Britannia, in arrivo la stagione 2 su Sky dal 22 novembre

Autore: Maria Teresa Moschillo ,
News
1' 26''

Britannia 2 ci catapulta nel 45 d.C., con l'invasione dei Romani per conto dell'Imperatore Claudio ormai ultimata e il generale Aulo determinato a romanizzare le tribù locali a qualunque costo. La seconda stagione di Britannia riprende la sua incalzante storia di battaglie e intrighi con 10 nuovi episodi, pronti a partire domani, 22 novembre, alle 21.15 su Sky Atlantic

Creata e scritta da Jez Butterworth, Tom Butterworth e James Richardson, prodotta da Vertigo Films in collaborazione con Neal Street Productions, Britannia miscela sapientemente fantasy e storia, ed è proprio questa la chiave del suo successo.

Advertisement

Ai militari romani, incarnati dalla prepotenza di Aulo (David Morissey di The Walking Dead) si contrappongono Druidi, riti celtici e donne guerriere, innescando un mix estremamente affascinante che terrà incollato il pubblico allo schermo anche con la seconda stagione.

La trama

La Britannia è ormai nelle mani dei Romani e del generale Aulo, che tra saccheggi e razzie sta cercando di romanizzare le tribù del posto aiutato da Amena (Annabel Scholey), la Regina dei Celti. Aulo sembra avere un piano oscuro, ma c'è ancora una speranza per restituire alla Britannia la sua libertà. 

Advertisement

Sky
Steve Pemberton in una scena di Britannia 2
Steve Pemberton nei panni dell'Imperatore Claudio in Britannia 2

Secondo un'antica profezia, infatti, solo una ragazza potrà contrastare i Romani. Si tratta di Cait (Eleanor Worthington Cox), addestrata per questo dai Druidi. Una guerra civile, però, potrebbe mandare tutto a monte.

Sky
 Eleanor Worthington Cox in una scena di Britannia 2
Eleanor Worthington Cox è Cait in Britannia 2

Il cast

Accanto a David Morissey, Annabel Scholey e Eleanor Worthington Cox (che abbiamo già visto in Maleficent), ci saranno anche, tra gli altri, Nikolaj Lie Kaas (Druido Divis), Mackenzie Crook (l'attore de Il Trono di Spade interpreterà entrambi i fratelli Veran e Harka) e Steve Pemberton (Imperatore Claudio).

Ricordiamo che la seconda stagione di Britannia, in onda su Sky Atlantic ogni venerdì alle 21.15 a partire da domani, 22 novembre, sarà disponibile anche in streaming su NOW TV.

Advertisement
Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Star di Stranger Things contro il suo personaggio: "Un idiota"

Scopri cosa ha dichiarato l'attore Finn Wolfhard in merito al coming out di Will nella serie TV Stranger Things e alla reazione di Mike.
Autore: Rebecca Megna ,
Star di Stranger Things contro il suo personaggio: "Un idiota"

Finn Wolfhard ha criticato la reazione del suo personaggio Mike in Stranger Things al coming out di Will, interpretato da Noah Schnapp. Nel corso della quarta stagione della serie TV Netflix, Will intraprende un viaggio emotivo, arrivando alla fine a fare i conti con la sua sessualità. Infatti, il personaggio interpretato da Schnapp si lascia andare a una scena emozionante di coming out, in cui rivela in modo indiretto di essere gay.

Will in Stranger Things, che si è piazzata nella classifica dei titoli streaming più visti del 2022, riceve però una risposta deludente dal suo migliore amico Mike. Ed ecco che l'interprete di quest'ultimo ha criticato fortemente in una nuova intervista per GQ la reazione del suo personaggio:

Sto cercando altri articoli per te...