Christopher Nolan rivela: 'È Tenet il mio film più ambizioso'

Autore: Claudio Rugiero ,
Copertina di Christopher Nolan rivela: 'È Tenet il mio film più ambizioso'

Christopher Nolan ha iniziato a condividere alcuni dettagli sul suo nuovo e misterioso film #Tenet.

Come sappiamo, dovrebbe trattarsi di una spy story che vede protagonisti il futuro Bruce Wayne Robert Pattinson (che attendiamo in The Lighthouse di Robert Eggers) e John David Washington (già visto in BlackKklansman di Spike Lee), ma la trama è ancora avvolta nell'ombra. Addirittura Pattinson ha riferito a USA Today di essere stato rinchiuso in una stanza per leggere il copione e - come se non bastasse - di aver dovuto dare la sua parola di non rivelare nulla ad anima viva! 

Advertisement

Recentemente Nolan ha però rilasciato un'intervista a Entertainment Weekly (che ha anche diffuso una prima immagine esclusiva da Tenet) per parlare di quello che lui stesso ha definito il suo film più ambizioso. Sulla trama il regista inglese non si è sbilanciato, ma lo ha descritto come "un'epopea d'azione in evoluzione dal mondo dello spionaggio internazionale".

Tuttavia, alcuni interessanti indizi sono trapelati dalle sue dichiarazioni a EW. Tanto per cominciare, Tenet sarà pure principalmente un film di spionaggio, ma questo non sarà l'unico genere che incontreremo nel corso della narrazione:

Partiremo dal punto di vista di un film di spionaggio, ma andremo verso mete differenti. Attraverseremo generi diversi in una formula, spero, fresca ed emozionante.

Le novità non finiscono qui. Nolan ha inoltre rivelato che la lavorazione di Tenet ha richiesto una produzione su larga scala assolutamente superiore rispetto ai film da lui precedentemente realizzati:

Emma [Thomas, produttrice e moglie di Nolan, n.d.r.] e io abbiamo messo insieme molte produzioni su larga scala, ma questa è sicuramente la più grande in termini di portata internazionale. Abbiamo girato in sette paesi, dappertutto, con un cast enorme e su dei set giganteschi. Non c'è dubbio: questo è il film più ambizioso che abbiamo realizzato.

Un altro importante dettaglio riguarda invece il ruolo di John David Washington (figlio di Denzel), che sarà l'eroe di questa nuova storia, ma sul suo personaggio Nolan ha evitato di dire altro. Il regista inglese ha però esaltato le qualità del suo protagonista motivando quindi la sua presenza nel cast di Tenet:

È un attore di grande talento e fisicamente dotato. È un atleta [Washington è un ex calciatore professionista, n.d.r.] e per chiunque è piuttosto difficile da tenere al passo, anche con i diversi veicoli con cui abbiamo girato [auto ed elicotteri, n.d.r.]. Questo ragazzo va veloce!

La parola è poi passata a Washington, il quale ha raccontato la sua difficoltà a muoversi a suo agio sul set di Tenet:

Ero terrorizzato, ma quando Christopher Nolan ha gridato 'Azione!' ho dovuto farmi forza e sembrare coraggioso. Non so guidare una barca, ma ho dovuto comportarmi come se avessi saputo farlo.

Universal Pictures

John David Wasghinton in un mezzo primo piano da BlakKklansman di Spike Lee
John David Washington in BlackKklansman

Advertisement

Tenet

Tenet uscirà nelle sale americane il 17 luglio 2020.

Il cast del film comprende John David Washington, Robert Pattinson, Elizabeth Debicki, Dimple Kapadia, Aaron Taylor-Johnson, Clémence Poésy, Michael Caine e Kenneth Branagh.

La fotografia sarà opera di Hoyte van Hoytema (già collaboratore di Nolan per Interstellar e Dunkirk), mentre il maestro Ludwig Göransson lavorerà alla colonna sonora.

Advertisement

Syncopy e Warner Bros. Pictures

Il poster bianco del nuovo film di Nolan su cui campeggia il titolo Tenet

Tenet è un sequel di Inception?

Nei mesi precedenti era stato diffuso per un periodo di tempo limitato un teaser di 40 secondi di Tenet. Il video mostrava il foro di un proiettile visto attraverso un vetro, dietro al quale compariva il personaggio interpretato da John David Washington, e recava la seguente tagline:

È tempo di un nuovo protagonista. È tempo di una nuova missione. 

Stando ad alcune indiscrezioni, il contenuto del teaser alludeva al legame che esisterebbe tra Tenet e Inception: si vocifera infatti che il nuovo film sia il sequel del lungometraggio realizzato nel 2010 da Christopher Nolan!

Advertisement

Si tratta di una tesi non ancora confermata che troverebbe però una base in alcune vecchie dichiarazioni del regista inglese, il quale aveva rivelato a The Hollywood Reporter la sua intenzione di espandere la trama di Inception in un nuovo universo.

L'idea che Tenet possa essere un sequel di Inception troverebbe inoltre fondamento nella scelta del team, in cui si assiste al ritorno di Ludwig Göransson e della montatrice Jennifer Lame.

Da non trascurare è inoltre il titolo del nuovo lavoro di Nolan: Tenet è infatti un palindromo e nel materiale promozionale le due lettere finali vengono talvolta rovesciate (TENƎꓕ) perché il titolo possa essere letto allo stesso modo anche sottosopra. Tenendo conto che ciò che caratterizza un palindromo è la ripetizione della stessa parola, il titolo sarà forse indizio di una storia che si ripete in maniera più o meno identica? Non sarà che Tenet è "il film più ambizioso" di Nolan anche per questo?

Certo la sua relazione con Inception potrebbe anche essere più semplice di così e risiedere in un leitmotiv comune, ovvero la macchina per viaggiare nei sogni. Per sciogliere tutti i nostri dubbi dovremo aspettare almeno fino alla prossima estate. 

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Pretty Woman, il finale originale e 5 curiosità sul film

Hai appena visto o rivisto Pretty Woman? Ecco 5 curiosità poco note riguardanti il film e il finale alternativo della pellicola.
Autore: Giacinta Carnevale ,
Pretty Woman, il finale originale e 5 curiosità sul film

Ogni volta che passa in televisione è difficile resistere al fascino di un grande classico del cinema romantico (e comico) come Pretty Woman. 

Sono passati più di 30 anni da quando l'intramontabile classico con protagonisti  Richard Gere e Julia Roberts è arrivato nelle sale cinematografiche. Correva l'anno 1990 quando il film cult diretto da Garry Marshall  conquistava il pubblico con una delle storie d'amore più belle e romantiche del cinema statunitense.

Sto cercando altri articoli per te...