Daniel Brühl e Luke Evans protagonisti della nuova serie The Alienist

Autore: Paola Pirotti ,

The Alienist continua a far parlare di sé.

La serie TV del network americano TNT ha già avuto una storia parecchio travagliata: inizialmente la regia era stata affidata a Cary Fukunaga (True Detective), che ha poi abbandonato il progetto tenendo solo il posto di produttore.

Advertisement

In trattative per un ruolo nella serie c’era Garrett Hedlund, di cui poi non c’è stata più nessuna conferma ufficiale.

Finalmente adesso arrivano delle certezze: Deadline annuncia che Daniel Brühl (Rush, Bastardi Senza Gloria) e Luke Evans (La Ragazza del Treno e presto in La Bella e La Bestia) faranno parte del cast della serie in due ruoli molto importanti.

Advertisement

The Alienist di Caleb Carr
Copertina del romanzo The Alienist di Caleb Carr

The Alienist è un thriller psicologico in otto episodi ambientato negli ultimi anni dell’800 e tratto dal romanzo di Caleb Carr. Protagonista della storia è una caccia al serial killer guidata dall’allora commissario della polizia, Teddy Roosevelt. Nella tormentata città di New York numerosi omicidi portano l’uomo a chiedere l’aiuto di uno psicologo criminale, il Dr. Laszlo Kerizler (Daniel Brühl), e del reporter John Moore (Luke Evans). Insieme ad un gruppo di singolari personaggi – i tre dovranno unire le forze per eliminare la crudele minaccia.

Alla direzione e produzione della serie c’è Jakob Verbruggen, conosciuto per l’inquietante e acclamata serie TV Black Mirror.

L’inizio della produzione di The Alienist è prevista per i primi mesi del 2017 a Budapest.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Più Addams o più Potter? Sono tanti i passaggi della serie Mercoledì che ricordano da vicino la storia del maghetto di J.K. Rowling. Scopriamoli insieme.
Autore: Elisa Giudici ,
Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Sulla carta d’identità c’è scritto Addams, ma c’è più di un punto d’incontro con la famiglia Potter, la più celebre del mondo magico. Avevate notato le tante somiglianze tra la serie Netflix e la saga di Harry Potter? In parecchi spettatori hanno commentato sui social come la storia di Mercoledì così come raccontata da Tim Burton ricorda in molti passaggi quella della permanenza di Harry Potter a Hogwarts. Come già anticipato nella recensione della prima stagione di Mercoledì, questa versione rivede sotto una nuova luce l’intera storia della famiglia Addams, a partire da quella della primogenita Mercoledì.

Semplice omaggio, lecita e inconscia fonte d’ispirazione da parte di una delle storie fantasy più amate di tutti i tempi o qualcosa in più? Ripercorriamo insieme i numerosi punti d’incontro tra la storia di Mercoledì e quella di Harry Potter, per farci un’idea a riguardo.

Sto cercando altri articoli per te...