Quando Benedict Cumberbatch visitò un negozio di fumetti vestito da Doctor Strange

Autore: Giuseppe Benincasa ,
Copertina di Quando Benedict Cumberbatch visitò un negozio di fumetti vestito da Doctor Strange

Era l'aprile del 2016 quando il regista Scott Derrickson terminò le riprese del primo film del Marvel Cinematic Universe dedicato al personaggio di Doctor Strange.

Dopo aver girato in Nepal e in Europa, le ultime location a essere utilizzate furono quelle di New York. In quell'occasione, Derrickson ebbe la brillante idea di suggerire a Benedict Cumberbatch di entrare in un negozio di fumetti.

Advertisement

La notizia ovviamente fece il giro del mondo, poiché furono mostrate alcune foto scattate durante l'evento. Adesso, un po' a sorpresa, Derrickson ha pubblicato un video sul proprio profilo Instagram che mostra l'evento.

Nel filmato, qui sotto, si può vedere Cumberbatch vestito da Stregone Supremo, mentre annuncia che sta per entrare in un negozio di fumetti di Manhattan (New York). Dopodiché, tra la sorpresa dei clienti l'attore va a salutare il proprietario e un altro ragazzo (che presumibilmente è un commesso).

Dopo i saluti, viene chiesto all'attore di scattare qualche foto come quelle che si possono vedere qui sotto.

Advertisement

La somiglianza tra Benedict Cumberbatch e Doctor Strange è impressionante e lo si è notato ancora di più sul grande schermo. L'attore sembra nato per interpretare lo Stregone Supremo del Marvel Cinematic Universe.

Il negozio che ha vissuto questo straordinario evento si chiama JHU Comic Books e si trova al 481 della terza avenue nella città di New York.

Advertisement

Dopo il film uscito nel 2016, Benedict Cumberbatch è tornato a interpretare Doctor Strange nel doppio finale dell'Infinity Saga composto da #Avengers: Infinity War e #Avengers: Endgame.

Prossimamente Doctor Strange tornerà protagonista nel sequel del film del 2016, ma senza il regista Scott Derrickson. Quest'ultimo e Marvel Studios si sono separati per divergenze creative.

Il regista di #Doctor Strange in the Multiverse of Madness sarà Sam Raimi (già autore della prima trilogia cinematografica di Spider-Man). Il nuovo film è attualmente fissato in uscita nei cinema americani per il 7 maggio 2021. Non è escluso che Doctor Strange faccia una apparizione nella serie #WandaVision, poiché questa sarà strettamente collegata alle vicende del multiverso.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Il terzo occhio di Doctor Strange, da dove viene e a cosa serve

Leggi le teorie che riguardano il finale di Doctor Strange nel Multiverso della Follia e scopri tutto sul misterioso terzo occhio di Stephen Strange.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Il terzo occhio di Doctor Strange, da dove viene e a cosa serve

Doctor Strange nel Multiverso della Follia, disponibile sulla piattaforma Disney+, ha avuto buoni riscontri sia di pubblico sia di critica. Parte del suo successo potrebbe essere anche dovuto al finale con un inquietante colpo di scena: il nostro Stephen Strange infatti passeggia tranquillo per strada, ma viene colto da un improvviso fastidio, si accascia a terra e improvvisamente gli spunta un terzo occhio in mezzo alla fronte! Questa scena è talmente importante che era stata inserita anche nel finale alternativo di Doctor Strange 2, mai pubblicato. Quale potrebbe essere la spiegazione per la nascita del terzo occhio di Doctor Strange? Vi spieghiamo tre possibili cause di questo bizzarro e sorprendente fenomeno.

  1. L'utilizzo del Darkhold
  2. Il contatto con il Libro dei Vishanti
  3. L'Occhio di Agamotto

Sto cercando altri articoli per te...