Captain Marvel: i dettagli delle scene mostrate al CCXP in Brasile

Autore: Marcello Paolillo ,

Sono passati solo pochi giorni dal debutto del secondo trailer ufficiale di Captain Marvel, apparso online lo scorso 4 dicembre, ma i fan Marvel sembrano non averne avuto abbastanza. Quale buona occasione quindi per approfittare del CCXP 2018 in Brasile per mostrare al pubblico alcune nuove sequenze inedite, con tanto di trailer esteso?

A darne notizia, come riportato da Deadline, è proprio l'attrice protagonista Brie Larson, la quale ha condiviso via Twitter un video che mostra il pubblico del Comic Con brasiliano in delirio, accompagnato da un poster inedito del film ricondiviso da Marvel Studios (che ritrae il personaggio di Carol Danvers in primo piano con tanto di uniforme scintillante).

Advertisement

Guardate questi splendidi umani provare tutte queste emozioni con me, dopo aver visto alcune scene esclusive di #CaptainMarvel.

Advertisement

Ma non solo: grazie a Tiago Fiszbejn di MCU Exchange, siamo in grado di fornirvi una descrizione accurata delle scene mostrate (ovviamente, trattandosi di spoiler vi suggeriamo di proseguire a vostro rischio).

Attenzione Spoiler!
Clicca per leggere il contenuto ;)
La prima sequenza mostra Carol Danvers imprigionata a testa in giù all'interno di un dispositivo degli Skrull guidati da Talos (interpretato da Ben Mendelsohn). Nella scena, i poteri dell'eroina sembrano limitati per via di un qualche tipo di dispositivo inibitorio. Sembra che la ragazza nasconda al suo interno alcuni importanti segreti a cui gli Skrull ambiscono fortemente.A sorpresa, l'eroina riesce ben presto a liberarsi e sconfiggere i suoi avversari "alla vecchia maniera". Subito dopo aver distrutto il dispositivo di annullamento dei suoi poteri, Carol crea una voragine nell'astronave degli Skrull, scaraventando i nemici circostanti nello spazio profondo. La clip termina con l'eroina sana e salva a bordo di una capsula di salvataggio.Successivamente, i presenti hanno potuto ammirare in anteprima il personaggio di Annette Bening (di cui non si conosce ancora l'identità ufficiale), che descrive Carol come"rinata ad Hala", ossia il pianeta natale dei Kree. Subito dopo è stata mostrata una sequenza di allenamento che vede Carol assieme al personaggio interpretato da Jude Law: più nel dettaglio, l'eroina viene gettata a terra da Law e carica il suo pugno di energia, mentre lui le intima di imparare a controllare i suoi poteri.Infine, un'ultima sequenza ha messo in mostra la tipica caratteristica degli Skrull, la quale gli permette di cambiare aspetto: questa è stata paragonata alla trasformazione di Mystica nella saga degli X-Men, in una forma definita maggiormente "rettiliana". Il processo è descritto come se "diversi pezzi di pelle umana si espandessero e si incontrassero al fine di formare un tessuto pressoché reale."

Ricordiamo che Captain Marvel arriverà nelle sale itaiane dal 6 marzo 2019. Nel cast, oltre a Brie Larson, anche Jude Law, Ben Mendelsohn, Clark Gregg (Phil Coulson), Djimon Hounsou (Korath), Lee Pace (Ronan l'Accusatore), Lashana Lynch, Gemma Chan (Minn-Erva), Algenis Perez Soto, Rune Temte, McKenna Grace e Kenneth Mitchell. 

Quanto lo aspettate?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

House of the Dragon al buio, HBO risponde ai fan furiosi

Leggi per scoprire come mai i fan di House of the Dragon si sono tanto arrabbiati dopo la messa in onda del settimo episodio.
Autore: Francesca Musolino ,
House of the Dragon al buio, HBO risponde ai fan furiosi

Sembra che stia diventando quasi un vizio di House of the Dragon quello di riportare nella serie non solo i tributi e i riferimenti a Il Trono di Spade, ma anche gli stessi errori. Nel terzo episodio dello spin-off infatti c'era già stata una svista che aveva fatto divertire i fan, perché ricordava proprio lo stesso scenario di quando ne Il Trono di Spade era comparso un bicchiere di Starbucks.

Questa volta invece da ridere c'è ben poco ed è dovuta intervenire la stessa HBO, per calmare le ire dei fan  furiosi per quanto è accaduto nel settimo episodio di House of the Dragon. Durante alcune scene ambientate nella tarda notte, il buio era talmente oscuro da non permettere quasi la visione di ciò che stava accadendo sullo schermo. La stessa situazione che era capitata nell'episodio La Lunga Notte de Il Trono di Spade durante la battaglia contro gli Estranei.

Sto cercando altri articoli per te...