Can Yaman e Luca Argentero insieme in un progetto su Sandokan

Autore: Alice Grisa ,
News
2' 5''
Copertina di Can Yaman e Luca Argentero insieme in un progetto su Sandokan

Un vero fulmine a ciel sereno si è abbattuto sulle fan di Can Yaman, come quelle di Luca Argentero, la mattina del 22 dicembre, quando l’attore turco ha preannunciato su Instagram Stories che sarebbe stato ospite dell’emittente radiofonica RTL 102.5.

RTL 102.5 ha coinvolto anche Luca Bernabei di Lux Vide e lo stesso Argentero, per dare la notizia in esclusiva, un regalo di Natale speciale per chi ama i due attori.

Advertisement

Sfogliando le storie vere e i grandi classici della letteratura da trasformare in film o fiction per la TV, Lux Vide si è imbattuta nel mito di Sandokan, un personaggio epico nato dalla penna dello scrittore veronese Emilio Salgari e già adattato per il piccolo schermo: come dimenticare la trasposizione di Sergio Sollima, del 1976, alla cui scrittura aveva partecipato lo stesso Salgari, con Kabir Bedi, Carole André, Philippe Leroy e Adolfo Celi?

Sandokan tornerà e avrà il volto, questa volta, del sex symbol di DayDreamer – Le ali del sogno: Can Yaman. In altre parole, rivedremo l’attore nei panni di un "Can Divit ante-litteram": look sauvage, capelli lunghi, un grande amore, ma la storia sarà ambientata nelle pieghe del passato, tra quelle pagine di fantasia del ciclo I Pirati della Malesia composte da Emilio Salgari.

La storia, ha rivelato Bernabei, è ancora in fase embrionale. Il team di sceneggiatori sta cercando di esaltare luci e ombre di Sandokan, di Yanez e di Marianna, che sarà un personaggio molto meno statico di come siamo abituati a vederla.

Can Yaman è molto emozionato per il progetto.

Advertisement

È ancora in fase di sviluppo. È un bambino appena nato, sono orgoglioso di partecipare ad un progetto internazionale come questo.

Su Instagram ha già dato una preview sul suo look wild per entrare nella parte.

Nell’intervento radiofonico, l’attore ha parlato di nuovo del suo percorso di studi in Giurisprudenza. Ora, però, Yaman ha scelto definitivamente la sua strada: recitare, far vivere emozioni davanti alla macchina da presa.

Advertisement

Nel nuovo progetto reciterà al fianco di un sex symbol italiano, Luca Argentero, che sta riscuotendo un grande successo anche all’estero con la fiction #Doc – Nelle tue mani.

Ma non è tutto. Un’altra notizia fresca su Yaman riguarda la sua partecipazione a uno spot sulla pasta italiana, un breve video diretto dal suo conterraneo Ferzan Ozpetek, celebrato regista.

L’internazionalizzazione di Can è solo all’inizio. Siamo sicuri che presto arriveranno altre notizie sul futuro professionale dell’attore.

E voi siete curiosi di scoprirlo in questo nuovo ruolo?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Le Fate Ignoranti, recensione dei primi 2 episodi della serie Disney+

Tutti gli episodi pronti per il binge-watching: ma ne vale la pena?
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Le Fate Ignoranti, recensione dei primi 2 episodi della serie Disney+

Il 13 aprile su Disney+ debuttano tutti gli 8 episodi della prima stagione de Le Fate Ignoranti, ovvero la serie TV basata sul film omonimo del 2001 diretto da Ferzan Özpetek. Lo stesso regista è creatore della serie insieme a Gianni Romoli ossia il co-sceneggiatore del film.

Inizialmente la serie segue quasi pedissequamente la trama del film: Antonia e Massimo sono una coppia affiatata e benestante che vive a Roma, in una villa di lusso. Un giorno però Massimo viene coinvolto in un incidente mortale, lasciando Antonia drammaticamente da sola. Tutto cambia quando quest'ultima, sospettando che Massimo avesse un'amante, inizia a indagare nel passato di lui fino a scoprire un aspetto del marito che non aveva mai immaginato potesse esistere.

Sto cercando altri articoli per te...