Crisis on Infinite Earths, il crossover si apre con una morte sconvolgente

Autore: Marcello Paolillo ,
News
2' 11''

Crisis on Infinite Earths, il crossover dell'Arrowverse che vede riuniti per la prima volta i supereroi DC delle serie di Arrow, The Flash, Supergirl, Batwoman e Legends of Tomorrow (e molte altre), ha preso il via l’8 dicembre scorso con un episodio speciale di Supergirl.

Il nuovo promo, prodotto da The CW e che trovate poco sopra, ci introduce alle varie "Terre" appartenenti alle dimensioni parallele dell'universo DC, minacciate da un'entità proveniente dal cosmo nota come Anti-Monitor (LaMonica Garrett), un avversario troppo potente per essere sconfitto dai vari eroi presi singolarmente.

Advertisement

Nel video possiamo notare anche Terra-89 e Terra-66, ossia i "multiversi" in cui vivono il Batman di Tim Burton del 1989 e il Robin della storica serie TV dell'Uomo Pipistrello anni '60 con Adam West. Il giornalista Alexander Knox, interpretato Robert Wuhl, nota il segnale di Batwoman nel cielo, mentre un attempato Dick Grayson (Burt Ward) porta a spasso il cane prima della "crisi finale".

Advertisement

Chi è morto nel primo episodio?

Il primo episodio della mini serie si è aperto con un colpo di scena realmente sorprendente (via TV Line), il quale ha decisamente sconvolto gli spettatori che seguono le vicende legate agli eroi dell'Arrowverse sin dal 2012.

Attenzione Spoiler!
Clicca per leggere il contenuto ;)
Stiamo parlando della violenta morte di Oliver Queen, alias Green Arrow, interpretato ovviamente dall'attore Stephen Amell. Incaricato di proteggere le torri quantiche dalle armate di demoni, Oliver ha deciso di combattere fino a quando l'ultima freccia dal suo arco non fosse stata scoccata. Ferito a morte dai suoi nemici e portato in fin di vita nel bunker di Star City di Terra-Uno, Green Arrow chiede alla figlia Mia di riferire al primogenito William e a sua moglie Felicity tutto l'amore che prova per loro, subito prima di esalare l'ultimo respiro.

Crisis on Infinite Earths proseguirà con Batwoman il 9 dicembre e con The Flash il 10 dello stesso mese. Dopo una pausa di poche settimane, l'epilogo dell’avventura arriverà sul piccolo schermo il 14 gennaio 2020 con un episodio speciale di Arrow e Legends of Tomorrow.

Nel cast di Crisis on Infinite Earths ritroviamo Stephen Amell (Arrow), Grant Gustin (The Flash) e Melissa Benoist (Supergirl), oltre a Ruby Rose (Batwoman), Tom Cavanagh (Pariah) e Cress Williams (Black Lightning). A questi andranno a sommarsi anche il Clark Kent di Smallville (Tom Welling), il Superman di Kingdom Come (Brandon Routh) e un anziano Bruce Wayne (con il volto di Kevin Conroy, voce del Batman della serie animata degli anni '90 e dei videogiochi appartenenti alla saga di Arkham).

Pronti al gran finale dell'Arrowverse?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Dov'è stata girata Arrow? Le location della serie su Oliver Queen con Stephen Amell

Prima conosciuta come Starling City, Star City è la città fittizia in cui si svolgono le avventure di Oliver Queen in Arrow. Come la Central City di The Flash, nella realtà anche questa è Vancouver in Canada, ma ci sono altre location da scoprire.
Autore: Elena Arrisico ,
Dov'è stata girata Arrow? Le location della serie su Oliver Queen con Stephen Amell

Prodotta dal 2012 al 2020 per 8 stagioni, con Arrow è iniziato l’Arrowverse al quale, negli anni, si sono uniti spin-off come #The Flash, #Legends of Tomorrow e #Supergirl.

Creata da Marc Guggenheim, Greg Berlanti e Andrew Kreisberg, la serie è ispirata all’omonimo personaggio DC: Freccia Verde, supereroe protagonista dei fumetti pubblicati da DC Comics.

Sto cercando altri articoli per te...