Le canzoni de La vita bugiarda degli adulti di Netflix [ASCOLTA]

Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Copertina di Le canzoni de La vita bugiarda degli adulti di Netflix [ASCOLTA]

La serie TV italiana La vita bugiarda degli adulti è disponibile sulla piattaforma streaming Netflix dal 4 gennaio 2023. Si tratta di una serie in sei episodi con attori molto conosciuti al grande pubblico come Valeria Golino e Alessandro Preziosi che affiancano giovani esordienti. Tra questi ultimi c'è la protagonista Giovanna, interpretata da Giordana Marengo.

La musica e le canzoni che accompagnano la serie TV italiana La vita bugiarda degli adulti sono scelte in maniera sapiente, in modo da restituire in pieno l'atmosfera dei primi anni '90.

Advertisement

La vita bugiarda degli adulti La vita bugiarda degli adulti Giovanna affronta il passaggio dall'infanzia all'adolescenza andando alla scoperta dei diversi volti di Napoli durante gli anni '90. Apri scheda

Fondamentali nella serie sono i due gruppi napoletani 99 Posse e Almamegretta, i cui cantanti compaiono nella serie. La maggior parte de La vita bugiarda degli adulti è stata girata a Napoli e la cultura del luogo è fondamentale nella serie. Nel primo episodio Giovanna con le sue amiche va a un centro sociale dove si tiene un concerto proprio dei 99 Posse. Il brano che la band sta suonando è S'addà appiccià

Nel secondo episodio si sente Karmacoma dei Massive Attack nella versione Napoli Trip, con il featuring degli Almamegretta.

Advertisement

Nel quinto episodio i personaggi vanno alla Festa dell'Unità a Napoli e Raiz, il cantante degli Almamegretta, si esibisce sul palco cantando Fischia la bufera, storico pezzo della Resistenza, e Nun te scurdà, uno dei pezzi più famosi della band. Si tratta di un momento molto suggestivo, che rimanda al valore dell'antifascismo celebrato in modo popolare.

La musica contribuisce a trasmettere allo spettatore la bellezza di Napoli e più in generale dell'Italia nei primi anni '90, quando i valori e le ideologie, sia religiosi che laici, ancora resistevano nonostante fossero già zoppicanti. Alle atmosfere degli anni '90 contribuiscono due canzoni di Gianna Nannini ossia Latin lover e Profumo.

Advertisement

Il genere dance negli anni '90 è stato uno dei più apprezzati. A ricordare il grande successo di questo tipo di musica, nella colonna sonora della serie Netflix La vita bugiarda degli adulti si possono sentire due pezzi molto celebri ovvero All that she wants degli Ace of Base e King of my castle di Wamdue Project.

La colonna sonora accompagna riflessioni dei personaggi su argomenti come bellezza, verità, bugie e valori nella serie in streaming su Netflix La vita bugiarda degli adulti, che risulta profonda e capace di stimolare il pensiero degli spettatori. Queste riflessioni rappresentano ottimi motivi per vedere La vita bugiarda degli adulti su Netflix.

Advertisement
Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Netflix, dura risposta alle critiche per le serie cancellate

Scopri cosa ha dichiarato il co-CEO Ted Sarandos per rispondere agli utenti che si sono ribellati agli show cancellati da Netflix.
Autore: Rebecca Megna ,
Netflix, dura risposta alle critiche per le serie cancellate

Ted Sarandos, co-CEO di Netflix, ha spiegato il motivo per cui hanno cancellato vari show dal catalogo della nota piattaforma di streaming online. Gli utenti si sono spesso ribellati a queste decisioni prese dal colosso dello streaming.

In una nuova intervista per Bloomberg, Sarandos ha risposto alle critiche degli utenti di Netflix sugli show cancellati nel 2022.

Sto cercando altri articoli per te...