Colleen Ballinger alias Miranda Sings ospite al The Tonight Show

Autore: Rina Zamarra ,

Colleen Ballinger ha messo nell'armadio le camicie sporche di rossetto di Miranda Sings e si è presentata al The Tonight Show senza il suo alter ego. 

La giovane cantante, attrice e youtuber è stata ospite da #Jimmy Fallon per presentare la serie TV Haters Back Off, di cui è protagonista proprio Miranda. 

Advertisement

Intervista seria dunque senza nessun momento di divertimento? Beh, solo apparentemente. 

Colleen si è seduta ed ha parlato del personaggio che l'ha resa famosa e, allo stesso tempo, l'ha fatta licenziare da Disneyland

L'attrice ha raccontato del periodo in cui recitava e cantava nei sei show quotidiani del parco divertimento e di come ogni tanto Miranda si intrufolasse e prendesse possesso di lei durante le pause.

La poverina voleva solo intrattenere i colleghi, ma sembra che le sue capacità canore non fossero proprio quelle richieste.

Advertisement

Colleen è stata costretta ad abbandonare Disneyland perché Miranda Sings non è stata giudicata una ragazza di talento, anche se è convinta del contrario. 

Se non conoscete Miranda, date un'occhiata al video qui sotto.

Il canale YouTube è famosissimo e vanta 6 milioni di fan che si collegano per assistere alle performance della improbabile cantante, convinta di fare addirittura meglio delle star a cui si ispira, da Taylor Swift a Ariana Grande. 

Advertisement

Poteva dunque Colleen lasciare Miranda a casa proprio sul palco di The Tonight Show?!

La proposta è partita da Jimmy che ha distratto il pubblico per permettere a Miranda di comparire con il solito rossetto rosso fuori dai contorni delle labbra!

Se volete vedere la performance di Colleen, segnatevi l'appuntamento con #The Tonight Show alle 22,45 su FOX. 

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

I migliori anime del 2022 (finora)

Quali anime hanno dominato la prima metà del 2022? Ecco i titoli d'animazione della prima metà dell'anno che ci sono piaciuto di più.
Autore: Elisa Giudici ,
I migliori anime del 2022 (finora)

Quali sono i migliori anime del 2022? Dopo i primi sei mesi, si può già dire che il 2022 è stato un anno particolarmente ricco di anime popolari e memorabili. 

A farla da padre sono sempre gli shounen (anime tratti da manga destinato a un pubblico giovane e maschile) ma anche altri filoni ci hanno regalato titoli sorprendenti e appassionanti. 

Sto cercando altri articoli per te...