I supereroi dominano la classifica dei franchise più redditizi di sempre

Autore: Alessandro Zoppo ,
Copertina di I supereroi dominano la classifica dei franchise più redditizi di sempre

I blockbuster e i capitoli delle varie saghe sono i film più amati e seguiti al mondo. Ed è per questo che sono anche fra quelli dove circola più denaro. La piattaforma SlotsOnlineCanada si è messa a fare i calcoli e ha stilato una classifica dei franchise più redditizi di sempre.

La Top 10 è stata pubblicata sul sito Film Franchise Showdown. Gli analisti di Blueclaw Media sono arrivati a questi risultati cercando il miglior ritorno sull'investimento effettuato in base ai budget spesi e agli incassi al botteghino. Questi dati sono stati incrociati con le recensioni ricevute dalla stampa e dal pubblico su Metascore e IMDb, le candidature e i premi vinti.

Advertisement

I risultati sono stati raccolti e mediati per rivelare quale franchise è il migliore per lo studio e quale secondo la critica. Le valutazioni di IMDb sono state moltiplicate per 10 e i punteggi assegnati dagli utenti divisi per 10 mila per poter operare un confronto su base equa.

La classifica generale che potete vedere di seguito è stata calcolata amalgamando il ROI (il numero di volte che gli incassi al botteghino hanno superato il budget) e l'accoglienza critica: 4 franchise su 10 sono di supereroi, ma ai primi due posti svettano Il Signore degli Anelli e Star Wars.

10: DC Extended Universe

I film dei supereroi dei fumetti DC Comics raggiungono una media ROI di 4,1 e un punteggio di critica, apprezzamento dei fan e premi vinti di 206,17.

Il differenziale tra incassi e budget spesi è di 4,03 miliardi: l'incasso maggiore resta quello di #Aquaman, il titolo più stroncato da stampa e spettatori è però #Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn. Ma il risultato migliore tra incassi e recensioni lo ottiene Wonder Woman: 296 di score di pubblico e critica e 5,47 di punteggio ROI.

Wonder Woman Wonder Woman Prima di essere Wonder Woman, Diana era la principessa delle Amazzoni, addestrata per diventare una guerriera invincibile e cresciuta su un’isola paradisiaca protetta. Quando un pilota americano si schianta sulla ... Apri scheda

9: Fast & Furious

La saga tutta muscoli e motori con Vin Diesel e il compianto Paul Walker tocca quota ROI 4,60, mentre il punteggio di critica e premi (mai ricevuti: neanche una nomination) si ferma a 172,34.

I miliardi di differenziale tra incassi e budget sono 4,69. Il peggior risultato in assoluto (per guadagni e recensioni) è quello di #Tokyo Drift, mentre Fast & Furious 7 rimane il migliore: 242 di score di pubblico e critica e 7,99 di punteggio ROI.

Advertisement

Fast & Furious 7 Fast & Furious 7 Un anno dopo essere ritornati negli Stati Uniti, Dom Toretto (Vin Diesel) e la sua banda di amici piloti si ritrovano costretti ad affrontare il piano di vendetta di Deckard ... Apri scheda

8: Spider-Man

In questo caso, sono stati considerati la trilogia di Sam Raimi, i due Amazing Spider-Man, Venom e l'animazione Spider-Man: Un nuovo universo. È proprio il lungometraggio di Bob Persichetti, Peter Ramsey e Rodney Rothman, scritto e prodotto con Phil Lord, a ottenere i risultati migliori: 332 di score di pubblico e critica e 4,17 di punteggio ROI.

Lo Spider-Verse ha un differenziale positivo di 3,98 miliardi tra incassi e budget spesi: nonostante le stroncature della critica, #Venom è il film del franchise ad offrire il massimo ritorno sugli investimenti grazie agli 853,6 milioni di dollari guadagnati al box office.

Spider-Man - Un nuovo universo Spider-Man - Un nuovo universo Miles Morales è un ragazzo afro-ispanico di New York che è appena entrato in una scuola relativamente esclusiva, dove però si sente fuori luogo. Qui infatti non conosce nessuno e ... Apri scheda

7: James Bond

Le avventure dell'agente 007 sono altamente redditizie: il differenziale è lusinghiero, pari a 5,37 miliardi spalmati in 58 anni.

Le recensioni positive sono appannaggio degli ultimi capitoli, ma il meglio per incassi e giudizi lo offrono soprattutto i classici. #Licenza di uccidere ha fruttato milioni di dollari allo studio, mentre Missione Goldfinger ha la media più alta: 192 di punteggio critico e 47,07 di ROI.

Advertisement

Agente 007 - Missione Goldfinger Agente 007 - Missione Goldfinger Sospettato di contrabbandare oro, un ricco individuo, Goldfinger, è sottoposto alla vigilanza del celebre agente del servizio segreto James Bond. Questi, pero', viene sequestrato da Goldfinger, il quale intende condurre ... Apri scheda

6: X-Men

I film dei mutanti Marvel hanno il secondo punteggio di critica, pubblico e premi più alto in assoluto: 429,66. Il differenziale tra incassi e budget è di 4,32 miliardi.

Advertisement

Se #Dark Phoenix ha il risultato peggiore sia in termini di accoglienza che di guadagni, è Deadpool ad avere la media migliore: 336 di "critic score" e 13,53 di ROI. La scommessa sul sovversivo antieroe Marvel per rilanciare in maniera del tutto diversa il mondo mutante è stata vinta.

Deadpool Deadpool Tratto dal fumetto sul più irriverente anti-eroe dell’universo Marvel, il film racconta la storia del mercenario Wade Wilson, ex agente operativo delle Special Forces, che, dopo essere stato sottoposto a ... Apri scheda

5: Jurassic Park

La saga dei dinosauri che ancora oggi resiste all'estinzione con Jurassic World poggia principalmente sul capostipite del 1993: il punteggio di critica e pubblico è di 300, il ROI tocca quota 16,60.

Il differenziale dei cinque film è comunque buono: 4,39 miliardi di dollari. La performance peggiore, per recensioni e incassi, è quella di #Jurassic Park III: il "critic score" è di 149 e il ROI sprofonda ad un misero 3,93.

Jurassic Park Jurassic Park Il ricchissimo industriale John Hammond è riuscito a costruire un parco dei divertimenti a tema incentrato sui dinosauri (riportati in vita grazie ad una complessa operazione di ingegneria genetica), il ... Apri scheda

4: Harry Potter

I dieci film (considerando anche i due Animali fantastici) del franchise del maghetto più famoso del cinema e della letteratura hanno un differenziale tra incassi e budget di 7,65 miliardi, quasi il 500% complessivo.

Il punto più basso per incassi e gradimento lo raggiunge #Animali fantastici - I crimini di Grindelwald; il risultato migliore è quello di Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2, capace di strappare 1,3 miliardi al botteghino internazionale (a fronte di un budget di 125 milioni) e un "critic score" di 377.

Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2 Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2 Occupati Hogwarts e il mondo della magia, Voldemort e i Mangiamorte hanno ormai un solo obiettivo: disperdere l'esercito di Silente e uccidere Harry Potter, alla ricerca degli ultimi Horcrux. Individuati ... Apri scheda

3: Marvel Cinematic Universe

Le tre Fasi del MCU hanno un differenziale di 18,05 miliardi e un punteggio critico di 285,02. Considerando i 23 film della saga, il ritorno medio sugli investimenti è molto più basso rispetto ad altri franchise che hanno un numero minore di film.

Il titolo peggiore per ROI (appena 1,93) e giudizi è #L'incredibile Hulk; il migliore non è #Endgame (il film che ha incassato di più nella storia del cinema superando #Avatar) ma Black Panther, che nel gradimento arriva addirittura a quota 595.

Black Panther Black Panther Il Wakanda, nazione dell'Africa centro-Orientale, si nasconde agli occhi del mondo. In apparenza Paese povero di risorse e speranze, nei fatti il più tecnologicamente avanzato del mondo, grazie alla presenza ... Apri scheda

2: Star Wars

La saga di George Lucas ha il punteggio ROI più alto in assoluto: 13,59. I prequel, la recente "Skywalker Trilogy" e gli spin-off fanno abbassare la media del "critic score": la prestazione peggiore per gradimento e incassi è quella di #Solo: A Star Wars Story.

Il differenziale complessivo è di 8,64 miliardi di dollari: il miglior risultato rimane quello del capostipite Guerre stellari, che ha un punteggio critico di 380 e soprattutto un ROI di 70,49.

Star Wars Star Wars Princess Leia is captured and held hostage by the evil Imperial forces in their effort to take over the galactic Empire. Venturesome Luke Skywalker and dashing captain Han Solo team ... Apri scheda

1: Il Signore degli Anelli

Lord of the Rings primeggia su tutti nel "critic score": 445,58. I 5,8 miliardi incassati dai sei film al box office offrono un differenziale positivo di 4,86 miliardi rispetto ai 997 milioni spesi in produzione.

La trilogia dello Hobbit abbassa la media: la performance peggiore è del conclusivo #La battaglia delle cinque armate. Il ritorno del re strappa punteggio critico (672) e ROI (11,92) più alti di tutti.

Il Signore degli Anelli - Il ritorno del re Il Signore degli Anelli - Il ritorno del re Le forze di Sauron hanno attaccato la capitale di Gondor, Minas Tirith, nel suo assedio finale contro l'umanità. Tenuto da un debole sovrintendente, quello che una volta era un fastoso ... Apri scheda

Il cinema è magia, passione, epica. Ma se ne facessimo una questione di soldi e gradimento, Il Signore degli Anelli è davvero la migliore saga di tutti i tempi?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Star Wars: il nuovo videogioco LEGO ha il meme che Mark Hamill odia

Il famoso meme della spada laser nell'occhio è stato ripreso dagli sviluppatori di LEGO Star Wars: The Skywalker Saga.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Star Wars: il nuovo videogioco LEGO ha il meme che Mark Hamill odia

Dal 5 aprile 2022 è disponibile nei negozi il nuovo videogame LEGO dal titolo The Skywalker Saga, l'avventura, mattoncino dopo mattoncino, ripercorre l'intera storia dei 9 film della saga principale (esclusi spin-off quindi) in chiave divertente. Proprio per questo motivo i siparietti animati non giocabili tra i vari episodi e tra i vari livelli prendono simpaticamente in giro i protagonisti dell'epica epopea creata da George Lucas.

Una delle scene riprese da Episodio IV è ambientata sul pianeta desertico di Tatooine e vede protagonisti l'anziano Ben Kenobi e il giovane Luke Skywalker. Il vecchio eremita consegna a Luke la spada laser che apparteneva al padre, così il giovane eroe riesce ad ammirare per la prima volta in vita sua l'arma dei cavalieri Jedi.

Sto cercando altri articoli per te...