Birds of Prey è un flop al box-office (così prova a cambiare titolo!)

Autore: Giuseppe Benincasa ,
Copertina di Birds of Prey è un flop al box-office (così prova a cambiare titolo!)

L'apertura al box-office americano ha deluso le aspettative di Warner Bros. che, per ricorrere ai ripari e invitare la gente al cinema, ha cambiato titolo al film, trasformando il lunghissimo #Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn in un più semplice e immediato Harley Quinn: Birds of Prey.

Bisogna precisare che il cambio del titolo, come riportato dal sito Screenrant, è stato chiesto da Warner Bros. a due catene di cinema americane in particolare, ovvero AMC e Regal.

Advertisement

Si tratta di un evidente esperimento pubblicitario, al fine di comunicare al pubblico meno attento che il film è incentrato sul personaggio di Harley Quinn. Qualora dovesse funzionare, probabilmente, il titolo verrà cambiato anche altrove.

Nel tweet qui sotto di Stitch Kingdom, potete vedere l'immagine a sinistra con l'ormai vecchio titolo e quella a destra con il nuovo titolo:

[twitter id="1227001561731043329"]

I guai di Harley Quinn al box-office

La manovra Warner Bros. per provare a risollevare le sorti del film con Margot Robbie al box-office è arrivata dopo un primo week-end ben al di sotto delle aspettative.

Secondo il sito Forbes, per esempio, Birds of Prey avrebbe dovuto aprire negli U.S.A. con un "modesto" incasso tra i 45 e i 55 milioni di dollari e invece ne ha incassati molti meno.

Advertisement

Negli Stati Uniti, il film DC è uscito il 7 febbraio 2020 (un giorno dopo la data italiana) e nel primo week-end ha registrato un incasso di soli 33 milioni di dollari, nonostante una distribuzione capillare in oltre 4200 cinema americani. 

È importante notare, come riporta Box Office Mojo, che gli incassi del primo giorno (venerdì 7) si sono abbassati di circa il 6% nel giorno di sabato e di oltre il 35% per la giornata di domenica. Un dato preoccupante se si considera che il primo week-end è quasi sempre il migliore per il film in uscita.

Advertisement

Questi dati incoronano il film DC come quello con il week-end di apertura più basso degli ultimi 10 anni, dopo l'uscita disastrosa di Jonah Hex nel 2010, che aveva registrato un incasso di poco superiore ai 5 milioni di dollari. Ma di fatto, il film con Josh Brolin, era distribuito negli Stati Uniti in molte meno sale rispetto a quelle riservate a Birds of Prey ed è costato la metà.

Più recentemente, il titolo di cinecomic DC con il minor incasso nel primo week-end americano era di #Shazam! con poco più di 53 milioni di dollari.

Per trovare le ragioni di questo flop, Jeff Bock, analista del box-office, ha detto a Variety che Birds of Prey non era un film per il grande pubblico ma un film a fumetti di nicchia. 

Infine, un'altra valutazione di Variety è che il film è uscito con un rating R e questo avrebbe impedito alle giovani fan di Harley Quinn di andare al cinema! Infatti, i dati riportano una affluenza maschile nei cinema americani del 54%, di cui il 65% con una età superiore ai 25 anni.

Riuscirà il nuovo titolo, Harley Quinn: Birds of Prey, a risollevare le sorti del film?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Truth Be Told, ecco quando esce la terza stagione [DATA]

Leggi per scoprire la data di uscita e la trama della terza stagione di Truth Be Told, la serie TV crime di Apple TV+ con Octavia Spencer.
Autore: Francesca Musolino ,
Truth Be Told, ecco quando esce la terza stagione [DATA]

Truth Be Told la serie TV di successo che ha come protagonista Octavia Spencer, sta per fare il suo ritorno in streaming con la terza stagione composta da dieci episodi. Apple TV+ ha infatti annunciato il 20 gennaio 2023 come data di uscita per Truth Be Told 3.

Truth Be Told è una serie TV creata da Nichelle Tramble Spellman che ha fatto il suo debutto nel 2019. Si tratta di un titolo di genere poliziesco/drammatico in cui Octavia Spencer interpreta Poppy Scoville. Una reporter investigativa che in seguito diventa una podcaster che si occupa di cronaca nera. 

Sto cercando altri articoli per te...