Checcho Zalone: le riprese finali di Tolo Tolo saranno a Trieste

Autore: Rina Zamarra ,

Le riprese di Tolo Tolo sono quasi giunte al termine. Checco Zalone sta per girare le scene finali del suo nuovo film, in uscita nelle sale il 1 gennaio 2020.

Per il gran finale della pellicola, girata tra l’Africa e la Puglia, il comico ha scelto la città di Trieste. Il capoluogo del Friuli sarà protagonista del set di Tolo Tolo a partire dal 24 agosto 2019. Sono previsti 5 giorni di riprese, anche se al momento c’è un po’ di incertezza a causa di uno sciopero incombente indetto dagli operatori del settore audiovisivo.

Advertisement

Se lo sciopero fosse confermato, potrebbero slittare anche le riprese. La produzione Taodue, però, è fiduciosa visto che è in calendario una riunione tra i sindacati e l’Anica il 22 agosto. 
Intanto, il sindaco di Trieste ha già blindato il centro storico per impedire ai curiosi di affollare le vie della città. Zalone, infatti, ha scelto come location delle riprese la centralissima Piazza Unità d’Italia, dove sorge anche il municipio, e il suggestivo Ponte Rosso che si affaccia sulle acque del Canal Grande.

Advertisement

Il Presidente della Film Commision del Friuli Venezia Giulia, Federico Poillucci, ha raccontato che Zalone era alla ricerca di una città molto conosciuta fuori dal territorio pugliese e ha scelto Trieste anche per la possibilità di girare delle scene con molte comparse: 

Per la scena finale di Tolo Tolo il regista cercava una città italiana, fuori dalla Puglia in cui sono stati girati i precedenti film di Zalone, che fosse riconoscibile da tutti e che si prestasse al tempo stesso a ospitare scene con un gran numero di comparse. La nostra città si è rivelata quella giusta, l’ambientazione non sarà immaginaria e Trieste verrà citata esplicitamente.

Checco Zalone non ha fatto altro che seguire un certo trend che ha visto diversi registi scegliere Trieste, tra cui Gabriele Salvatores per il suo film Tutto il mio folle amore (2019) e Patrick Hughes per Come ti ammazzo il bodyguard 2 (2019), con Ryan Reynolds, Samuel L. Jackson e Antonio Banderas.

Nei giorni precedenti all’arrivo della troupe di Zalone è stato effettuato anche un casting, rivolto a italiani e stranieri di tutte le età, bambini inclusi. Alla fine sono state selezionate 100 persone che prenderanno parte alle riprese finali del film, la cui trama resta ancora abbastanza misteriosa. Come forse sapete, Tolo Tolo dovrebbe trattare del rapporto tra un comico, un boss pentito e un agente di scorta. 

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Tutto sulla serie TV 1899 di Netflix, dai creatori di Dark

Leggi per scoprire tutto quello che c'è sapere su 1899, la nuova serie TV targata Netflix, creata dagli stessi autori di Dark.
Autore: Francesca Musolino ,
Tutto sulla serie TV 1899 di Netflix, dai creatori di Dark

Era il dicembre 2017 quando Netflix sbalordiva i suoi abbonati con l'intricata Dark, una serie thriller fantascientifica partorita dalle menti geniali di Jantje Friese e Baran bo Odar. Dopo il successo di Dark, nel 2018 i due autori hanno siglato un accordo globale con Netflix per produrre contenuti in esclusiva per la piattaforma streaming (come riportato da The Hollywood Reporter) e così hanno messo in cantiere 1899, che porta in scena un nuovo mistero, questa volta legato alla storia di alcuni migranti; che mentre viaggiano per inseguire il sogno americano, finiscono invece per ritrovarsi dentro a un incubo.

Ecco tutto quello che sappiamo sulla serie TV 1899. Questo articolo è in continuo aggiornamento.

Sto cercando altri articoli per te...