Checco Zalone è morto in un incidente? No, ennesima bufala

Autore: Simona Vitale ,

In poche ore è diventata la notizia più cliccata del web, causando malcontento e molto dispiacere per tantissime persone.

Parliamo della (presunta) morte dell'attore e comico pugliese Checco Zalone. Fortunatamente, il simpaticissimo interprete di film come Cado dalle nubi e Che bella giornata sta, in realtà, benissimo. Ma procediamo con ordine.

Advertisement

Il Messangero, un portale web il cui nome richiama immediatamente alla mente quello del celebre Messaggero, tra i più importanti giornali capitolini e italiani, ha riportato la triste notizia secondo cui Checco Zalone sarebbe rimasto vittima di un incidente stradale mentre era alla guida di una Fiat 500 bianca a Milano. Secondo il sito, l'incidente avrebbe causato la morte dell'attore.

Sono bastate poche ore affinché la notizia si diffondesse, via web, a macchia d'olio, probabilmente anche per la confusione generata negli utenti dal nome del portale che, richiamando, appunto, quello de Il Messaggero, ha portato gli internauti a credere che la notizia della morte di Zalone fosse reale. 

Advertisement

Alla fine, per fortuna, la notizia è stata smentita anche dal popolare sito Bufale.net, che si occupa con efficacia di rinnegare tutte le fake news che si diffondono via internet, causando panico o stupore.

Ribadiamo, quindi, che Checco Zalone sta bene e che dovrebbe tornare a breve sul set per le riprese di una nuova pellicola che sarà presumibilmente pronta per l'uscita nell'autunno 2019

Di certo non è la prima volta che leggiamo della morte (mai avvenuta) di personaggi celebri diffusa via web da portali più o meno accreditati. Così è stato per l'ex presidente degli USA Barack Obama, per Brad Pitt, Sylvester Stallone, i nostrani Lino Banfi, e Gigi Buffon.

Non ci resta, dunque, che prestare sempre enorme attenzione a quel che leggiamo, soprattutto relativamente ad argomenti così delicati come la vita e la morte.

Advertisement

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10
Sto cercando altri articoli per te...