Bandai Namco e le sue novità videoludiche ad Anime Expo: da One Piece Pirate Warriors 4 a One Punch Man e Digimon

Autore: ,
Copertina di Bandai Namco e le sue novità videoludiche ad Anime Expo: da One Piece Pirate Warriors 4 a One Punch Man e Digimon

Bandai Namco ha presentato una corposa line-up all’Anime Expo di Los Angeles dedicata ai videogiochi tratti principalmente dall’animazione giapponese.

Tra le tante novità spicca il ritorno della serie Pirate Warriors con One Piece Pirate Warriors 4. Ecco dunque tutti i titoli mostrati alla recente fiera.

Advertisement

One Piece Pirate Warriors 4

One Piece, il manga più venduto del mondo, torna in un nuovo titolo proseguendo una serie ben nota ai fan. One Piece Pirate Warriors 4 prosegue la serie di videogiochi di genere Musou (dove il nostro personaggio potrà affrontare centinaia di personaggi in una volta sola) portando avanti anche la storia del famoso anime e manga.

Il primo teaser trailer non ha scene di gameplay, ma vede Rufy affrontare Big Mom, una dei Quattro Imperatori, facendo intuire che questo nuovo titolo sarà incentrato sulla saga di Whole Cake Island da poco conclusasi anche nell’anime.

One Piece Pirate Warriors 4 non ha ancora una data d’uscita, ma arriverà per PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch e PC.

Code Vein

Mostrato un nuovo trailer che ci mostra l’opening in stile anime di Code Vein realizzata dai famosi studi d’animazione Ufotable (Fate/Stay Night, God Eater, Kimetsu no Yaiba). Il gioco è ambientato in un mondo post apocalittico dopo essere stato colpito da un cataclisma chiamato la Grande Rovina. Gran parte dell’umanità si è trasformata in una sorta di vampiri chiamati Redivivi, mentre molti altri sono stati trasformati in creature mostruose.

Prenotando il gioco sarà possibile ottenere alcuni oggetti esclusivi come:

  • 3 armi Code Vein X God Eater
  • Il Velo di Sangue “Venous Claw”
  • Il Set di Accessori che contiene il Codice “Harbinger”, l’Harbinger Shining Hair (x3) e 2 stamp per il multiplayer.

Code Vein uscirà il 27 settembre 2019 per PlayStation 4, Xbox One e PC

Advertisement

One Punch Man: A Hero Nobody Knows

Nuovo video gameplay per il primo titolo videoludico dedicato al famoso anime One Punch Man. Il gioco sarà un action dove i giocatori potranno sfidarsi in scontri 3 vs 3.

Nel trailer sono stati presentati quattro nuovi personaggi appartenenti alla fazione dei villain: Vaccine Man, Mosquito Girl, Deep Sea King e Carnage Kabuto.

Il gioco non ha ancora una data d’uscita, ma dovrebbe arrivare su PlayStation 4, Xbox One e PC

Advertisement

Digimon Story: Cyber Sleuth Complete Edition

In arrivo il prossimo 18 ottobre su Nintendo Switch e PC arriva la compilation dedicata ai titoli basati sul mondo dei Digimon. Questa raccolta includerà Cyber Sleuth e Hacker’s Memory con oltre 85 mappe, 300 Digimon presenti e ben 80 e oltre ore di gioco.

Advertisement

Mobile Suit Gundam Battle Operation 2

Un nuovo titolo dedicato al famoso Mobile Suit Bianco è in arrivo in Occidente. Nel titolo si potrà prendere parte a imponenti battaglie a terra o nello spazio controllando il proprio Mobile Suit. Oltre a controllare i giganteschi robot, il giocatore potrà anche comandare il suo soldato utilizzando mezzi speciali per fornire fuoco di copertura o piazzando trappole sul campo di battaglia per dare un vantaggio tattico alla sua squadra.

Mobile Suit Gundam Battle Operation 2 permetterà di combattere in battaglie online 6 vs 6 e sarà un free-to-play in arrivo nel 2019 su PlayStation 4.

Jump Force

Presentato un nuovo trailer del picchiaduro che riunisce i più grandi eroi di Shonen Jump in un unico titolo. Il video è dedicato all’arrivo di Katsuki Bakugo da My Hero Academia tra i nuovi personaggi aggiunti tramite DLC di Jump Force.

Jump Force è disponibile dallo scorso 15 febbraio su PlayStation 4, Xbox One e PC.

One Piece World Seeker

Dopo l’uscita del gioco completo lo scorso marzo (di cui potete leggere la nostra recensione), arriva il primo DLC dedicato alla storia di One Piece World Seeker. Il primo contenuto extra arriverà il prossimo 12 luglio e consentirà ai giocatori di combattere nei panni di Roronoa Zoro, lo spadaccino della ciurma di Rufy.

Oltre alla possibilità di utilizzare Zoro in un’avventura inedita, dal 12 luglio sarà possibile anche scaricare l’Anime Music Pack, che aggiunge 14 canzoni tra le più amate dai fan, come We Are! e Believe. Arriveranno anche gratuitamente nuovi contenuti come sfide, costumi ed equipaggiamento per Rufy.

Il secondo DLC arriverà poi in autunno e permetterà di utilizzare Sabo, il fratello di Rufy, in una storia speciale che lo vedrà coinvolto in una grossa cospirazione che ha a che fare con le Dyna Stones, un minerale dall’alto potenziale esplosivo.

Infine durante l’inverno arriverà l’ultimo DLC che ci permetterà di utilizzare invece Trafalgar Law in una storia inedita.

Queste dunque le tante novità di Bandai Namco all’Anime Expo: diteci quale vi è piaciuta di più.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Più Addams o più Potter? Sono tanti i passaggi della serie Mercoledì che ricordano da vicino la storia del maghetto di J.K. Rowling. Scopriamoli insieme.
Autore: Elisa Giudici ,
Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Sulla carta d’identità c’è scritto Addams, ma c’è più di un punto d’incontro con la famiglia Potter, la più celebre del mondo magico. Avevate notato le tante somiglianze tra la serie Netflix e la saga di Harry Potter? In parecchi spettatori hanno commentato sui social come la storia di Mercoledì così come raccontata da Tim Burton ricorda in molti passaggi quella della permanenza di Harry Potter a Hogwarts. Come già anticipato nella recensione della prima stagione di Mercoledì, questa versione rivede sotto una nuova luce l’intera storia della famiglia Addams, a partire da quella della primogenita Mercoledì.

Semplice omaggio, lecita e inconscia fonte d’ispirazione da parte di una delle storie fantasy più amate di tutti i tempi o qualcosa in più? Ripercorriamo insieme i numerosi punti d’incontro tra la storia di Mercoledì e quella di Harry Potter, per farci un’idea a riguardo.

Sto cercando altri articoli per te...