I capelli rossi di Zendaya sono un omaggio a Spider-Man (ma i rumor sulla Sirenetta aumentano)

Autore: Silvia Artana ,

Perché Zendaya ha i capelli rossi? La domanda può sembrare oziosa, ma il nuovo look dell'attrice ha creato grande scompiglio tra i fan suoi e... della Sirenetta! Per capire perché, è necessario fare uno, anzi due passi indietro.

A settembre 2018, sul web ha iniziato a circolare la voce che la star fosse in corsa per interpretare Ariel nel remake live-action del celebre cartoon Disney. Chiamata in causa, la diretta interessata ha dato una risposta sibillina, dicendo che le sarebbe piaciuto, dal momento che si tratta di uno dei suoi personaggi preferiti.

Advertisement

Con il passare del tempo e con i nuovi impegni di Zendaya (tra cui la serie Euphoria), la (presunta) notizia è passata in secondo piano. Ma non è stata dimenticata. Così, quando nei giorni scorsi l'attrice si è presentata con una chioma fiammante al photocall a Londra per la presentazione di Spider-Man: Far From Home, i fan non hanno potuto fare a meno di pensare che la sua nuova tinta fosse dovuta a esigenze di copione.

In poco tempo, Twitter è stato invaso dai post di utenti che credono, ma più che altro sperano, che la giovane star Marvel diventerà il volto e il corpo "reali" di Ariel:

Tuttavia, sembra che i fan siano destinati a rimanere delusi.

Di fronte al moltiplicarsi dei tweet, Zendaya è intervenuta personalmente, spiegando che i suoi capelli rossi sono un omaggio a MJ (Mary Jane Watson), ovvero il grande amore dell'Uomo Ragno (dopo Gwen Stacy), che ha storicamente la chioma color del fuoco:

Ha anche chiarito che si tratta di un tributo... non definitivo:

Advertisement

È una tinta semi permanente.

Del resto, l'attrice aveva già lasciato cadere alcuni riferimenti al personaggio sul proprio profilo Instagram, parafrasando una delle sue battute più celebri:

Advertisement

Accettalo, Tigre...

Per ora, l'identità della MJ dei film sull'Arrampicamuri di Tom Holland non è chiara. Alcuni speculano che possa (addirittura) essere la figlia di Nick Fury. Ma chissà, forse l'"omaggio" di Zendaya nasconde qualcosa.

Di certo, l'attrice sembra determinata a spegnere sul nascere tutti i rumor sulla sua presunta partecipazione al live-action della Sirenetta, come dimostra anche la sua risposta a un post che elenca i (presunti) candidati in lizza per i ruoli da protagonista nel film:

Advertisement

Anche se è lusinghiera, è ed è sempre stata solo una voce.

È davvero così? O c'è dietro dell'altro? Magari i casting sono ancora in corso e l'attrice non vuole e non può sbilanciarsi.

Sicuramente, i fan sarebbero entusiasti di vederla nel ruolo di Ariel, al fianco di Harry Styles o Noah Centineo in quello del Principe Eric.

Al momento, infatti, come riporta anche Union Journalism, l'ex One Direction (che ha esordito sul grande schermo in Dunkirk, di Christopher Nolan) e l'interprete del remake di He-Man sono i due candidati più accreditati ad avere la parte. Con il primo in leggero vantaggio sul secondo.

Ma, come sempre in questi casi, solo il tempo dirà quanto di vero c'è nelle voci che circolano. Restate sintonizzati per scoprirlo.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

I migliori anime del 2022 (finora)

Quali anime hanno dominato la prima metà del 2022? Ecco i titoli d'animazione della prima metà dell'anno che ci sono piaciuto di più.
Autore: Elisa Giudici ,
I migliori anime del 2022 (finora)

Quali sono i migliori anime del 2022? Dopo i primi sei mesi, si può già dire che il 2022 è stato un anno particolarmente ricco di anime popolari e memorabili. 

A farla da padre sono sempre gli shounen (anime tratti da manga destinato a un pubblico giovane e maschile) ma anche altri filoni ci hanno regalato titoli sorprendenti e appassionanti. 

Sto cercando altri articoli per te...