Creed II: Adonis vs il figlio di Drago nel nuovo trailer ufficiale

Autore: Emanuele Zambon ,

"Combatti per il tuo destino un passo alla volta. Fallo per una motivazione giusta oppure rinuncia. E non permettere al tuo ego o al passato di farti condizionare". La mente di Adonis è un vortice di emozioni altamente instabili. Colpa di un nome, quello di Ivan Drago, che nel nuovo trailer ufficiale di Creed II si trasforma in occasione di rivincita/vendetta.

Il filmato rilasciato da Warner Bros. Pictures ci porta sul ring del sequel di Nato per combattere. Tornano gli uomini d'oro del pugilato cinematografico: Michael B. Jordan infila (di nuovo) i guantoni del figlio di Apollo Creed; al suo fianco la leggenda Rocky Balboa, il personaggio più amato di Sylvester Stallone. Dall'altro lato del ring ecco - in quello che è uno splendido gioco di specchi- gli sfidanti, i "pesi massimi" Dolph Lundgren (Ivan Drago) e Florian Munteanu, il pugile rumeno che nel film impersonerà Viktor, il figlio del sovietico.

Advertisement

Intanto, su Twitter, sono stati svelati i poster ufficiali di Creed II:

Advertisement

[twitter id="1044618783522877442"]

Creed II, rimandata l'uscita al cinema

La vita di Adonis Creed è diventata un equilibrio tra gli impegni personali e l'allenamento per il suo prossimo grande combattimento: la sfida della sua vita. Affrontare un avversario legato al passato della sua famiglia, non fa altro che rendere più intenso il suo imminente incontro sul ring. Rocky Balboa è sempre al suo fianco e, insieme, Rocky e Adonis si preparano ad affrontare un passato condiviso, chiedendosi per cosa valga la pena combattere per poi scoprire che nulla è più importante della famiglia. Creed II è un ritorno alle origini, alla scoperta di ciò che un tempo ti ha reso un campione, senza dimenticare che, ovunque andrai, non puoi sfuggire al tuo passato.

[twitter id="1044628146425815041"]

Diretta da Steven Caple Jr., la pellicola in un primo momento era stata annunciata nelle sale italiane il 29 novembre 2019. Invece, è stata posticipata al 24 gennaio 2019. Nel cast, oltre ai già citati Jordan, Stallone e Munteanu, anche Tessa Thompson, Dolph Lundgren, Phylicia Rashad, Andre Ward e Wood Harris.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Anche Robert Downey Jr. replica alle accuse di Tarantino

Leggi per sapere che cosa ha replicato Robert Downey Jr. in merito alle dichiarazioni che Quentin Tarantino ha fatto sui titoli prodotti da Marvel Studios.
Autore: Francesca Musolino ,
Anche Robert Downey Jr. replica alle accuse di Tarantino

Alcune dichiarazioni di Quentin Tarantino sui titoli prodotti da Marvel Studios hanno finito per alzare un polverone. Per questo motivo diversi attori che fanno parte del Marvel Cinematic Universe (MCU) si sono sentiti chiamati in causa e hanno voluto dire la loro in merito. 

Il primo che ha replicato a Tarantino è stato Simu Liu in qualità di protagonista del film Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli. Mentre in seguito anche Samuel L. Jackson che nell'MCU interpreta Nick Fury ha risposto alle parole pronunciate dal regista. Questa volta è il turno di Robert Downey Jr. attore che è conosciuto per il ruolo di Iron Man sempre all'interno dell'Universo Marvel.

Sto cercando altri articoli per te...