Charlie Hunnam non tornerà a sventare l'Apocalisse in Pacific Rim 2

Autore: Stefania Venturetti ,

Pacific Rim 2 dovrà affrontare la nuova minaccia kaiju senza l'aiuto di Raleigh Becket.
In una recente intervista a Yahoo Movies, Charlie Hunnam ha confermato che non tornerà per il sequel del film, atteso per il 23 febbraio 2018 negli Stati Uniti.

Tutta colpa di un cattivo tempismo. Mentre Guillermo del Toro cercava di ottenere il via libera al progetto tra continue smentite e via libera da parte di Legendary Pictures, l'attore ha preso altri impegni che lo terranno lontano dal set del sequel.
Un vero peccato perché, secondo le prime versioni del copione, Becket avrebbe avuto un ruolo piuttosto rilevante nella storia.

Advertisement

I continui ritardi in fase di pre-produzione hanno cambiato le carte in tavola - e persino i giocatori. Ora, il film sarà girato sotto la guida di Steven S. DeKnight, noto ai più come il creatore di Spartacus e lo showrunner della prima stagione di Daredevil.

Insieme al nuovo regista è arrivato anche un nuovo protagonista: John Boyega, il Finn di Star Wars: Il Risveglio della Forza, che interpreterà il figlio di Stacker Pentecost, il personaggio di Idris Elba nel primo capitolo. Al suo fianco potrebbe esserci anche Scott Eastwood (che presto vedremo anche in Suicide Squad) in un ruolo ancora non ben definito.

Ma che ne è stato di Rinko Kikuchi (Mako) e degli altri membri del cast originale?

Advertisement

Dalla produzione tutto tace, anche se Guillermo del Toro ha confermato all'Hollywood Reporter che rivedremo alcuni volti familiari. Quali, però, non ha specificato:

In quanto produttore, ho imparato a non dichiarare nulla riguardo film di cui non sono il regista. Posso dirvi che gran parte del cast del primo film tornerà. Lascio questi annunci a Steven DeKnight. Non è solo un regista, ma è anche un uomo che rispetto e ammiro, e questo è il suo film.

Nonostante abbia rinunciato alla regia del film, Del Toro rimane al lavoro su Pacific Rim 2. Per ora sappiamo ancora poco della trama, ma il sequel porterà sul grande schermo alcune idee sviluppate per un'ipotetica serie animata:

Abbiamo iniziato una guerra coi Kaiju, l'abbiamo vinta e adesso ci sarà uno scenario post-bellico in questi due universi.

Mentre attendiamo novità su Pacific Rim 2, i fan di Charlie Hunnam potranno distarsi col trailer di King Arthur: Legend of the Sword di Guy Ritchie, dove l'attore interpreta il leggendario sovrano.

Advertisement

Ecco la versione italiana del filmato presentato al Comic-Con di San Diego:

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Euphoria 3, Zendaya entusiasta degli sviluppi narrativi

Leggi cosa ha dichiarato Zendaya, protagonista di Euphoria, sulla prossima terza stagione della serie HBO che promette nuovi scenari.
Autore: Giulia Angonese ,
Euphoria 3, Zendaya entusiasta degli sviluppi narrativi

Zendaya, star della serie TV Euphoria nel ruolo di Rue, adolescente con problemi di droga, in un'intervista con The Hollywood Reporter, ha rivelato cosa le piacerebbe vedere nella prossima stagione del teen drama HBO che racconta amicizie, traumi e amori di un gruppo di liceali della California. La seconda stagione di Euphoria, uscita nello scorso gennaio (qui le nostre considerazioni), ha approfondito singolarmente le storie dei giovani personaggi, arrivati ormai alla fine del liceo e pronti a entrare così nel mondo degli adulti. Una nuova dimensione che per Zendaya sarà ricca di emozioni, soprattutto per la sua Rue, in procinto di affrontare un percorso di recupero dalla tossicodipendenza.

Sarà interessante esplorare i personaggi fuori dalla scuola. Voglio vedere come sarà Rue nel suo percorso di sobrietà, potenzialmente caotico. Vale anche per gli altri personaggi, i quali stanno cercando di capire cosa fare delle loro vite, una volta finita la scuola, e che tipo di persone vogliono essere.

Sto cercando altri articoli per te...