Batman e Batgirl insieme, scena mostrata dai registi [FOTO]

Autore: Carrara Manfredi ,
News
1' 43''
Copertina di Batman e Batgirl insieme, scena mostrata dai registi [FOTO]

La prima settimana di agosto del 2022, i registi Adil El Arbi e Bilall Fallah insieme al pubblico, sono rimasti stupiti dalla drastica decisione di Warner Bros. L’atteso film di Batgirl con protagonista Leslie Grace, che era stato ultimato ed era pronto per essere distribuito al pubblico, è stato cancellato.

El Arbi e Fallah hanno rilasciato una dichiarazione, dove affermano di essere rimasti scioccati e afflitti dal triste destino del loro film. A causa di questo sfortunato evento, sul quale ha voluto scherzarci su un attore Marvel, il profilo Instagram di El Arbi è stato bersagliato da messaggi di supporto da tutto il mondo. Anche il direttore creativo di Marvel Studios Kevin Feige ha manifestato la sua vicinanza ai due registi.

Advertisement

Venerdì, proprio sul noto social network, il regista ha condiviso un’immagine dal dietro le quinte di Batgirl che non può che far aumentare l’amarezza dei fan. Infatti è una scena che presenta da una parte la supereroina protagonista, e dall’altra il Batman di Michael Keaton (quest’ultimo lo vedremo comunque nel film The Flash).

Advertisement

Era dai tempi di Batman & Robin del 1997 che in ambito cinematografico non vedevamo i due personaggi DC all’interno della stessa pellicola (in quel caso Batgirl veniva interpretata da Alicia Silverstone). Nello specifico gli attori in costume da pipistrello, stanno interagendo con El Arbi che, dallo stesso Keaton; ha ricevuto su Instagram messaggi di conforto più un regalo speciale: un libro di Batman - Il ritorno autografato.

Batgirl doveva originariamente essere presentato in anteprima sul servizio streaming HBO Max nel 2022. Ma a fronte di un budget di 90 milioni di dollari, un risultato finale insoddisfacente e un legame diretto con Justice League (film collegato allo SniderVerse che non interessa più alla compagnia), Warner Bros. ha preso l’inaspettata decisione.

Il prossimo titolo DC in uscita è Black Adam con Dwayne The Rock Johnson. In arrivo al cinema dal 21 ottobre 2022 negli USA e dal 20 ottobre dello stesso anno in Italia.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Aquaman: la star lo definisce "lavoro da clown", è polemica

Ecco cosa è successo sui social dopo che l'attore Yahya Abdul-Mateen II ha affermato che lavorare ad Aquaman 2 è stato come fare il clown.
Autore: Marco Manvati ,
Aquaman: la star lo definisce "lavoro da clown", è polemica

Yahya Abdul-Mateen II, attore che presto vedremo al cinema ancora una volta nei panni di Black Manta in Aquaman 2, sta ricevendo in queste ore diverse critiche da parte dei fan per aver definito il film del DC Extended Universe con protagonista Jason Momoa 'lavoro per pagliacci'.

In una recente intervista per Vulture, Abdul-Mateen ha parlato di come per gli attori ci sia l'esigenza di dover scindere i film divertenti da quelli più impegnati, portandolo però a screditare le due pellicole di James Wan dedicate al supereroe subacqueo:

Ogni film dovrebbe riguardare il raggiungimento della verità. Ma a volte è necessario sapere in che film o genere stai recitando. Ad esempio Aquaman, quel film è come fare il clown. Aquaman non è Il processo ai Chicago 7, quindi devi scendere dal piedistallo.

Prendendo come paragone Il Processo ai Chicago 7, film Netflix del regista Aaron Sorkin, l'attore ha schernito un film sui supereroi definendolo un lavoro da circo. Questo, come era lecito aspettarsi, ha indispettito parecchi fan sia dell'attore che della pellicola del DCEU. Ma Yahya Abdul-Mateen II non ha ceduto alle scuse, reiterando invece il suo pensiero pubblicando su Twitter una sua vecchia foto che lo ritraeva con naso da pagliaccio, mentre si recava sul set de Il processo ai Chicago 7. Nel cinguettio si può leggere:

Sto cercando altri articoli per te...