C’era una volta…a Hollywood e Cinema Speculation: cosa sappiamo sui libri di Tarantino

Autore: Marcello Paolillo ,
Copertina di C’era una volta…a Hollywood e Cinema Speculation: cosa sappiamo sui libri di Tarantino

#C’era una volta a… Hollywood è il nono film scritto e diretto da Quentin Tarantino, uscito nelle sale italiane il 18 settembre dello scorso anno.

Ora, Tarantino ha firmato un contratto per la realizzazione di ben due libri con la Harper Perennial (etichetta di HarperCollins), il primo dei quali basato proprio sulla sua ultima pellicola e intitolato semplicemente "Once Upon A Time In Hollywood".

Advertisement

Questi, infatti, sarà l’adattamento su carta stampata del film omonimo apparso nei cinema nel 2019. Ecco le parole del cineasta:

Negli anni '70 i romanzi cinematografici sono stati i primi libri per adulti che ho letto crescendo. E ancora oggi provo un enorme affetto per quel genere. Quindi, come appassionato di romanzi cinematografici, sono orgoglioso di annunciare Once Upon A Time In Hollywood, il mio contributo a questo sottogenere letterario spesso sottovalutato, ma sempre molto amato.

Tarantino ha poi spiegato cosa il lettore dovrà aspettarsi dal suo nuovo libro ispirato al film uscito nel 2019:

Sono anche entusiasta di esplorare ulteriormente i miei personaggi e il loro mondo in un’impresa letteraria che potrà - spero - affiancare degnamente la sua controparte cinematografica.

Il romanzo Once Upon A Time In Hollywood verrà pubblicato durante l'estate del prossimo anno e racconterà le storie dell’attore televisivo Rick Dalton (impersonato da Leonardo DiCaprio) e della sua controfigura Cliff Booth (Brad Pitt). La storia farà vari salti nel tempo (sia indietro che avanti) per spiegare meglio le vicende - e le disavventure - dei due protagonisti.

Mike Fleming Jr. di Deadline - che ha avuto modo di leggere uno stralcio dell'opera in anteprima - ha confermato che, proprio come il film, anche il romanzo oscillerà tra realtà e fantasia, raccontando la piega presa dalla carriera di Dalton dopo la serie di successo Bounty Law e i fallimenti di Kill Me Quick Ringo e Said The Gringo, con la conseguente "fuga" in Italia in cerca di fortuna e gloria.

C'era una volta a… Hollywood C'era una volta a… Hollywood Rick Dalton, un attore televisivo, e Cliff Booth, la sua controfigura, intraprendono una personalissima odissea per affermarsi nell'industria cinematografica nella Los Angeles del 1969, segnata dagli omicidi di Charles Manson. Apri scheda

Nel romanzo sarà posto l'accento anche sulla volontà di Dalton nel doppiare in inglese i film che sarebbero poi usciti a Hollywood (grazie anche al suo accento del Missouri), un dettaglio che non ha però fatto desistere i produttori dall'assumere invece Peter Fernandez, celebre per essere stato il doppiatore del popolare cartone animato Speed Racer.

Advertisement

Sulla sua strada Dalton incontrerà anche Burt Reynolds, attore che avrebbe dovuto interpretare nel film il personaggio di George Spahn ma che purtroppo è venuto a mancare prima delle riprese. Nel romanzo farà la sua comparsa anche Pete Duel, interprete principale di Alias Smith e Jones che si è suicidata, un attore in grado influenzare e non poco gli stessi Tarantino, DiCaprio e Pitt.

Infine, tra le pagine del libro verranno citate anche star del secolo scorso, come gli ormai ex-giocatori di football Jim Brown e Fred Williamson. 

Advertisement

Harper Perennial
Quentin Tarantino scriverà due libri

La seconda opera di Tarantino, sempre come riportato in anteprima da Deadline, sarà invece un libro di saggistica: Cinema Speculation. Il regista di Pulp Fiction ha più volte citato il critico cinematografico Pauline Kael come un vero e proprio "eroe letterario", tanto che nel corso degli anni il cineasta ha lasciato intendere che nulla gli vieta di intraprendere (un giorno) una seconda carriera come scrittore di libri sul cinema, magari dopo essersi ritirato come regista.

Questa seconda opera è descritta come “Una profonda immersione nei film degli anni ’70, un corposo mix di saggi, recensioni, scritti personali e allettanti 'What If?' di uno dei più celebri registi del cinema e del suo fan più devoto”.

Il primo libro basato sulla famosa opera di Tarantino C’era una volta a... Hollywood verrà messo in vendita la prossima estate, pubblicato sia come libro tascabile per la grande distribuzione, sia come e-book e in versione audio libro digitale. Per l’autunno 2021 è prevista anche un’edizione deluxe.

Fonte: Deadline

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

C'era una volta a... Hollywood: 10 curiosità sul film di Tarantino

Dalle scene improvvisate alla particolare performance di Margot Robbie, ecco 10 curiosità che (forse) ancora non conoscevate sul film di Quentin Tarantino, C'era una volta a... Hollywood.
Autore: Verdiana Paolucci ,
C'era una volta a... Hollywood: 10 curiosità sul film di Tarantino

#C'era una volta a... Hollywood è il nono film di #Quentin Tarantino, un'opera che celebra il cinema della Golden Age (ma anche il suo tramonto), e rappresenta una lettera d'amore del regista a un'epoca che non c'è più.

Sullo sfondo si intrecciano le storie dell'attore televisivo Rick Dalton (interpretato da #Leonardo DiCaprio), alla ricerca di nuovi ingaggi, difficili da ottenere con la fine dell'epoca d'oro hollywoodiana, la sua controfigura Cliff Booth (#Brad Pitt), collega ma anche amico dentro e fuori dal set, e quella di Sharon Tate (#Margot Robbie), star all'apice della sua carriera che andrà incontro a un tragico destino nella notte tra l'8 e il 9 agosto 1969.

Sto cercando altri articoli per te...