Brian May dei Queen è malato e annulla il tour

Autore: Maria Teresa Moschillo ,

Brian May non si esibirà per il suo pubblico come previsto.

Le tappe del Candlelight Tour che avrebbero dovuto tenersi il prossimo dicembre nel Regno Unito sono state purtroppo cancellate. A darne l'annuncio è stato proprio il chitarrista dei Queen, da diverso tempo impegnato in un sodalizio artistico con la cantante e attrice Kerry Ellis, insieme a lui protagonista del tanto atteso tour.

Advertisement

Proprio come la stellina del pop Selena Gomez - a sua volta lontana dai riflettori per risolvere i propri problemi con il Lupus - il musicista ha deciso di fermarsi e concedersi una pausa a causa delle sue condizioni di salute, piuttosto altalenanti. May, nel comunicato divulgato tramite il suo sito ufficiale, parla di una "persistente malattia" che lo sta gradualmente privando delle forze.

Siamo molto dispiaciuti nell'annunciare il rinvio a tempo indeterminato dei nostri concerti in programma per dicembre. È stata una decisione molto sofferta, ma inevitabile. Sono riuscito a portare a termine i recenti concerti dei Queen e Adam Lambert in Asia, ma sono alle prese con una persistente malattia che sta distruggendo la mia energia e tutta la mia forza di volontà.

Brian May non si reputa in grado, attualmente, di portare avanti uno show live come quelli a cui da sempre ci ha abituati. Per questo, ha preferito fare marcia indietro.

Non mi sento più sicuro di esibirmi con gli show in programma. Mi hanno detto di riposare e guarire, piuttosto che tornare in pista e rischiare di cedere, cosa che sarebbe una vera tragedia. Sono convinto che sia meglio cancellare i concerti adesso, rimborsando i fan per tutti i biglietti venduti e dando così a tutto il nostro team la possibilità di riprogrammarli. Mi scuso davvero tanto con tutti voi.

Con un messaggio condiviso su Facebook, il chitarrista dei Queen ha ringraziato i fan per il sostegno ricevuto, annunciando di avere intenzione di iniziare presto le cure.

Advertisement

Nonostante non sia trapelato nulla di preciso circa la malattia che ha colpito May, tutto sembra ricollegarsi a dei rumors piuttosto insistenti che nel 2014 alludevano ad un tumore. Queste voci sono state nel tempo smentite, ma oggi riecheggiano violente come non mai.

Solo una parola o due per ringraziarvi tanto per tutte le belle parole che mi avete rivolto, cari amici. Sono molto debole e ho preso la decisione di staccare la mia agenda fino alla fine dell'anno. Parto oggi su un grande uccello d'acciaio per passare del tempo a ricaricare le batterie in un luogo sicuro. È necessario per me spegnere i telefoni e staccare dai media per qualche tempo. Mi scuso con tutti voi, ma devo andare e dare priorità alla mia salute e alla mia guarigione. A volte non c'è scelta. Vi benedico tutti. Love, Bri.

Forza Brian, siamo con te!

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Le migliori Smart TV da acquistare nel 2022

La guida semplice alle migliori Smart TV del 2022: quali caratteristiche valutare, a cosa fare attenzione e come scegliere il modello giusto.
Autore: Elisa Giudici ,
Le migliori Smart TV da acquistare nel 2022

Tra decoder, smart box per connettere il televisore alla rete e risintonizzazioni ormai giornaliere dei pochi canali rimasti, vedere la televisione ha perso tutto il suo fascino? Allora è davvero arrivato il momento di passare alla nuova generazione di televisori, comprando la vostra prima Smart TV.

Se invece avete già una Smart TV in casa comprata molti anni fa, alcuni tra i servizi più recenti e interessanti potrebbero non essere più supportati. In questo caso è bene cominciare a valutare di aggiornare il tuo televisore smart a un modello più recente e aggiornato. 

Sto cercando altri articoli per te...