Conor McGregor ha avuto il coraggio di affrontare la Montagna di Game of Thrones

Autore: Stefania Sperandio ,
Copertina di Conor McGregor ha avuto il coraggio di affrontare la Montagna di Game of Thrones

Nessuno si farebbe mai venire in mente, dopo aver scoperto cosa può fare con quelle mastodontiche mani, di affrontare la Montagna di Game of Thrones. Diverso invece il pensiero di Conor McGregor, campione simbolo della UFC in arti marziali miste, che a suo tempo decise di mettersi proprio di fronte al gigante per scoprire come sarebbe andata.

Un video promozionale in vista di un incontro

L'idea alla base di questo peculiare "scontro" era quella di avere un video che promuovesse McGregor in vista dell'incontro ufficiale contro Jose Aldo. Per questo la Montagna, al secolo Julius Bjornsson, si è mosso facendo da sparring partner, senza tentare eccessivi attacchi contro McGregor nonostante la spaventosa differenza di stazza tra i due. Il campione irlandese, secondo i dati ufficiali, è alto 175 cm e pesa 70 kg, mentre lo strongman e gigante islandese arriva a 206 cm e a un peso che si avvicina ai 200 kg.

Advertisement

L'adrenalina di trovarsi di fronte a Bjornsson ha sicuramente entusiasmato McGregor, che dopo aver provato ad affrontarlo ha dichiarato:

È un uomo enorme! Parliamo di uno alto più di due metri e che pesa 200 kg, eppure l'ho piegato. L'ho centrato con qualche colpo, dovevo farlo. Anche lui mi ha colpito, ci ha provato, almeno. Le persone mi dicono 'beh, lui se la stava prendendo con calma', ma ha cercato di afferrarmi e staccarmi la testa, mi sono difeso per liberarmi. Continuavo a dirmi 'questo figlio di put**na è enorme, devo cominciare a dare qualche colpo al corpo'. È stato davvero divertente.

La calma della Montagna

Anche lo strongman ha commentato il siparietto d'allenamento contro McGregor e, intervistato dal canale YouTube Off the Ball, ha espresso un punto di vista diverso:

Portatemi dei pantaloncini e metteteci in una gabbia e combatterò di nuovo contro di lui. Se riesco a chiudere una presa, l'incontro finirà in dieci secondi. Anzi, forse in cinque.

Advertisement

Bjornsson ha ammesso di esserci andato piano, anche se lui, al contrario di McGregor, non è un lottatore professionista:

Sapevo di poterlo stendere, ma non volevo rompergli qualcosa. Mi è sembrato davvero leggero, l'ho preso qualche volta e ho pensato che non volevo fargli male. Lui è veloce e ti sguscia via, è difficile avere una presa salda. Ci sono stati dei momenti, però, in cui avrei potuto distruggerlo. C'è un'enorme differenza di stazza tra me e lui, ma non sono abituato a essere preso a pugni. Non sono un lottatore, sto indossando jeans e scarpe. Mi sono semplicemente tolto la maglietta e stavamo scherzando.

Conor McGregor, classe 1988, ha all'attivo 24 incontri MMA, di cui ne ha vinti 21 e ben 18 per KO. Presso la UFC è stato campione dei pesi leggeri e dei presi piuma.
Julius Bjornsson, anche lui classe 1988, è attualmente detentore del titolo di World's Strongest Man, dopo che nelle edizioni 2016 e 2017 era arrivato secondo.

Secondo voi, se dovesse venire proposto un incontro vero e proprio, chi potrebbe spuntarla tra i due contendenti?

Advertisement

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Ecco le nuove uscite Disney+ per dicembre 2022

Scopri tutte le nuove uscite streaming di Disney+ sul servizio streaming di The Walt Disney Company. Ci sono nuove serie e film da vedere.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Ecco le nuove uscite Disney+ per dicembre 2022

Il mese del Natale è ancora più ricco con le nuove uscite streaming di Disney+ (Disney Plus). Tanti ritorno gloriosi sulla piattaforma streaming Disney+, come i franchise de La notte al museo e Il mistero dei templari. Il primo è una nuova uscita Disney+ in formato serie TV, mentre il secondo è una nuova uscita Disney+ in versione film animato.

Le nuove uscite Disney+ però non finiscono qua, infatti per i più grandi c'è in arrivo una serie TV thriller/psicologica con il sempre grande Steve Carell. Chi si vuole avventurare nelle profondità dell'horror trova tra le prossime uscite Disney Plus anche la nuova stagione American Horror Story: NYC ossia l'11esima stagione dell'ormai serie cavallo di battaglia di Ryan Murphy. 

Sto cercando altri articoli per te...