Il creatore di Lost sull'MCU: "Troppi film, meglio farne meno ma buoni"

Autore: Francesca Musolino ,
News
2' 59''
Copertina di Il creatore di Lost sull'MCU: "Troppi film, meglio farne meno ma buoni"

Damon Lindelof, noto sceneggiatore, produttore televisivo e fumettista americano, nella seconda settimana di agosto 2022 è stato ospite al podcast Into It di Vulture. A seguito di ciò, l'11 agosto 2022 Vulture ha pubblicato per iscritto parte dell'intervista, in cui Lindelof ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni sui Marvel Studios. Il podcaster Sam Sanders che ha gestito il programma, ha chiesto a Lindelof cosa ne pensasse del fatto che appena un contenuto ottiene un successo mondiale, si tende a partire in quarta per produrre più contenuti simili. Sanders gli ha anche chiesto se è giusto che nel fare ciò, spesso vengano creati dei veri e propri multiversi in franchising.

Citando il Multiverso, Lindelof ha risposto prendendo come esempio quello di Marvel Studios. E dal suo punto di vista, preferisce che i loro film escano con meno frequenza a vantaggio della loro qualità, come ha detto di seguito:

Advertisement

È una situazione difficile. Dopo che ottieni il successo lo vuoi mantenere e quindi non sai mai quando è il momento giusto per fermarti. Diventa rischioso produrre nuovi contenuti che potrebbero non avere lo stesso seguito dei precedenti. Parlando dal lato economico, si tratta di un guadagno per l'industria e di conseguenza se un prodotto è buono, si tende a continuare su quella strada. Io guardo sempre tutti i film Marvel, ma sono combattuto. Vorrei che ci si preoccupasse meno del guadagno, per dedicarsi di più ai film e rendere ognuno di loro davvero speciale.

Lindelof è noto nel settore soprattutto per aver lavorato alla storica serie TV Lost come co-creatore, produttore e sceneggiatore principale. Sempre parlando ai microfoni di Vulture, ha detto che nel suo lavoro ci tiene a dare una giusta fine a ogni progetto, piuttosto che tirarla per le lunghe. Altrimenti si rischia non solo di rovinare il prodotto, ma anche di doversi arrampicare sugli specchi dopo essere rimasti a corto di idee. È stato così anche per Lost, nonostante l'emittente ABC su cui la serie veniva trasmessa, voleva arrivare almeno a dieci stagioni. 

Advertisement

Un discorso che non fa una piega quello di Damon Lindelof. Soprattutto per quanto riguarda Marvel Studios dopo le recenti proteste dei loro addetti agli effetti visivi, che si sono lamentati per il troppo lavoro da svolgere in poco tempo. Ma tutto ciò non sembra comunque fermare l'ascesa del Marvel Cinematic Universe (MCU), anzi. Nel recente panel presente al Comic-Con di San Diego del 24 luglio 2022, il presidente di Marvel Studios Kevin Feige ha annunciato alcuni dei titoli già in cantiere per la Fase 5 e per la Fase 6 dell'MCU. Altri contenuti sono ancora da rivelare, ma ci sono buone probabilità che saranno annunciati al D23 Expo, un evento annuale per i fan Disney che si terrà il 10 settembre 2022.

Per quanto si vorrebbe continuare all'infinito con qualcosa che piace, sicuramente in ogni cosa è giusto trovare una via di mezzo come ha detto Damon Lindelof; perché si sa che il troppo stroppia. Così come è risaputo che tutte le cose, anche le più belle, prima o poi hanno una fine. Quindi a volte bisognerebbe mettere in secondo piano il lato economico, per dare una degna conclusione a determinati contenuti.

Una conclusione che a prescindere da quando avverrà, per i fan del genere non sarà mai una vera e propria fine. Perché alcuni capolavori rimarranno per sempre nella storia dello spettacolo e nel cuore di chi li ha apprezzati davvero. Proprio come è accaduto con Lost.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Red Guardian avrà un nuovo costume in Thunderbolts

Scopri cosa ha dichiarato David Harbour, interprete del supereroe Red Guardian, sul nuovo costume che indosserà nel film Thunderbolts.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Red Guardian avrà un nuovo costume in Thunderbolts

In un'intervista sul red carpet dell'evento Disney D23 Expo 2022, l'attore David Harbour ha parlato del personaggio di Red Guardian e in particolare di come sarà il suo costume nel film Thunderbolts, in uscita nelle sale statunitensi il 26 luglio 2024. Red Guardian è stato introdotto nel Marvel Cinematic Universe (MCU) nella pellicola Black Widow del 2021, disponibile sulla piattaforma Disney+. Di seguito il video con le interviste in lingua inglese, in cui il segmento dedicato ai Thunderbolts inizia al minuto 3:16.

David Harbour ha dichiarato:

Mi hanno detto che avrei avuto un nuovo costume. E sono, non voglio dire la parola che inizia per F, ma sono veramente eccitato per questo.

Sto cercando altri articoli per te...