Chuck Lorre: "Ecco come è nato e come finirà The Big Bang Theory"

Autore: Luca Nebbioli ,
Copertina di Chuck Lorre: "Ecco come è nato e come finirà The Big Bang Theory"

That all started with a Big Bang!

Forse così è stato per l'inizio del mondo, ma non per l'inizio di #The Big Bang Theory 10 anni fa. Come è nata l'idea di uno show incentrato su un gruppo di scienziati nerd fino al midollo?

Advertisement

A dare una risposta a questa domanda ci ha pensato il creatore della serie #Chuck Lorre, mente geniale che sta dietro anche ad altre serie di successo come #Dharma & Greg, #Mom e #Due Uomini e mezzo.

Com'è nato The Big Bang Theory?

Intervistato dal sito Rolling Stones, Chuck ha svelato alcuni retroscena della sua vita e dello show che ormai da 10 anni ci tiene compagnia con le stravaganti disavventure di #Sheldon e soci.

Sono nato musicista e mi piaceva fare canzoni satiriche. Passare dalla musica alle comedy è stato un passaggio abbastanza naturale.

Dopo l'esperienza positiva in Dharma & Greg, il collega #Bill Prady l'ha contattato per una collaborazione, di cui però non aveva ancora un'idea precisa.

Non sapevamo cosa raccontare, poi Bill a un certo punto parlò di alcuni suoi colleghi quando era programmatore informatico. Dei geni del computer totalmente incapaci nella vita di tutti i giorni. Ecco dov'è scattata la scintilla!

Advertisement

E con la stagione 12 vedremo concludersi le vicende dell'appartamento più pazzo di Pasadena. Ma hanno già in mente come concludere la storia?

Non ho pensato alla scena finale ma solo all'episodio conclusivo. Però c'è ancora un po' di tempo... magari cambio idea.

Ma il franchise di The Big Bang Theory non si fermerà tra due anni, perché è stato annunciato uno spin-off. Capiremo infatti dov'è nata la precisione e la sana follia del genio del Texas, esplorerando la vita del giovane Sheldon.

Advertisement

Ci sono voluti mesi di ricerca per trovare l'attore giusto ma poi abbiamo trovato Iain Armitage e abbiamo subito capito che sarebbe stato perfetto. È un ragazzo straordinario!

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Il nuovo anime di Bleach chiuderà i buchi di trama del manga

I buchi di trama di la guerra dei mille anni verranno chiusi dall'adattamento anime dell'arco finale di Bleach, in arrivo a ottobre.
Autore: Elisa Giudici ,
Il nuovo anime di Bleach chiuderà i buchi di trama del manga

La guerra dei mille anni, l'arco narrativo finale del manga di Bleach, ha parecchi buchi di trama e storyline lasciate in sospeso. Lo sanno bene i lettori del manga di Bleach che hanno letto le fasi finali della storia di Ichigo Kurosaki. È noto come alcuni problemi di salute abbiano spinto l'autore di Bleach Tite Kubo ad accelerare il finale dell'opera che l'ha portato al successo, costringendolo a lasciare tante domande senza risposta. 

Stando a quanto riportato da ComicBook, il nuovo anime di Bleach sarà l'occasione di non solo di vedere l'arco narrativo della Guerra dei mille anni finalmente in versione animata, ma anche di "mettere una toppa" ai passaggi di trama più vaghi, rivelando ai fan cosa sia successo ai protagonisti nei passaggi non ancora chiariti dall'opera originale.

Sto cercando altri articoli per te...