Stranger Things: l'evoluzione del Demogorgone [VIDEO]

Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Copertina di Stranger Things: l'evoluzione del Demogorgone [VIDEO]

Come è stato realizzato il Demogorgone, il feroce mostro della serie originale Netflix Stranger Things, nella scena del combattimento contro Hopper nella quarta stagione? I fratelli Duffer, autori dello show, hanno approfondito l'argomento di come hanno lavorato sul terrificante personaggio per il canale YouTube Still Watching Netflix, che si occupa di approfondire vari aspetti delle serie più famose della nota piattaforma streaming. Il video è visibile in fondo a questo articolo.

Il Demogorgone dalla stagione 1 alla 4 di Stranger Things

Nella prima stagione della serie TV targata Netflix il Demogorgone fa la sua comparsa come uno dei nemici principali dei giovani protagonisti di Stranger Things.

Advertisement

Gli autori hanno lavorato a stretto contatto con gli artisti che ne hanno realizzato il design. Uno degli aspetti più importanti era che fosse di forma umanoide, in modo da poter utilizzare uno stuntman in una tuta appositamente realizzata e girare diverse scene dal vivo durante la stagione d'esordio. Infatti a quei tempi, più di sei anni fa, il budget affidato ai fratelli Duffer non era molto alto. Questo ha comportato che il Demogorgone fosse spesso visto nell'ombra, e non ci fossero molte scene con un massiccio uso di CGI aka computer grafica.

Nella quarta stagione, grazie a un investimento produttivo maggiore, Matt e Ross Duffer hanno voluto mostrare come il Demogorgone si muove e agisce in modo chiaro, specialmente quando combatte.

Advertisement

Per la sua prima apparizione nell'episodio dal titolo Il massacro al laboratorio di Hawkins, i due fratelli hanno scelto di non fare tagli alla scena, ma un piano sequenza abbastanza lungo che segue la spaventosa creatura, in modo da sbalordire il pubblico. Il piano sequenza è stato però girato in tre momenti diversi in modo da garantire la maggior sicurezza possibile agli stuntman che hanno interpretato i prigionieri russi coinvolti nel combattimento con il Demogorgone. Questi tre momenti di ripresa sono stai poi, in fase di montaggio, uniti digitalmente in modo da formare un piano sequenza, ossia l'effetto per cui la telecamera sembra non interrompere mai la ripresa.

Il Demogorgone contro Hopper

Per la parte che vede Jim Hopper (David Harbour) e Dmitri (Tom Wlaschiha) farsi sotto e diventare i protagonisti del combattimento contro il mostro, quest'ultimo è stato sostituito sul set da un uomo in tuta verde, oppure da una pallina da tennis attaccata a un bastone (entrambi dipinti di verde), a seconda di ciò che era richiesto dalla scena.

L'utilizzo del bastone con la pallina era efficace per mostrare agli attori quanto è alto il Demogorgone, in modo da poterci interagire nel migliore dei modi. Inoltre i Duffer hanno svelato che a quel punto, hanno utilizzato sempre meno fuoco sulla torcia di Hopper, e il mostro del Sottosopra che si fa sempre più vicino, così che il livello di tensione si alzasse sempre di più.
Infine, i fratelli hanno anche svelato che, nella parte finale del combattimento, l'idea di far lanciare a Hopper la sua arma come se fosse un giavellotto è venuta da David Harbour stesso. Essendo un'idea molto azzeccata, i Duffer l'hanno subito approvata.

Anche grazie alla scena analizzato dal video visibile qui sotto, la quarta stagione di Stranger Things ha riscosso un successo enorme, come vi avevamo raccontato nel nostro articolo Stranger Things 4 oltre il miliardo di ore di visione (ma non è la serie più vista). I fan attendono con ansia la nuova stagione, di cui vi abbiamo parlato invece in questo nostro altro pezzo: Stranger Things 5 arriverà presto e con episodi più brevi.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Il triangolo amoroso di Stranger Things si risolverà nella stagione 5?

Scopri cosa ha dichiarato Maya Hawke a proposito del famoso triangolo amoroso tra Steve, Nancy e Jonathan nella serie Stranger Things.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Il triangolo amoroso di Stranger Things si risolverà nella stagione 5?

L'attrice Maya Hawke, interprete di Stranger Things nel ruolo di Robin, ha rilasciato una dichiarazione sul triangolo amoroso tra Nancy, Steve e Jonathan. L'attrice ha dichiarato che il suo personaggio non ha alcun dubbio sul fare il tifo per uno dei due ragazzi, a causa di un forte senso di lealtà che lega Robin a uno dei suoi amici.

Come forse molti avranno già immaginato, Maya Hawke si riferisce a Steve Harrington, l'intraprendente giovane che ha dimostrato il suo eroismo in tante occasioni nel corso della serie. Nella prima stagione Steve è fidanzato con Nancy Wheeler, una delle protagoniste di Stranger Things e sorella maggiore di Mike. La loro relazione però si dissolve, soprattutto per via di Nancy, che è profondamente turbata dalla morte della sua amica Barbara. Indagando sulla scomparsa della sua amica, Nancy ha modo di legare sempre di più con Jonathan Byers, fratello di Will.

Sto cercando altri articoli per te...