Chiudono (per un po') le Palestre in Pokémon GO: Niantic ci spiega perché

Autore: Andrea Guerriero ,
Copertina di Chiudono (per un po') le Palestre in Pokémon GO: Niantic ci spiega perché

Mentre gli Allenatori di tutto il mondo festeggiano l'annuncio di un nuovo gioco di ruolo a tema Pokémon per Nintendo Switch, il celebre - e tratti bistrattato - Pokémon GO si prepara ad importanti cambiamenti. 

In vista dei festeggiamenti per il primo anniversario dell'applicazione per dispositivi mobile iOS e Android, gli sviluppatori di Niantic Labs hanno infatti intenzione di rilasciare massicci update, ad uso e consumo di tutti i gamer. Non si parla solo degli attesissimi Pokémon Leggendari e degli scontri in PvP - il cui debutto è fissato alla stagione estiva -, ma anche di una serie di eventi in-game e nella vita reale.

Advertisement

Advertisement

Il primo passo verso le dovute celebrazioni è stato compiuto oggi, 19 giugno. Nintendo e il team di sviluppo hanno infatti chiuso momentaneamente le Palestre in Pokémon GO. L'annuncio arriva dal sito ufficiale del titolo mobile:

In vista di nuove funzionalità disabiliteremo temporaneamente le Palestre, dal 19 giugno. Restate sintonizzati per ulteriori informazioni.

Le motivazioni dietro questa scelta sono da ricercarsi quindi nello stesso imminente anniversario di Pokémon GO, che è stato anticipato da Solstizio, in scadenza domani, 20 giugno. Come accennavamo, Niantic organizzerà poi una serie di eventi speciali nel mondo reale denominati Pokémon GO Fest.

Non vi resta che rimanere sintonizzati sulle colorate pagine di NoSpoiler per scoprire cosa ci aspetta sugli ancora affollati server di Pokémon GO. Nel frattempo, sapevate che Niantic ha escogitato una nuova punizione per tutti coloro che vengono beccati a barare nel suo videogame?

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Yellowstone nei guai: Kevin Conster pronto a lasciare?

Il futuro della serie TV Paramount Yellowstone potrebbe essere messo a rischio dal protagonista e star di Hollywood Kevin Costner.
Autore: Erika Giacira ,
Yellowstone nei guai: Kevin Conster pronto a lasciare?

Kevin Conster, volto di John Dutton in Yellowstone, potrebbe aver messo a rischio una possibile sesta stagione della serie ideata da Taylor Sheridan (autore di Tulsa King) e John Linson. Ma Conster potrebbe avere già un sostituto, ovvero la star di Hollywood Matthew McConaughey. 

Secondo il rapporto di Deadline, infatti, Sheridan starebbe già lavorando con Paramount Global e Paramount Network per concludere la serie TV Yellowstone prima del previsto. 

Sto cercando altri articoli per te...