Better Call Saul 6x1: l'easter egg del tappo, spiegato

Autore: Giuseppe Benincasa ,
Copertina di Better Call Saul 6x1: l'easter egg del tappo, spiegato

Better Call Saul è una delle serie drammatiche migliori degli ultimi anni. Lo spin-off di Breaking Bad creato da Vince Gilligan e Peter Gould vanta un'eccellente scrittura e una attenta regia. Proprio quest'ultimo aspetto tecnico è uno dei pregi della serie, così come lo era in Breaking Bad, poiché si concentra molto sui dettagli ma sa anche dare ampio respiro agli spazi del New Mexico. Proprio uno dei particolari ha attirato l'attenzione dei fan: si tratta di quel tappo, decisamente atipico, inquadrato all'inizio del sesto episodio.

Come ben sapranno i fan della serie TV, disponibile su Netflix con un episodio a settimana, le puntate di Better Call Saul si aprono spesso con una sequenza ambientata nel presente per poi, dopo la breve sigla, tornare al flashback di Saul Goodman, utile a raccontare la sua vita prima di diventare l'avvocato cinico di Breaking Bad.

Advertisement

Ebbene, il tappo sul quale la telecamera si sofferma, all'inizio del primo episodio è un easter egg che riguarda un momento preciso della storia di Better Call Saul.

Questo particolare tappo appartiene alla costosissima bottiglia di tequila Zafiro Añejo (ogni shot costa 50 dollari). In Better Call Saul questo tipo di bottiglia si vede per la prova volta nel primo episodio della seconda stagione e più precisamente quando Jimmy e Kim mettono in atto una truffa ai danni di un uomo d'affari che si chiama Ken (apparso in un solo episodio). In questa occasione Jimmy e Kim bevono tutta la bottiglia e lasciano il conto da pagare al povero Ken. Il tappo della bottiglia viene portato via come souvenir da Kim.

Jimmy e Kim passano una bellissima notte, si divertono, si baciano e passano la notte insieme. L'indomani Jimmy prende il tappo, lo mostra a Kim e le dice che quell'oggetto è una cosa da conservare come ricordo e, in più, aggiunge che sarebbe bello ripetere quella magica serata.

Advertisement

Netflix

Better Call Saul - Kim e Jimmy
Jimmy e Kim ricordano la magnifica serata con la tequila Zafiro Añejo

Ma il tappo ricorda a Jimmy anche un dramma ovvero la morte del fratello Chuck. Nell'episodio 9 della stagione 3 dal titolo "Caduta" Jimmy compra la tequila Zafiro Añejo per festeggiare con Kim il patteggiamento della Sandpiper (su una causa di class-action) ma Kim è troppo indaffarata e quindi il festeggiamento viene rimandato, anche se Jimmy non rinuncia ad assaggiare un po' di tequila. In seguito - nel primo episodio della quarta stagione - quella stessa bottiglia diventa l'occasione per piangere il fratello Chuck, morto alla fine della terza stagione.

Netflix

Better Call Saul - Jimmy con una bottiglia in mano
Jimmy McGill con la tequila Zafiro Añejo

Lo Zafiro Añejo in Breaking Bad

La tequila Zafiro Añejo è una invenzione degli sceneggiatori di Breaking Bad. Questi la fanno apparire per la prima volta nella quarta stagione: introdotta da Gustavo Fring, la tequila avvelenata dallo stesso Gus viene fatta bere a Eladio Vuente detto Don Eladio e altri 8 membri del Cartello che muoiono tutti.

Oltre al colore, il nome Zafiro, che in spagnolo è un riferimento al blu, è stato scelto ovviamente in relazione alla colorazione della metanfetamina prodotta da Walter White e Jesse Pinkman.

Advertisement

La tequila Zafiro Añejo esiste realmente?

No, si tratta di una invenzione degli sceneggiatori di Breaking Bad

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Better Call Saul 6 ha rischiato la cancellazione

Better Call Saul 6 sarebbe potuta non andare in onda se Bob Odenkirk non si fosse ripreso dal malore che ha avuto sul set.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Better Call Saul 6 ha rischiato la cancellazione

La prima parte della sesta e ultima stagione di Better Call Saul è già andata in onda su Netflix e i fan attendono con impazienza la seconda parte, che sarà disponibile in streaming su Netflix - secondo il calendario completo degli episodi - a partire dal 12 luglio 2022.

Questa ultima stagione di Better Call Saul però ha rischiato di essere cancellata e di non vedere la luce, lasciando i fan con il finale cliffhanger della quinta stagione ossia l'assalto alla villa di Lalo con quest'ultimo che rimane vivo e medita vendetta. Il motivo? Il malore avuto dall'attore protagonista Bob Odenkirk circa un anno fa nel 2021.

Sto cercando altri articoli per te...