Calvin Harris festeggia Jennifer Lopez con Kim Kardashian

Autore: Maria Teresa Moschillo ,

La faida tra Taylor Swift e Kim Kardashian è senza dubbio una delle vicende di gossip più chiacchierate degli ultimi giorni.

La popstar ha accusato Kanye West - marito della giunonica socialite - di averla offesa ed oltraggiata nel videoclip del suo ultimo singolo, Famous, oltre che di averla insultata senza giri di parole nel testo della canzone. Kim Kardashian è intervenuta a favore della sua metà, sostenendo che i due fossero d'accordo e che quelli della Swift siano solo stupidi capricci. A testimonianza di ciò, la Kardashian ha divulgato di recente alcune telefonate private tra il rapper e la stella del pop.

Advertisement

Sono state tante le celebrities che hanno deciso di patteggiare per l'una o per l'altra parte, ma ciò che ha davvero stupito è stato avvistare Calvin Harris - l'ex fidanzato di Taylor Swift - proprio in compagnia di Kim Kardashian.

I due erano entrambi invitati al party per il 47esimo compleanno di Jennifer Lopez e hanno posato insieme per alcuni scatti che sono stati condivisi sui social da amici in comune.

Advertisement

Calvin Harris non ha reagito affatto bene alla rottura con Taylor Swift - attualmente innamoratissima di Tom Hiddleston - e continua ad essere piuttosto risentito nei confronti della sua ex, rea di averlo sedotto e abbandonato, oltre che tradito.

il DJ e producer sembra però avere tutta l'intenzione di riprendere gradualmente in mano le redini della propria vita, dimenticandosi del passato e levandosi - perché no - qualche sassolino dalle scarpe. 

Calvin e Kim Kardashian non erano mai apparsi insieme prima e questo incontro - complice il party di Jennifer Lopez - è sin da subito sembrato sospetto ai più maliziosi.

Advertisement

Che si tratti di una mossa di Harris per prendersi una piccola rivincita su Taylor Swift?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Netflix licenzia altre 300 persone (ma continua a investire)

Altre 300 persone hanno perso il lavoro a causa della crisi Netflix, che comunque continua a investire su prodotti originali.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Netflix licenzia altre 300 persone (ma continua a investire)

È la stessa azienda ad annunciarlo. Netflix ha purtroppo licenziato altri 300 dipendenti, dopo averne "mandati a casa" 150 il mese scorso. Si tratta di un nuovo taglio del personale pari al 3% della forza lavoro dell'azienda che conta circa 11 mila dipendenti.

La dichiarazione di un portavoce di Netflix ha fatto sapere che:

Sto cercando altri articoli per te...