Brian Austin Green ricorda Luke Perry

Autore: Giuseppe Benincasa ,

Brian Austin Green ricorda con affetto il suo ex collega della serie TV Beverly Hills 90210 Luke Perry, morto il 4 marzo dopo aver subito un ictus nella sua casa di Los Angeles all'età di 52 anni.

Green ha rilasciato un nuovo episodio del suo podcast, dedicando l'intera puntata a Luke Perry (e in parte alla nuova serie di 90210 precedentemente annunciata).

Advertisement

Luke era un ragazzo davvero dannatamente figo. Luke era una di quelle persone di cui nessuno aveva una brutta storia da raccontare. Era solo un ragazzo fantastico. Ed era Luke, non importava dove l'avevi visto, non importava quando l'avevi visto, non importava cosa stesse passando. Era una roccia. Sono estremamente fortunato ad averlo avuto nella mia vita. È davvero un ragazzo fantastico e ci mancherà.

Secondo quanto racconta Green, un gruppo di ex compagni del cast di Beverly Hills si è riunito a casa di Gabrielle Carteris (che nella serie interpretava Andrea Zuckerman) dopo la morte di Perry, molti di loro non si vedevano davvero da tanto tempo, Green dice:

È stato un misto di emozioni perché eravamo felici di vederci tutti insieme... ma il motivo del nostro incontro era orribile.

Poi Green rivela che poco prima aveva sentito al telefono Luke Perry per discutere del revival di Beverly Hills 90210, sapendo che comunque lui non avrebbe potuto partecipare a causa dei suoi impegni con la serie TV Riverdale. Ma Green voleva sperare che almeno per un paio di episodi Perry potesse figurare nel nuovo show.

Advertisement

Infine, rivela una cosa abbastanza curiosa. Brian Austin Green dice che dopo la morte di Perry ha voluto inviargli un messaggio sul cellulare sperando che Perry rispondesse, sapendo comunque che non l'avrebbe fatto. Ma magari dal cielo lassù, Luke stava guardando giù e si faceva due risate.

Conoscendo Luke, non avrebbe voluto nessuna commemorazione funebre. Avrebbe voluto essere celebrato in festa.

[QUIZ]

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Tutti i Draghi di House of the Dragon e de Il Trono di Spade

Leggi per sapere quali draghi potrebbero venir mostrati nella prima stagione di House of the Dragon, lo spin-off/prequel de Il Trono di Spade.
Autore: Francesca Musolino ,
Tutti i Draghi di House of the Dragon e de Il Trono di Spade

Nella serie TV Il Trono di Spade ci sono tre draghi nati dalle uova che ha accudito Daenerys Targaryen: un vero e proprio miracolo, perché, come è spiegato nella trama, tutti i draghi si sono estinti da moltissimo tempo; quindi questi sono gli unici esemplari presenti nella serie. Invece, in House of the Dragon, spin-off/prequel de Il Trono di Spade, è possibile vedere nuovi draghi nel periodo antecedente allo loro estinzione, in quanto la trama è ambienta duecento anni prima degli eventi narrati nella serie madre.

A tale proposito il co-showrunner di House of the Dragon Miguel Sapochnik, in una intervista del 2 agosto 2022 rilasciata alla testata Empire, ha detto che nella prima stagione dello spin-off verranno mostrati nove dei diciassette draghi della Casa Targaryen. Senza rivelare in dettaglio quali sono tutti i draghi di House of the Dragon in questione, Sapochnik ha spiegato che ogni esemplare avrà una sua personalità particolare che lo distinguerà da tutti gli altri.

Sto cercando altri articoli per te...