L'elmetto LEGO di Iron Man da non perdere per i fan di Tony Stark

Autore: Elena Arrisico ,
Lego
1' 29''
Copertina di L'elmetto LEGO di Iron Man da non perdere per i fan di Tony Stark

È in arrivo un fantastico elmetto LEGO di #Iron Man, imperdibile per tutti i fan di Tony Stark. Se amate il famoso personaggio dei fumetti di Marvel Comics, questa è un’occasione da non perdere.

Un regalo di compleanno, un dono di Natale o un pensiero per se stessi perfetto per un fan Marvel e dell'indimenticabile supereroe dall’armatura fiammante!

Advertisement

Vediamo nel dettaglio il casco LEGO di Iron Man da collezione.

L’elmetto di Iron Man

Il casco LEGO di Iron Man è realizzato interamente da 480 mattoncini colorati e da un paio di adesivi per far apparire gli occhi luminosi. Il casco si trova su una robusta base, che ha una targhetta con su scritto “LEGO”, “Avengers” e, ovviamente, “Iron Man”.

La dimensione dell’elmetto dagli elementi rossi e dorati è di 19 centimetri in altezza, 10 centimetri di larghezza e 12 centimetri di profondità. Per questo set da esposizione, non occorrono batterie.

Prodotto Consigliato LEGO - Elmetto di Iron Man 64.00€ da amazon.it

Negli ultimi anni, Iron Man ha acquisito un incremento del successo grazie all’incredibile bravura di Robert Downey Jr. che ne ha vestito i panni nei tre film a lui dedicati e in altri titoli appartenenti al Marvel Cinematic Universe: il primo capitolo, diretto da Jon Favreau, è uscito nel 2008, seguito poi da #Iron Man 2 (2010), da #Iron Man 3 (2013) e dagli altri titoli che fanno parte della saga degli Avengers.

Personaggio dei fumetti creato da Stan Lee e Larry Lieber nel 1963 – disegnato da Jack Kirby e Don Heck – Iron Man è un inventore miliardario, carismatico, filantropo e proprietario delle Stark Industries. Rimasto ferito in Afghanistan a causa dell’esplosione di una mina, costruisce un’armatura tecnologicamente avanzata che gli salva la vita e, grazie alla quale, assume l’identità di Iron Man, per l’appunto.

Il nuovo iconico casco LEGO di Iron Man sarà disponibile sul sito LEGO, in Italia, a partire dall’1 agosto 2020.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Tag correlati
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

ll Diavolo veste Prada costò il ruolo di Black Widow ad Emily Blunt, anni dopo

C'è lo zampino del diavolo (cioè una questione contrattuale) dietro al rifiuto di Emily Blunt di interpretare Natasha Romanoff in Iron Man 2. Anche se, a dire il vero, l'attrice non ama molto i supereroi.
Autore: Stefania Venturetti ,
ll Diavolo veste Prada costò il ruolo di Black Widow ad Emily Blunt, anni dopo

Il ruolo di Natasha Romanoff è uno dei più interessanti del Marvel Cinematic Universe. Il personaggio ha debuttato sul grande schermo nel 2010 grazie a Iron Man 2, per poi diventare uno dei maggiori protagonisti del franchise ed avere anche un suo film in solitario, in uscita questa estate.

Come sappiamo, prima che Scarlett Johansson fosse ingaggiata per la parte, diverse altre attrici sono arrivate vicine al ruolo di Vedova Nera. In effetti, all'inizio, il ruolo di Black Widow era stato offerto a Emily Blunt, che però dovette rifiutarlo a causa di altri impegni lavorativi. Nello stesso periodo in cui Jon Favreau girava il film con Robert Downey Jr. l'attrice era impegnata con la realizzazione de I fantastici viaggi di Gulliver insieme a Jack Black.

Sto cercando altri articoli per te...