Blake Lively e Ryan Reynolds, la dedica musicale di lui durante il parto!

Autore: Maria Teresa Moschillo ,

Ryan Reynolds e Blake Lively sono una coppia molto affiatata e questo, ormai, è un dato di fatto.

Quando i due sono apparsi sulla Walk of Fame in compagnia delle figlie James (2 anni) e Ines - nata pochi mesi fa - ciò che più ha stupito il pubblico è stata proprio la compicità tra marito e moglie.

Advertisement

Blake (29 anni) e Ryan (40 anni) non riescono proprio a fare a meno l'uno dell'altra, punzecchiandosi e rivolgendosi sempre pensieri affettuosi e appassionati.

Ad ogni loro apparizione pubblica, infatti, gli attori non dimenticano mai di nominarsi a vicenda, che sia per una battuta scherzosa - come nel caso del confronto fatto da Reynolds tra i baci di Blake e quelli di Andrew Garfield! - o per ironiche dichiarazioni d'amore (e di gelosia), come quelle di Blake.

Non sorprende, quindi, che l'ex protagonista di Gossip Girl abbia voluto raccontare un aneddoto divertente sulla sua dolce metà nel corso di un gioco organizzato per lei dallo stilista Michael Kors, poi finito su YouTube.

Advertisement

Il gioco in questione è stato chiamato Fact or Fiction, ossia "verità o bugia"?

Blake, estremamente divertita, ha dovuto ammettere che una bizzarra voce circolata sul web inerente il suo primo parto sia assolutamente vera.

Mio marito Ryan Reynolds ha davvero messo come sottofondo per il travaglio Let’s Get It On di Marvin Gaye! Il mio dottore ha iniziato a ridere così tanto che ho persino pensato facesse cadere la nostra bambina!

Advertisement

L'aspetto esilarante della faccenda sta nel fatto che l'espressione "let's get it on" è diventata negli anni, proprio grazie alla canzone di Marvin Gaye, un modo per dire "facciamo l'amore". Come riportato da E!Online, fu proprio Ryan Reynolds a raccontare a quel tempo l'aneddoto ai media, ma in molti pensavano che scherzasse. 

Ho messo Let’s Get It On di Marvin Gaye mentre stava partorendo. A Blake sono usciti i coltelli dagli occhi! Penso di averla colta proprio mentre stava avendo una contrazione!

Come si fa a non amarlo?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Più Addams o più Potter? Sono tanti i passaggi della serie Mercoledì che ricordano da vicino la storia del maghetto di J.K. Rowling. Scopriamoli insieme.
Autore: Elisa Giudici ,
Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Sulla carta d’identità c’è scritto Addams, ma c’è più di un punto d’incontro con la famiglia Potter, la più celebre del mondo magico. Avevate notato le tante somiglianze tra la serie Netflix e la saga di Harry Potter? In parecchi spettatori hanno commentato sui social come la storia di Mercoledì così come raccontata da Tim Burton ricorda in molti passaggi quella della permanenza di Harry Potter a Hogwarts. Come già anticipato nella recensione della prima stagione di Mercoledì, questa versione rivede sotto una nuova luce l’intera storia della famiglia Addams, a partire da quella della primogenita Mercoledì.

Semplice omaggio, lecita e inconscia fonte d’ispirazione da parte di una delle storie fantasy più amate di tutti i tempi o qualcosa in più? Ripercorriamo insieme i numerosi punti d’incontro tra la storia di Mercoledì e quella di Harry Potter, per farci un’idea a riguardo.

Sto cercando altri articoli per te...