Bob Dylan annuncia The Lyrics: tutti i suoi testi dal 1961 al 2012

Autore: Angelo Cavaliere ,

Per un'intera settimana, il mondo della letteratura ha trattenuto il respiro, l'Accademia di Svezia lo ha cercato ogni giorno senza ottenere nessun risultato, ma finalmente la risposta è arrivata. Forse in un modo non proprio "formale", ma da un'artista come Bob Dylan era giusto aspettarselo. Il "menestrello del rock" ha dichiarato sul suo profilo Facebook di essere il vincitore del Premio Nobel alla Letteratura.

Advertisement

Con questo post, il cantautore statunitense ha annunciato anche l'uscita di The Lyrics, la raccolta dei testi di tutte le sue canzoni dal 1961 al 2012. Il libro è una versione aggiornata dell'edizione del 2004, che affrontava solo il periodo dal '62 al al 2001. In più, tra queste pagine, troviamo anche le noti e le correzioni apportate da Dylan ai suoi brani. Come suggerisce il post che pubblicizza l'uscita del volume, prevista per il primo novembre, questa è una lettura obbligata per tutti, non solo per i fan di vecchia data. 

Advertisement

Tutto fa pensare che Bob Dylan sarà presente alla cerimonia di premiazione dei Premi Nobel che si terrà il prossimo dieci dicembre a Stoccolma. D'altronde, di premi, ne ha già ritirati di importanti: il Grammy Awards per la carriera nel  1991, il Premio Oscar per la miglior canzone originale nel 2001, il Pulitzer nel 2008, la National Medal of Arts nel 2009 e la Presidential Medal of Freedom nel 2012. 

Bob Dylan insignito della Presidential Medal of Freedom
il valore dell'arte di Bob Dylan è universale

Non c'è nessun motivo per sospettare che Bob Dylan rinunci al più prestigioso riconoscimento letterario del mondo. L'Accademia di Svezia può stare tranquilla.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Jessica Jones e il mistero del titolo cambiato su Disney+

Perché Marvel si è presa il disturbo di cambiare il titolo che appare nella sigla di Jessica Jones, appena caricato su Disney+?
Autore: Elisa Giudici ,
Jessica Jones e il mistero del titolo cambiato su Disney+

Problemi contrattuali o una mossa a lungo, lunghissimo raggio che non abbiamo ancora modo di comprendere? Non è dato sapere, però un fatto è certo: Disney ha alterato il titolo di Jessica Jones, la serie Marvel con protagonista Krysten Ritter. 

Ve l'avevamo anticipato: Disney+ ha aggiunto al suo catalogo tutte e sei le serie TV originariamente prodotte da Marvel Television, una costola dell'universo produttivo Marvel ora assorbita dai Marvel Studios. Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage, Iron Fist, The Defenders e The Punisher sono in sestetto di serie originariamente prodotte da Marvel e lanciate da Netflix sulla sua piattaforma. Correva l'anno 2015 e la Casa del Topo ancora non aveva una sua piattaforma di streaming. 

Sto cercando altri articoli per te...