Chris Noth passa da The Good Wife alla terza stagione di Tyrant

Autore: Rina Zamarra ,

Chris Noth è stato confermato nel cast della terza stagione di #Tyrant.

L’attore dunque non rimarrà a lungo senza ingaggio dopo la settima e ultima stagione di #The Good Wife. Come rivela Deadline, vestirà i panni del generale americano William Cogswell.

Advertisement

Il generale fa ritorno ad Abbudin, da cui era stato trasferito per un certo periodo, proprio quando Barry Al-Fayeed alias Adam Rayner assume la presidenza provvisoria.
Inizialmente, il generale offre il supporto americano alla presidenza, ma poi finirà con il conquistare sempre più potere.

Advertisement

Come? Se siete dei fan di Chris Noth, non è difficile fare qualche supposizione.
L’affascinante attore ha spesso vestito i panni di uomini fatali da Peter Florrick di The Good Wife a Mr. Big di Sex And The City e, in effetti, anche in Tyrant sarà al centro di una storia passionale con una donna.
Il generale infatti diventerà sempre più potente grazie alla storia con Leila Al-Fayeed alias Moran Atias. 

Questi sono i nuovi ingredienti della serie, rinnovata nell’ottobre del 2015 da Fox 21 Television Studios e FX Productions. Al timone restano ovviamente Howard Gordon, Gideon Raff, Avi Nir e Chris Keyser.

Che ne pensate? L’arrivo di Chris Noth potrebbe rendere ancora più interessante la serie?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Più Addams o più Potter? Sono tanti i passaggi della serie Mercoledì che ricordano da vicino la storia del maghetto di J.K. Rowling. Scopriamoli insieme.
Autore: Elisa Giudici ,
Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Sulla carta d’identità c’è scritto Addams, ma c’è più di un punto d’incontro con la famiglia Potter, la più celebre del mondo magico. Avevate notato le tante somiglianze tra la serie Netflix e la saga di Harry Potter? In parecchi spettatori hanno commentato sui social come la storia di Mercoledì così come raccontata da Tim Burton ricorda in molti passaggi quella della permanenza di Harry Potter a Hogwarts. Come già anticipato nella recensione della prima stagione di Mercoledì, questa versione rivede sotto una nuova luce l’intera storia della famiglia Addams, a partire da quella della primogenita Mercoledì.

Semplice omaggio, lecita e inconscia fonte d’ispirazione da parte di una delle storie fantasy più amate di tutti i tempi o qualcosa in più? Ripercorriamo insieme i numerosi punti d’incontro tra la storia di Mercoledì e quella di Harry Potter, per farci un’idea a riguardo.

Sto cercando altri articoli per te...