

L’escape room: chi si nasconde dietro il grande lavoro finlandese?

Il progetto dell’escape room di Assassinio sull'Orient Express è stato realizzato da InsideOut Escape Games, una compagnia che si è fatta un nome negli ultimi anni in questo settore (soprattutto in Finlandia).

Il treno sarà composto da due vagoni, ognuno dei quali composto da 12 cabine messe a disposizione del passeggero-detective per le sue indagini. L'esperienza sarà persino trasmessa in diretta online, permettendo al pubblico del web di avere un lieve impatto sullo svolgimento degli eventi.

Advertisement

Ágnes Kaszás, di InsideOut Escape Games, ha commentato in una dichiarazione ufficiale:

Questa è una rara opportunità per realizzare un nuovo tipo di gioco. [Il nostro mistero è] ambientato su un vero e proprio treno, con altri passeggeri a bordo, il che aggiunge molte dinamiche all'esperienza dell’escape room. In base alle mie conoscenze, questo è il gioco più lungo mai realizzato [in questo ambito] e siamo davvero emozionati all'idea di averlo potuto realizzare nello spirito del nuovo film. È un sogno che diventa realtà, sia per noi che per i giocatori.

[twitter id="934061208411439104"]

Al momento l’escape Room dedicata all’universo in giallo di Assassinio sull’Orient Express è prettamente confinata in terra finlandese, mentre il remake diretto da Kenneth Branagh è atteso nelle nostre sale dal 30 novembre.

Se non possiamo essere Hercule Poirot per un giorno, quantomeno potremo provare a risolvere il mistero dritto dalle nostre comode poltrone al cinema!

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Più Addams o più Potter? Sono tanti i passaggi della serie Mercoledì che ricordano da vicino la storia del maghetto di J.K. Rowling. Scopriamoli insieme.
Autore: Elisa Giudici ,
Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Sulla carta d’identità c’è scritto Addams, ma c’è più di un punto d’incontro con la famiglia Potter, la più celebre del mondo magico. Avevate notato le tante somiglianze tra la serie Netflix e la saga di Harry Potter? In parecchi spettatori hanno commentato sui social come la storia di Mercoledì così come raccontata da Tim Burton ricorda in molti passaggi quella della permanenza di Harry Potter a Hogwarts. Come già anticipato nella recensione della prima stagione di Mercoledì, questa versione rivede sotto una nuova luce l’intera storia della famiglia Addams, a partire da quella della primogenita Mercoledì.

Semplice omaggio, lecita e inconscia fonte d’ispirazione da parte di una delle storie fantasy più amate di tutti i tempi o qualcosa in più? Ripercorriamo insieme i numerosi punti d’incontro tra la storia di Mercoledì e quella di Harry Potter, per farci un’idea a riguardo.

Sto cercando altri articoli per te...