Com'è finita per Rick Dalton? Lo svela Quentin Tarantino

Autore: Laura Silvestri ,
Copertina di Com'è finita per Rick Dalton? Lo svela Quentin Tarantino

Il 2019 è stato un grande anno per Quentin Tarantino, che ha presentato al Festival di Cannes - e successivamente anche nel resto del mondo, incluso il nostro paese - il suo C'Era Una Volta A... Hollywood, una fiaba moderna con protagonista l'industria cinematografica di fine anni '60, che gli è valsa anche diverse nomination agli Academy Award.

Di questa industria, ricorderete, è parte anche Rick Dalton, l'attore in declino interpretato da Leonardo DiCaprio, candidato anche lui agli Oscar come Miglior Attore Protagonista per la sua performance (mentre Pitt è nominato nella categoria Miglior Attore Non Protagonista).

Advertisement

Nelle ultime scene del film, Dalton si libera degli assassini della setta di Charles Manson (Damon Herriman) - che gli avevano invaso casa - con un lanciafiamme... Quel lanciafiamme.

Sony Pictures

Leonardo DiCaprio in una scena di C'Era Una Volta A... Hollywood

Ma cosa ne è stato di Rick dopo quella sera? Cosa è successo dopo che si è avviato verso la dimora di Polanski (Rafal Zawierucha) invitato da Sebring (Emile Hirsch) e dalla Tate (Margot Robbie)? Cosa ne è stato della sua carriera, a seguito di tali avvenimenti?

Advertisement

L'intero incidente con il lanciafiamme e gli hippie ha avuto notevoli conseguenze [sul corso della sua carriera]. Nessuno sa precisamente cosa è accaduto, e quanto grave fosse la situazione, ma tutti sanno che non è stata una cosa da poco. E non è stata certo una cosa da poco che [Rick] li abbia fatti fuori con il lanciafiamme, lo stesso di uno dei suoi film più popolari. Per questo anche lui torna popolare. Certo, non come Michael Sarrazin all'epoca, ma l'accaduto gli porta della pubblicità, e all'improvviso I 14 Pugni di McCluskey viene mandato più spesso su Cannel 5 durante la Combat Week, e cose così. E gli vengono offerti un paio di film - low-budget, ma sempre da parte degli Studios -.

Questo è quello che ha rivelato Tarantino a The Wrap, aggiungendo anche qualche altro dettaglio sul suo futuro televisivo.

A livello televisivo, è uno dei grandi nomi, adesso. Non è esattamente Darren McGavin, lui verrebbe pagato più di ogni altra guest star del periodo. Ma Rick si trova su un piano simile a quello di John Saxon, forse un po' più in alto. Guadagna bene e partecipa agli show migliori. E gli episodi sono tutti costruiti intorno a lui. Quindi al posto di fare La Terra dei Giganti e Bingo Martin, adesso lui è il cattivo in Mission: Impossible, e il suo episodio.

Il regista snocciola i titoli di altri progetti che avrebbe voluto aggiungere alla filmografia di IMDb di Rick, e poi conclude affermando "Sapete, se la sta cavando bene".

C'Era Una Volta A... Hollywood è attualmente disponibile in edizione Home Video.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

C'era una volta a... Hollywood: 10 curiosità sul film di Tarantino

Dalle scene improvvisate alla particolare performance di Margot Robbie, ecco 10 curiosità che (forse) ancora non conoscevate sul film di Quentin Tarantino, C'era una volta a... Hollywood.
Autore: Verdiana Paolucci ,
C'era una volta a... Hollywood: 10 curiosità sul film di Tarantino

#C'era una volta a... Hollywood è il nono film di #Quentin Tarantino, un'opera che celebra il cinema della Golden Age (ma anche il suo tramonto), e rappresenta una lettera d'amore del regista a un'epoca che non c'è più.

Sullo sfondo si intrecciano le storie dell'attore televisivo Rick Dalton (interpretato da #Leonardo DiCaprio), alla ricerca di nuovi ingaggi, difficili da ottenere con la fine dell'epoca d'oro hollywoodiana, la sua controfigura Cliff Booth (#Brad Pitt), collega ma anche amico dentro e fuori dal set, e quella di Sharon Tate (#Margot Robbie), star all'apice della sua carriera che andrà incontro a un tragico destino nella notte tra l'8 e il 9 agosto 1969.

Sto cercando altri articoli per te...