Constantine: 10 cose che non sapevi sul film con Keanu Reeves

Autore: Paola Pirotti ,
Copertina di Constantine: 10 cose che non sapevi sul film con Keanu Reeves

Nel 2005, nei cinema di tutto il mondo, uscì un film diretto dall'emergente Francis Lawrence (che in seguito sarebbe diventato famoso per i film di Hunger Games), tratto dalla serie a fumetti Hellblazer di DC Comics. Stiamo parlando di Constantine, adattamento cinematografico della macabra storia dell'irriverente occultista John Constantine, interpretato da Keanu Reeves.

Il film non ebbe un gran successo di critica, ma su un budget di 100 milioni riuscì a guadagnarne più di 230 in tutto il mondo. Nel 2014, CW mandò in onda anche un adattamento seriale della storia di Constantine con Matt Ryan nei panni del celebre detective dell'occulto, ma la serie fu cancellata dopo solo una stagione.

Advertisement

Il sequel del film è ancora atteso con ansia da chi ha apprezzato l'atmosfera del film e l'interpretazione di Reeves. Lo stesso attore protagonista ha più volte confessato di voler tornare a vestire i panni dell'arrogante Constantine

10 cose che non sapevi su Constantine

Warner Bros. Pictures
Constantine (2005) di Francis Lawrence
Keanu Reeves è John Constantine.

Ogni film nasconde mille curiosità, segreti, aneddoti. Ancor di più, probabilmente, se si tratta di un adattamento. Scopri 10 curiosità sull'adattamento del film Constantine con Keanu Reeves e Rachel Weisz.

  1. Il personaggio di John Constantine fu creato da Alan Moore quando lavorava a Swamp Thing (il Mostro della Palude) per DC Comics. Dopo la brutta esperienza con l'adattamento cinematografico di La vera storia di Jack lo Squartatore (2001) e La leggenda degli uomini straordinari (2003), Moore decide di rifiutare qualsiasi futura proposta d'adattamento ad un suo lavoro. Non a caso, in Constantine rifiutò il suo nome tra i crediti.

  2. Inizialmente, alla regia avrebbe dovuto esserci Tarsem Singh, e il film avrebbe avuto come protagonista Nicolas Cage. Il regista disse che con Cage non avrebbe potuto girare il film che voleva, quindi poco dopo rinunciò alla regia. Così come Nicolas Cage rinunciò alla parte.

  3. Nel corso del film, vediamo John Constantine fumare tredici sigarette – un numero generalmente riconosciuto come sfortunato in alcuni posti.

  4. Per prepararsi al massimo per il personaggio di Angela, Rachel Weisz ha visitato un obitorio per fare ricerca.

  5. L'allora giovanissimo Shia LaBeouf interpreta il personaggio di Chas Kramer nel film. L'attore fu consigliato al produttore Akiva Goldsman da Will Smith, che aveva precedentemente lavorato con LaBeouf in Io, Robot (2004).

  6. A parte John Constantine, gli unici personaggi che sono sopravvissuti al passaggio dai fumetti al film sono Ellie, Papa Midnite, Chas Kramer e Gabriel. Il resto dei personaggi è stato inventato appositamente per il film.

  7. Non lasciatevi ingannare dall'aspetto di Keanu Reeves: l'aspetto originale del personaggio di Constantine nei fumetti è molto più simile al cantante inglese Sting.

  8. Il titolo originale, Hellblazer, fu cambiato per timore che fosse troppo simile ad un altro film uscito l'anno precedente, Hellboy di Guillermo Del Toro.

  9. E a proposito di Hellboy: la Lancia del Destino in Constantine è un oggetto di scena preso dal film di Del Toro.

  10. Non solo Nicolas Cage: prima di Keanu Reeves, per il ruolo del protagonista furono considerati anche Mel Gibson e Kevin Spacey. Come sarebbe stato l'adattamento con loro?

E a voi è piaciuto l'adattamento cinematografico di Hellblazer o sperate ancora in un futuro miglior film?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Keanu Reeves torna John Constantine, stavolta è tutto vero

Incredibile, dopo 17 anni torna Constantine e sarà ancora Keanu Reeves! Scopri tutto sul nuovo film che segue le vicende del tenebroso occultista.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Keanu Reeves torna John Constantine, stavolta è tutto vero

La notizia è sensazionale: Keanu Reeves tornerà nei panni di Constantine per un nuovo film, prodotto da J.J. Abrams. L'attore ha già interpretato il ruolo nel 2005 nel film omonimo, tratto dai fumetti DC Comics.

Sono passati diciassette anni dall'uscita di Constantine, ma i fan del personaggio e di Keanu Reeves hanno sempre sperato di potere rivedere i loro beniamini sullo schermo. Nella prima pellicola il protagonista è un demonologo e occultista, che cerca di mantenere sulla terra un difficile equilibrio tra le forze angeliche e quelle demoniache. John Constantine si trova ad affrontare in particolare Mammon, il figlio di Lucifero, che vuole scatenare il suo potere sulla Terra. Lo scontro tra le forze del Paradiso e quelle dell'Inferno è al centro del film, pieno di scene d'azione ed effetti speciali. Keanu Reeves è molto efficace nella parte di Constantine, un personaggio che non è affatto il classico supereroe: fuma in continuazione, ha un aspetto un po' trasandato, e la sua anima è dannata, anche se quest'ultimo particolare è al centro di uno dei vari colpi di scena nel film.

Sto cercando altri articoli per te...