Cary Fukunaga potrebbe dirigere Napoleon, il film di Stanley Kubrick

Autore: Rina Zamarra ,

Cary Fukunaga (regista della prima stagione di True Detective) potrebbe dirigere una miniserie HBO basata sul progetto Napoleon di Stanley Kubrick.

Come riporta SlashFilm, la notizia si è diffusa durante una conferenza dedicata al grande regista tenutasi venerdì 13 maggio 2016 alla De Montfort University di Leicester, Inghilterra.

Advertisement

Sembra che a parlarne sia stato Jan Harlan, cognato e produttore esecutivo di Kubrick.

La prima sceneggiatura di Napoleon risale al 1967-1969. Kubrick era in trattative con MGM e ci ha lavorato per circa due anni, creando addirittura un sistema di archiviazione per redigere le biografie di una serie di personaggi storici che ruotavano intorno all’imperatore.

I suoi sforzi non sono stati mai ripagati. Il progetto prevedeva costi ingenti e addirittura 30mila comparse per formare l’esercito dell’imperatore. Le ragioni economiche sono state dunque tra le cause principali della mancata realizzazione di Napoleon.

Advertisement
Stanley Kubrick e il progetto cinematografico Napoleon

Nel 2013, Steven Spielberg (amico personale di Kubrick) ha espresso l’intenzione di trasformare il progetto in una miniserie.

Starete pensando anche voi che una miniserie prodotta da Spielberg, su progetto di Kubrick con regia di Fukunaga potrebbe essere davvero una bella notizia.

HBO, però, non ha ancora rilasciato conferme ufficiali. Certo, Fukunaga non sembra essere troppo libero di questi tempi.

Il regista avrebbe dovuto girare una miniserie basata sul romanzo IT di Stephen King. L’ingaggio è saltato per divergenze creative, ma Fukunaga non è rimasto a lungo senza lavoro. Dirigerà Maniac, una serie comica con Jonah Hill e Emma Stone.

Advertisement

Un altro dei nodi fondamentali per la realizzazione della miniserie è la sceneggiatura. Jan Harlan ha dichiarato che una prima versione sarebbe stata affidata a David Leland (Mona Lisa).

Che ne pensate? Vi piacerebbe vedere sul piccolo schermo Napoleon di Kubrick?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Day Shift e Buffy l'ammazzavampiri hanno una cosa in comune

Scopri qual è il collegamento tra la serie Buffy l'ammazzavampiri e il film originale Netflix Day Shift: A caccia di Vampiri.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Day Shift e Buffy l'ammazzavampiri hanno una cosa in comune

Il film Day Shift - A caccia di Vampiri, uscito all'interno della programmazione Netflix venerdì 12 agosto 2022, è una dark comedy con molte scene d'azione nella quale l'attore Jamie Foxx interpreta un cacciatore di vampiri indipendente (qui la nostra recensione). Quando si parla di vampiri ci sono molti titoli cult che vengono in mente e molti film e serie che hanno definito proprio il genere, spesso rivoluzionandolo e altre volte affermandosi con delle storie rimaste nel cuore dei fan e con dei personaggi iconici. Quest'ultima affermazione porta quasi certamente alla mente la serie TV Buffy l'Ammazzavampiri, nata dalla mente di Joss Whedon (regista tra le altre cose del blockbuster The Avengers).

Ebbene, dal dietro le quinte di questo progetto c'è un elemento che unisce Day Shift - A caccia di Vampiri con la serie cult Buffy l'Ammazzavampiri. La connessione tra il titolo originale Netflix e la serie con Sarah Michelle Gellar è data dalla collaborazione lavorativa tra il produttore Chad Stahleski e il regista J.J. Perry: entrambi hanno iniziato a lavorare insieme come stuntman nelle serie sui vampiri degli anni '90 e si sono ritrovati sul set di Day Shit - A caccia di Vampiri.

Sto cercando altri articoli per te...