I 10 peggiori padri delle serie TV (che però amiamo)

Autore: Redazione NoSpoiler ,
Copertina di I 10 peggiori padri delle serie TV (che però amiamo)

Fare il genitore è uno dei mestieri più difficili al mondo: crescere un figlio comporta responsabilità, tante gioie e dolori. Il panorama televisivo offre molte figure genitoriali, alcune fonti di ispirazione per i propri figli, altre un po' meno. Eppure, nonostante i loro mille difetti, non possiamo fare a meno di amarli. Forse perché ci ricordano che nessuno è perfetto, e anche il migliore dei papà ha i suoi pregi e difetti. 

Ecco una lista che lo celebra in modo un po' diverso: ecco i 10 peggiori padri delle serie TV che abbiamo imparato comunque ad amare.

Advertisement
  1. Stannis Baratheon (Game of Thrones)
  2. Homer Simpson (I Simpson)
  3. Rick Grimes (The Walking Dead)
  4. Thatcher Grey (Grey's Anatomy)
  5. Don Draper (Mad Men)
  6. Tony Soprano (I Soprano)
  7. John Winchester (Supernatural)
  8. Dexter Morgan (Dexter)
  9. Tywin Lannister (Game of Thrones)
  10. Walter White (Breaking Bad)

1 - Stannis Baratheon (Game of Thrones)

HBO

Una scena di Game of Thrones con Stannis Baratheon

Nessuno mette in dubbio le innate capacità di Stannis Baratheon come leader, ma i fan di Game of Thrones difficilmente dimenticano ciò che lui ha fatto a sua figlia. Stannis è il padre peggiore della Tv per molti.

Accecato dal potere, il nobile conduttiero arriva perfino a bruciare viva la piccola Shireen convinto che questo possa donargli la forza necessaria per mirare all'ambito trono di spade. In quel momento, Stannis si proclamava un leader implacabile, ma per il pubblico lo etichetta come un pessimo padre.

2 - Homer Simpson (I Simpson)

FOX

Una gag ricorrente in cui Homer strangola Bart

Homer non è certamente il padre migliore di tutti - è maleducato e spesso dimentica il nome della figlia Maggie - però equilibra questo suo temperamento eccessivo ad attimi in cui dimostra affetto verso la sua famiglia. Spesso prova ad aiutare Bart e Lisa nei compiti di scuola o altri problemi tipici della loro età, altre volte, in preda ai fumi dell'alcol, si dimentica della loro esistenza.

Basti pensare che una delle gag ricorrenti dei Simpson è Homer che strangola Bart. Un padre davvero amorevole, se non fosse per "qualche" vizio di troppo.

3 - Rick Grimes di The Walking Dead

AMC

Una scena di The Walking Dead con Rick Grimes

Anche l'ex leader di The Walking Dead si merita di rientrare in questa lista. Rick Grimes ne ha passate di tutti i colori: sua moglie e suo figlio sono morti, lasciandolo solo con la piccola Judith. In passato, però, lo abbiamo visto fin troppo impegnato nel ruolo di leader da non riuscire a vedere che Carl si stava trasformando in un piccolo assassino (salvo poi trasformarsi un un ragazzo d'oro); sicuramente il ragazzino ha sofferto un trauma infantile dopo la morte della madre, e Rick ha cercato di comportarsi da buon padre fino alla fine. Ma come tutti, anche lui ha commesso degli errori di troppo.

Advertisement

4 - Thatcher Grey di Grey's Anatomy

ABC

Una scena di Grey's Anatomy con Thatcher in ospedale tra Lexie e Meredith

Thatcher merita di rientrare nella lista dei peggiori papà della TV. Sua figlia Meredith non ha mai avuto un bellissimo rapporto con lui, e non poteva essere altrimenti: Thatcher era un uomo talvolta violento e spesso assente nella sua vita. Ha lasciato la moglie Ellis quando lei ne aveva più bisogno; si è creato un'altra famiglia, ha avuto un'altra figlia (Lexie) e cercato Meredith per i propri scopi.

Advertisement

5 - Donald Draper di Mad Men

AMC

Donald e sua figlia Sally Draper

Per tutta la vita, l'affascinante Don Draper ha lavorato per mantenere la sua famiglia. Stando poco a casa, la moglie e i figli non lo vedevano quasi mai. Non si può certo dire che non abbia provato a essere un buon padre - ma meno un buon marito, andava a letto con diverse donne alle spalle di Betty!

In un episodio di Mad Men, Don percorre miglia e miglia pur di arrivare in tempo al compleanno della figlia Sally, e per scusarsi le regala un cagnolino. Don voleva che i suoi figli lo conoscessero veramente. Forse, però, a causa del suo complicato rapporto col passato, il protagonista di Mad Men non è mai riuscito a far pace con se stesso e per questo non era certo un buon modello da seguire.

6 - Tony Soprano di I Soprano

HBO

Una scena de I Soprano con Tony, la moglie e il figlio

Advertisement

Tony Soprano ama la sua famiglia, infatti per tutta la sua vita da boss mafioso non ha fatto altro che aiutare i suoi figli economicamente. Peccato che a volte Tony ha una concezione un po' strana di ciò che significa essere un padre di famiglia: anche nel migliore dei casi, quando pensa di fare la cosa giusta, finisce per ferire le persone a cui tiene.

Ricordiamo quella volta in cui schiaffeggiò suo figlio A.J. perché aveva superato il limite; oppure quando fece uccidere il fidanzato di sua figlia poiché era un cattivo ragazzo. L'amore di un padre può essere eccessivo.

7 - John Winchester di Supernatural

The CW

John Winchester in ospedale con uno dei suoi figli

John Winchester non ha avuto una vita facile. Ha dovuto crescere i figli da solo, mentre si disperava e meditava vendetta per la morte di sua moglie. Invece di mostrare più attenzione verso Dean e Sam, li ha istruiti a una vita fatta di caccia ai mostri, per poi abbandonarli senza dire nulla.

Come altri padri in questa lista, anche lui ha tentato di dare il meglio ai suoi figli, ma Sam e Dean si portano dietro un bagaglio di traumi infantili che non scompariranno tanto facilmente.

8 - Dexter Morgan di Dexter

FX

Primo piano di Dexter Morgan

Dexter Morgan è un serial killer, ma uno di quelli davvero letali. Eppure, quando diventa padre, cerca di dare al piccolo Harrison tutto l'affetto possibile, nella speranza di non trasformarlo in un pazzo psicopatico come lui. Dexter, però, non riuscirà mai del tutto a bilanciare il suo lato dark con quello del bravo babbo di famiglia.

E alla fine, il suo brutto carattere ha la meglio e culmina con la morte di Rita, madre del bambino - che aveva assistito a tutta la scena. Dexter non riesce a impedire l'omicidio e trova Harrison immerso in una pozza di sangue insieme al corpo della donna. Qualcuno dovrebbe spiegargli cosa vuol dire trauma infantile.

9 - Tywin Lannister (Game of Thrones)

HBO

Tywin e Tyrion Lannister in una scena di Game of Thrones

Un altro padre tremendo di Game of Thrones: Tywin Lannister ha cresciuto i suoi figli nella paura; Cersei, Jaime e Tyrion sono diventati tre persone forti e astute, ma tuttavia pieni di traumi infantili a causa del loro sadico padre.

Tywin aveva anche un figlio preferito da torturare, il povero Tyrion che incolpò della morte di sua madre, lo incastrò per l'omicidio di Joffrey e lo fece lasciare con l'unica donna che avesse mai amato. Una famiglia davvero felice, insomma.

10 - Walter White (Breaking Bad)

AMC

Un'immagine di Walter White protagonista di Breaking Bad

All'inizio di Breaking Bad, Walter è un professionista e uomo remissivo, dedito alla famiglia.

Quando scopre di avere un tumore e decide di guadagnare soldi nel modo più sbagliato possibile - spacciando metanfetamina - il mite professore di chimica cambia carattere e diventa ossessionato all'idea di essere il migliore. Walter abbraccia il suo lato oscuro, che prende il sopravvento sulle sue buone intenzioni originali. Fino alla fine ammette che l'unico momento più bello della sua vita è stato quello in cui ha scoperto la sua attitudine al crimine. Che dire, complimenti al padre dell'anno!

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Netflix licenzia altre 300 persone (ma continua a investire)

Altre 300 persone hanno perso il lavoro a causa della crisi Netflix, che comunque continua a investire su prodotti originali.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Netflix licenzia altre 300 persone (ma continua a investire)

È la stessa azienda ad annunciarlo. Netflix ha purtroppo licenziato altri 300 dipendenti, dopo averne "mandati a casa" 150 il mese scorso. Si tratta di un nuovo taglio del personale pari al 3% della forza lavoro dell'azienda che conta circa 11 mila dipendenti.

La dichiarazione di un portavoce di Netflix ha fatto sapere che:

Sto cercando altri articoli per te...