Baywatch: The Rock protagonista assoluto del primo teaser trailer

Autore: Sandra Martone ,

A 15 anni dalla conclusione del longevo cult televisivo Baywatch, sta per arrivare sul grande schermo il “film nostalgia” che riporta in auge i bagnini che negli anni ’90 diventarono veri e propri supereroi in costume (da bagno).

Paramount Pictures ha diramato il primo teaser trailer del lungometraggio di Seth Gordon che vede Dwayne “The Rock” Johnson prendere in mano il ruolo che fu di David Hasselhoff.

Advertisement

Il video promo ci riporta immediatamente nelle atmosfere della serie TV, in quel della L.A. Coast dove lo stacanovista personaggio interpretato da Johnson a causa di alcuni tagli sarà costretto a rilanciare “i Baywatch”. Come lo stesso neo Mitch Buchannon ammette:

Spetta a noi rinvigorire il brand di Baywatch.

Per questa operazione di rebranding, arriva in aiuto il giovane e aitante Matt (Zac Efron) che subito si scontrerà con il suo capo mentre le cose saranno rese ancor più complesse dal ritrovamento del cadavere di una ragazza.

Advertisement

Paramount Pictures
The Rock e Pamela Anderson insieme nel reboot cinematografico di Baywatch

Corse a rallentatore sulla spiaggia comprese, il teaser trailer di Baywatch conferma che la pellicola non pretende altro che essere un ironico omaggio alla serie TV.

Oltre a Dwayne Johnson e Zac Efron il cast del lungometraggio vede tra i protagonisti anche due volti femminili ben noti al pubblico: #Priyanka Chopra (#Quantico) e Alessandra Daddario (True Detective). Ovviamente non mancheranno nel film i cameo di David Hasselhoff e Pamela Anderson.

Baywatch uscirà nelle sale italiane l’11 maggio 2017.

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Come finisce Decision to Leave, il film e il caso spiegato

Confuso dal finale di Decision to Leave? Leggi la spiegazione del caso poliziesco e di quanto succede nella scena finale in questo approfondimento.
Autore: Elisa Giudici ,
Come finisce Decision to Leave, il film e il caso spiegato

Confusi dal finale di Decision to Leave? È comprensibile. Il film di Park Chan-wook infatti porta lo spettatore nei meandri di un’investigazione poliziesca complessa, con tanto di salto temporale a metà film. Non solo: c’è un’ulteriore evoluzione rispetto alla prima investigazione, senza dimenticare un finale tutto da decifrare.

C’è molto da scoprire insomma in un film bellissimo ma che richiede molta attenzione allo spettatore, come anticipato nella recensione di Decision to Leave.

Sto cercando altri articoli per te...