Creed II: da Adonis a Ivan Drago, nel nuovo poster del film si sfidano passato e presente

Autore: Emanuele Zambon ,
Copertina di Creed II: da Adonis a Ivan Drago, nel nuovo poster del film si sfidano passato e presente

A volte ritornano. Succede anche alle sfide. Chiedere per conferma a Sylvester Stallone e Dolph Lundgren, che si ritroveranno faccia a faccia sul ring a 33 anni di distanza dall'epico (e appena appena retorico) Rocky IV. La reunion avverrà in Creed II, sequel del primo spin-off della saga sul pugile di Philadelphia.

I riflettori stavolta saranno puntati però su due boxer della nuova generazione: Adonis (Michael B. Jordan), figlio del leggendario campione dei pesi massimi Apollo Creed, e Viktor Drago (il pugile professionista rumeno Florian Munteanu), figlio del "ti spiezzo in due" sovietico impersonato nel 1985 da un giovane Lundgren.

Advertisement

Poker d'assi

Warner Bros.

I protagonisti di Creed II nel nuovo poster del film

Si guardano in cagnesco i protagonisti di Creed II nel poster promozionale del film. E se da un lato l'occhiataccia fra Rocky e Drago rimanda al mitico incontro di Natale di metà anni '80, il primo piano è tutto per i pugili di oggi, Adonis e Viktor.

Una sfida, la loro, che andrà oltre il mero incontro professionistico, assurgendo a occasione di vendetta, di vera e propria resa dei conti (sappiamo tutti come andò a finire tra i genitori dei due contendenti).

Advertisement

Il ritorno di Dolph Lundgren

Empire

Dolph Lundgren e Florian Munteanu sul set di Creed II

La storia di Creed II - Il campione in erba Adonis, allenato da Rocky, accetterà di combattere contro Viktor Drago, figlio del discusso pugile russo che causò la morte di Apollo - offre l'occasione per rivedere Dolph Lundgren nel ruolo che lo promosse star internazionale. E pensare che l'attore svedese, in un primo momento, era contrario all'idea di partecipare ad un nuovo film di Rocky.

Parlando in esclusiva con Empire, Lundgren ha svelato i motivi del suo ritorno (e che Drago vedremo nel film):

In sostanza, il mio personaggio è stato in un inferno vivente fin dal 1985 e ha perso tutto. La sceneggiatura lo reintroduce come personaggio piuttosto a pezzi, provato sia emotivamente che fisicamente da una vita difficile. Posso identificarmi con lui abbastanza facilmente. Drago nel tempo è diventato un personaggio iconico. La gente lo cita e indossa magliette con la sua stampa. Non volevo rovinare quell'immagine. Sapevo che un mio ritorno non avrebbe funzionato. Almeno finora. Ovviamente, adesso che sono più vecchio, posso interpretare il ruolo di un genitore. Il rapporto padre-figlio è per me qualcosa di fondamentale dal momento che ho avuto un rapporto assai violento e burrascoso con mio padre.

Diretta da Steven Caple Jr., la pellicola in un primo momento era stata annunciata nelle sale italiane il 29 novembre 2019. Invece, è stata posticipata al 24 gennaio 2019. Nel cast, oltre ai già citati Jordan, Stallone, Lundgren e Munteanu, anche Tessa Thompson, Phylicia Rashad, Andre Ward e Wood Harris.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Halloween: tutti i film su Michael Myers e l'ordine in cui guardarli

Segui questa guida per vedere tutti i film di Halloween nell'ordine corretto e scoprire tutto quello che c'è da sapere sulla saga dedicata a Michael Myers.
Autore: Chiara Poli ,
Halloween: tutti i film su Michael Myers e l'ordine in cui guardarli

Halloween è una delle saghe horror più longeve e amate della storia del cinema. Iniziata nel 1978, su spunto della geniale coppia formata da John Carpenter e Debra Hill, a oggi conta quattordici lungometraggio che ne hanno espanso esplorato e più volte ripercorso la storia.

Al centro di questa lunga serie di film ci sono due personaggi: un killer particolarmente spietato, incarnazione del male assoluto e una donna che desidera uccidere a ogni costo ma che riesce sempre o quasi a sfuggirgli. 

Sto cercando altri articoli per te...