Breaking Bad: il cast riunito alla première di El Camino [GALLERY]

Autore: Francesco Ursino ,

El Camino: Il Film di Breaking Bad è sempre più vicino all’uscita, prevista per l’11 ottobre su Netflix. In occasione della première del film, svoltasi al Regency Village Theatre di Los Angeles, i membri del cast dell’iconica serie TV si sono riuniti per festeggiare l’arrivo della pellicola, che continuerà la storia di Jesse Pinkman collegandosi direttamente al finale dello show AMC.

[twitter id="1181397144499998720"]

Advertisement

Variety riporta le dichiarazioni dei protagonisti, a cominciare da Aaron Paul, che è arrivato all'evento seguito dalla polizia, in un'auto che ai fan di Breaking Bad sarà parecchio familiare (come si vede nel video più sotto). L'attore tornerà ancora una volta a vestire i panni di Jesse:

È stata una specie di riunione di famiglia. È stato come visitare un vecchio e caro amico riavvicinandomi ancora a Jesse Pinkman. È stata una sensazione strana ma familiare.

[twitter id="1181530043522134017"]

Paul è tornato a parlare anche del finale di Breaking Bad, già definito “prossimo alla perfezione” in una precedente intervista. L’attore ha spiegato:

Quello che Vince e il resto degli sceneggiatori hanno fatto con Breaking Bad è stato perfetto. Penso che abbiano centrato appieno l’obiettivo con il finale. Se ti fidi di Vince, allora avrai fiducia in lui anche per questo film. Personalmente, penso che quello che ha fatto con questa pellicola sia altrettanto perfetto. È semplicemente il racconto del nuovo capitolo della vita di Jesse, penso che abbia fatto un lavoro fantastico.

Proprio Vince Gilligan, regista del film, ha voluto dire la sua, in particolare sul finale di Breaking Bad, che sfocia poi in El Camino:

In un primo momento mi piaceva pensare che Jesse fosse scappato, però poi ho pensato: ‘Beh, spetta al singolo spettatore capire come è andata.’ Poi però ho pensato ancora: ‘Ce l’ha fatta a scappare? O è stato arrestato appena dietro l’angolo?’ Questo desiderio di tornare su questa parte di storia si è unito alla voglia di lavorare di nuovo con Aaron Paul, perché è così divertente collaborare con un attore fantastico come lui.’

E sulla possibilità di creare nuove storie ambientate nel mondo di Breaking Bad, Gilligan ha glissato con un “mai dire mai.”

Tra gli attori presenti alla première non poteva mancare Betsy Brandt, che in Breaking Bad interpretava Marie Schrader, la cognata di Walter White. L’attrice ha parlato del successo, per certi versi inaspettato, della serie AMC:

Advertisement

Chi avrebbe mai pensato che uno show sulla droga avrebbe riunito così tante persone? Non avevamo davvero idea di cosa sarebbe successo, e non sapevamo quante persone avrebbero trovato interessante questa storia.

Il successo dello show ha dimostrato che diverse persone si sono interessate a Breaking Bad. A sottolinearlo è anche RJ Mitte, interprete di Walter Jr., che ha spiegato:

Advertisement

Lo show si è evoluto ed è cresciuto con i suoi personaggi. La storia non aveva inizio, svolgimento e fine. Era semplicemente un racconto di vita. E la vita non si può ridurre solo a inizio, svolgimento e fine. Le persone che continuano a interessarsi alla storia, questa è la ricchezza di Breaking Bad, la sua vita.

E c’è anche chi guarda al futuro. Come Matt Jones, che in El Camino: Il film di Breaking Bad tornerà a vestire i panni di Badger. L’attore ha un’idea che coinvolge anche Skinny Pete, il personaggio portato in scena da Charles Baker:

Sarebbe bello tornare a parlare di Badger e Skinny Pete tra una ventina di anni. Senza più legami, in una casa di riposo. Un sacco di rimpianti, come in Space Cowboys o qualcosa del genere.

El Camino: Il film di Breaking Bad sarà disponibile su Netflix a partire dall’11 ottobre: siete in attesa di sapere come continuerà la storia di Jesse?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Anche Robert Downey Jr. replica alle accuse di Tarantino

Leggi per sapere che cosa ha replicato Robert Downey Jr. in merito alle dichiarazioni che Quentin Tarantino ha fatto sui titoli prodotti da Marvel Studios.
Autore: Francesca Musolino ,
Anche Robert Downey Jr. replica alle accuse di Tarantino

Alcune dichiarazioni di Quentin Tarantino sui titoli prodotti da Marvel Studios hanno finito per alzare un polverone. Per questo motivo diversi attori che fanno parte del Marvel Cinematic Universe (MCU) si sono sentiti chiamati in causa e hanno voluto dire la loro in merito. 

Il primo che ha replicato a Tarantino è stato Simu Liu in qualità di protagonista del film Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli. Mentre in seguito anche Samuel L. Jackson che nell'MCU interpreta Nick Fury ha risposto alle parole pronunciate dal regista. Questa volta è il turno di Robert Downey Jr. attore che è conosciuto per il ruolo di Iron Man sempre all'interno dell'Universo Marvel.

Sto cercando altri articoli per te...