Bridgerton: da Material Girl a Wrecking Ball, tutte le canzoni pop della seconda stagione

Autore: Giulia Greco ,
Copertina di Bridgerton: da Material Girl a Wrecking Ball, tutte le canzoni pop della seconda stagione

Un quartetto d'archi nella prima stagione di Bridgerton ci ha deliziati con delle inaspettate cover di canzoni pop, come Bad Guy di Billie Eilish, Thank U, Next di Ariana Grande, In My Blood di Shawn Mendes e Wildest Dreams di Taylor Swift.

Le musiche della serie si sono rivelate una delle chiavi del suo enorme successo, così, ancor prima che la seconda stagione arrivasse su Netflix, non avevamo dubbi: la colonna sonora di Bridgerton avrebbe nuovamente reso omaggio ai più grandi successi pop moderni e contemporanei.

Advertisement

Dieci sono le canzoni che fanno parte della seconda stagione dello show di ShondaLand basato sui romanzi di Julia Quinn e ognuna è stata scelta dallo sceneggiatore Chris Van Dusen con criterio:

Ho scelto tutte queste canzoni per ragioni molto specifiche. Ognuna è incredibilmente potente e profondamente emotiva a modo suo. Testo sempre molte canzoni per ogni scena prima di arrivare a quella perfetta da usare. In questa stagione, non potrei essere più entusiasta della nostra playlist musicale.

Queste cover pop sono parte integrante dello show esattamente come i membri della famiglia Bridgerton, risultando fondamentali per raccontare la storia di Anthony e Kate ed Edwina.

La colonna sonora raccoglie hit che vanno dal 1984 al 2012 e che, secondo il supervisore musicale di Bridgerton Justin Kamps, “si adattano perfettamente allo stile della serie TV”.

Ecco la lista delle dieci canzoni pop che possiamo ascoltare nella seconda stagione di di Bridgerton.

Bridgerton Bridgerton Tratta dai bestseller sulla potente famiglia Bridgerton, la serie segue le vicende di questi otto fratelli molto uniti in cerca dell'amore. Apri scheda

Le canzoni pop in Bridgerton 2 e in quali momenti ascoltiamo

1. Stay Away (Nirvana)

I Vitamin String Quartet suonano Stay Away, il brano tratto dall'album Nevermind dei Nirvana nei primi minuti della premiere di Bridgerton 2.

Sentiamo le note della canzone mentre un montaggio ci mostra Anthony alle prese con diverse donne e coi lavori nella residenza di famiglia.

Advertisement

2. Material Girl (Madonna)

Il famoso singolo di Madonna del 1984 fa da sottofondo alla prima festa da ballo della seconda stagione di Bridgerton.

Quando le sorelle Sharma fanno il loro ingresso nel salone da ballo e Lady Danbury presenta alle ragazze i loro corteggiatori, sentiamo le note di Material Girl nella versione di Kris Bowers.

3. Diamonds (Rihanna)

La regina Charlotte scruta le giovani debuttanti di fronte a lei e cerca di decidere chi sarà il diamante della stagione. La cover strumentale di Diamonds di Rihanna è di Hannah V & Joe Rodwell.

4. Dancing On My Own (Robyn)

Kate e Anthony ballano insieme per la prima volta nel corso del quarto episodio di Bridgerton 2 quando sentiamo partire le note di Dancing On My Own di Robyn. Il singolo elettropop del 2010 è riarrangiato dai Vitamin String Quartet e riflette i sentimenti confusi che Kate nutre per Anthony.

Advertisement

Advertisement

5. You Oughta Know (Alanis Morissette)

Dopo una cena disastrosa da Lady Danbury con i genitori di Lady Mary, Anthony e Kate condividono un momento da soli e lui le confida: “Tu sei il tormento della mia esistenza e l'oggetto di tutti i miei desideri. Ti sogno notte e giorno”.

La mattina successiva, mentre entrambi ripensano a quanto accaduto e Lady Whistledown si domanda se sia troppo tardi per ignorare i desideri del cuore, sentiamo in sottofondo le note di You Oughta Know di Alanis Morisette, per l'occasione riarrangiata dal duo Duomo.

6. Kabhi Khushi Kabhie Gham

Alla vigilia del matrimonio di Edwina e Anthony, le sorelle Sharma e la loro madre partecipano a una cerimonia dell'haldi, il rito che precede le nozze vere e proprie nella tradizione indù. Kabhi Khushi Kabhie Gham, già nella soundtrack dell'omonimo blockbuster di Bollywood, fa da colonna sonora alla scena. La versione riarrangiata della canzone che ascoltiamo in Bridgerton è di Kris Bowers.

7. Sign of the Times (Harry Styles)

Steve Horner firma la cover di Sign of the Times presente nel sesto episodio di Bridgerton 2. Il singolo di Harry Styles si sposa perfettamente con la scena in cui Edwina e Anthony percorrono la navata nel giorno del loro matrimonio prima che tutto vada in fumo.

8. What About Us (P!nk)

Tante cose accadono dopo che Edwina abbandona Anthony all'altare. Questi frenetici momenti sono accompagnati dalla cover di What About Us dei Duomo.

Eloise corre a vedere Theo, confessandogli di pensarlo spesso, mentre la regina, seduta al capezzale del marito, viene a sapere che i suoi servi potrebbero aver scoperto l'identità di Lady Whistledown. La musica si interrompe mentre al centro della scena tornano Anthony e Kate.

9. How Deep Is Your Love (Calvin Harris & Disciples)

La composizione che fa da sottofondo alla prima scena d'amore tra Anthony e Kate è How Deep Is Your Love, riarrangiata per lo show dalla band Kiris.

L'originale di Calvin Harris è una canzone deep house la cui cover strumentale si adatta meravigliosamente al momento intimo e sensuale che i due protagonisti condividono.

10. Wrecking Ball (Miley Cyrus)

Anthony e Kate si dirigono verso il centro della sala da ballo quando inizia Wrecking Ball, la canzone di Miley Cyrus che sembra essere scritta appositamente per la coppia. I due si guardano intensamente negli occhi mentre danzano insieme prima di dichiarare i reciproci sentimenti di fronte a uno spettacolo di fuochi d'artificio.

La cover strumentale della canzone è dei Midnight String Quartet.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Lo spin-off di Bridgerton si mostra con le prime immagini [VIDEO]

Guarda la prima clip di Queen Charlotte: A Bridgerton Story, lo spin-off di Bridgerton ambientato ai tempi in cui Carlotta conosce il re Giorgio III.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Lo spin-off di Bridgerton si mostra con le prime immagini [VIDEO]

Queen Charlotte: A Bridgerton Story è la miniserie prequel di Bridgerton, scritta da Shonda Rhimes, che narra la vita della famosa regina Carlotta da giovane. È interessante notare che il personaggio si basa su una regina realmente esistita, Carlotta di Meclemburgo-Stretliz, che sposò re Giorgio III nel 1761. Nella serie Bridgerton, la regina Carlotta è interpretata da Golda Rosheuvel, attrice guyanese naturalizzata britannica.

La miniserie è stata presentata all'evento Netflix TUDUM 2022, ed è stato anche mostrata un'immagine dove si vede l'attrice che interpreta Carlotta da giovane in costume: India Ria Amarteifio. L'immagine è quella della copertina di questo articolo. È anche stata presentata una clip molto simpatica della serie, che vedete di seguito:

Nel video si vede proprio la futura regina Carlotta che cerca di scalare un muro, purtroppo senza ottenere successo. Si avvicina a lei un giovane che cerca di indagare sui motivi che spingono la nobildonna all'impresa; solo alla fine si scopre che il ragazzo così bello ed elegante è proprio re Giorgio!

Sto cercando altri articoli per te...