Daredevil: 10 cose da sapere sulla serie TV di Netflix

Autore: Elena Arrisico ,
Netflix
6' 17''
Copertina di Daredevil: 10 cose da sapere sulla serie TV di Netflix

Sviluppata per Netflix, #Marvel's Daredevil – conosciuta più semplicemente come Daredevil – è una serie di tre stagioni, pubblicata sulla nota piattaforma di streaming online dal 2015 al 2018 e creata da Drew Goddard.

Basata sull’omonimo personaggio dei fumetti Marvel Comics, la serie vede il protagonista principale interpretato da un bravissimo Charlie Cox, che ha vestito i panni dell’avvocato cieco Matt Murdock e di Daredevil.

Advertisement

Scopriamo insieme di più sulla serie TV Netflix, accolta positivamente da critica e pubblico e vincitrice di numerosi premi.

  1. Matt Murdock è un avvocato di giorno e un supereroe di notte
  2. Matt Murdock/Daredevil ha delle abilità sovrumane
  3. La serie è ambientata a Hell's Kitchen
  4. Chi è il villain di Daredevil
  5. La serie ha un lato oscuro
  6. È collocata nel Marvel Cinematic Universe
  7. La serie si ispira all’omonimo fumetto
  8. Arriva dopo un film
  9. Ha uno spin-off e serie correlate
  10. Perché Daredevil è stata cancellata

1 - Matt Murdock è un avvocato di giorno e un supereroe di notte

Matt Murdock, alias Daredevil, è un avvocato di giorno e un supereroe di notte. Cieco a causa di un incidente avuto da bambino, Matt vota la sua vita a un solo scopo: combattere le ingiustizie come avvocato di giorno e supereroe la notte, a Hell's Kitchen.

Famoso è diventato il suo costume da supereroe inizialmente nero, poi trasformatosi nel classico costume che tutti conoscono: rosso e con le corna.

Ad aiutarlo nella lotta al crimine per le strade della città, i sensi sovrumani che sviluppa. 

2 – Matt Murdock/Daredevil ha delle abilità sovrumane

Avendo perso la vista, Matt Murdock/Daredevil ha sviluppato delle abilità sovrumane che lo aiutano nelle indagini e nei combattimenti.

Matt ha sviluppato particolarmente i restanti quattro sensi, che funzionano con estrema precisione e che lo aiutano nel suo lavoro da giustiziere.

Advertisement

Possiede capacità che vanno ben oltre quelle delle comuni persone: ha, ad esempio, sviluppato un senso radar grazie al quale riesce a percepire ogni cosa che lo circonda; grazie al suo super-udito, capisce quando qualcuno mente e ha, inoltre, la padronanza delle arti marziali.

3 – La serie è ambientata a Hell's Kitchen

La storia di Matt Murdock/Daredevil è ambientata a Hell's Kitchen, a New York, dov’è stata girata la serie. A differenza di altre serie/film, Daredevil vede la sua storia snocciolarsi in un’unica città.

Nell’universo Marvel, ci sono moltissimi eroi e, se lo scopo degli Avengers è quello di salvare l’universo, quello di Daredevil è quello di salvare il proprio quartiere: quello di Hell’s Kitchen, quartiere di Manhattan a New York. È qui che è cresciuto Matt Murdock ed è questo che il nostro eroe dal costume rosso vuole difendere a tutti i costi.

4 - Chi è il villain di Daredevil

In realtà, non c’è un solo villain da combattere, ma il principale nemico di Daredevil, durante le tre stagioni, è lui: Wilson Fisk/Kingpin. Interpretato da Vincent D'Onofrio, il signore del crimine appare sin dalla prima stagione, quando questo è impegnato nell’opera di riqualificazione del quartiere in combutta con la malavita della città.

Advertisement

Nella seconda stagione, oltre ad affrontare la potente setta la Mano, continua a essere presente Fisk che, nella terza stagione, prova a ricostruire il proprio regno criminale, costringendo – come sempre – Daredevil a intervenire.

Come riportato da Entertainment Weekly, sia Daredevil che Kingpin hanno un ruolo rilevante nella trama, quasi allo stesso modo: assistiamo, infatti, all’ascesa dell’eroe, ma anche a quella dell’antagonista scoprendo di più su quest’ultimo, su ciò che l’ha reso il criminale che è e sull’incontro con l’amore della sua vita.

5 - La serie ha un lato oscuro

La serie ha un “lato oscuro”, se così si può dire: sono diverse le scene dark della serie, che non può essere considerata “per famiglie”, proprio per i suoi toni più cupi. In Daredevil, ci sono meno freni rispetto ai film del Marvel Cinematic Universe a cui siamo abituati.

Advertisement

Un esempio è rappresentato dalla scena nella prima puntata della prima stagione, Sul ring (Into the Ring), in cui Matt/Daredevil entra nell’appartamento di Karen Page (Deborah Ann Woll) e la salva da un sicario che sta tentando di ucciderla: i due iniziano un duro e realistico combattimento, in cui vengono messi in risalto i sensi di Matt che lo aiutano a vincere la lotta sotto la pioggia con un’intensa furia.

Il Daredevil di Netflix è un personaggio adatto a un pubblico più adulto.

6 - È collocata nel Marvel Cinematic Universe

Netflix, Marvel Television

Charlie Cox nelle vesti di Daredevil

Come anticipato prima e riportato anche da Entertainment Weekly, Daredevil è collocata nel Marvel Cinematic Universe. Come dichiarato, nel 2014, dal produttore esecutivo Jeph Loeb:

La serie si svolge nell'universo cinematografico Marvel. È tutto collegato, ma ciò non significa necessariamente che guarderemo in cielo e vedremo Iron Man. È solo una parte diversa di New York che non abbiamo ancora visto nei film Marvel.

Sebbene abbia un tono totalmente diverso, dunque, Marvel’s Daredevil è ambientata nello stesso universo dei film e delle altre serie TV Marvel.

7 - La serie si ispira all’omonimo fumetto

La serie si ispira all’omonimo fumetto. Il personaggio di Daredevil nasce dal fumetto creato da Stan Lee e dal disegnatore Bill Everett nel 1964 e pubblicato da Marvel Comics.

Prodotto Consigliato 0€ da Amazon Panini Comics

Anche nei fumetti, Matt diventa cieco a causa di un incidente con delle scorie radioattive che, però, lo portano a potenziare gli altri sensi, sviluppando la capacità di intuire il mondo circostante.

8 - Arriva dopo un film

Nel 2003, al cinema uscì anche il film Daredevil, scritto e diretto da Mark Steven Johnson e con Ben Affleck nel ruolo del protagonista.

Prodotto Consigliato 12.9€ da Amazon 12.90€ da 20th Century Fox

Nella pellicola, appare anche Jennifer Garner nei panni di Elektra, personaggio che ebbe anche un film tutto suo nel 2005.

9 - Ha uno spin-off e serie correlate

Daredevil ha uno spin-off e diverse serie correlate a esso. Dal 2017 al 2019, è stata prodotta per due stagioni #The Punisher, sviluppata da Steve Lightfoot per Netflix e basata sull’omonimo personaggio dei fumetti Marvel: questa rappresenta lo spin-off di Daredevil, avendo fatto Frank Castle/The Punisher (Jon Bernthal) la sua prima comparsa nella seconda stagione di Daredevil.

Daredevil rappresenta, comunque, la prima delle sei serie Marvel ordinate da Netflix: oltre a Daredevil e The Punisher, ci sono #Jessica Jones, #Luke Cage, #Iron Fist e la miniserie – in cui fa la sua comparsa anche Daredevil – #The Defenders.

10 - Perché Daredevil è stata cancellata

Netflix, Marvel Television

Primo piano del cast di Daredevil

Ormai, si sa: Daredevil e le altre serie Marvel su Netflix sono state cancellate. La cancellazione che ha interessato la collaborazione tra Netflix e Marvel ha lasciato di stucco i fan, essendo -soprattutto Daredevil – uno dei titoli di maggiore successo del catalogo della nota piattaforma di streaming online. A rivelare il suo successo, sono stati i dati studiati da Parrot Analytics, che ne ha monitorato la richiesta del pubblico.

Secondo alcune indiscrezioni – riportate anche da Collider - la decisione della cancellazione non sarebbe arrivata da Netflix, ma da Marvel o, probabilmente, per una volontà di riunire tutte le serie Marvel – insieme alle nuove – su Disney+.

I protagonisti di Daredevil e delle altre serie dei Difensori sono tornati “liberi”: i titoli Marvel, infatti – per contratto – non avrebbero potuto avere dei reboot prima di due anni dalla loro cancellazione.

Daredevil è stato cancellato nel novembre 2018, per cui il personaggio è stato “bloccato” da Netflix fino al novembre 2020. Ora Marvel potrebbe parlare finalmente del futuro di Daredevil e confermare o meno le tante voci che si sono rincorse in questi mesi: c’è chi ha parlato di una quarta stagione della serie con il cast originale e di un film per il cinema.

Prodotto Consigliato 34.37€ da Amazon 34.37€ da Walt Disney

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Charlie Cox e l'audizione "al buio" per Daredevil

Un curioso particolare è emerso dai ricordi dell'attore Charlie Cox sull'audizione sostenuta per il ruolo di Daredevil.
Autore: Elisa Giudici ,
Charlie Cox e l'audizione "al buio" per Daredevil

"Mi hanno chiamato per un'audizione. Era un segreto, non sapevamo perché fossimo stati convocatii": comincia così il sorprendente racconto di Charlie Cox su come sia approdato a interpretare Daredevil. L'attore è tornato a parlare molto del ruolo che interpretava nella serie Netflix Marvel's Daredevil dopo che il suo cameo in Spider-Man: No Way Home ha rispolverato il personaggio e implicitamente anticipato un suo ritorno più rilevante

La serie su Daredevil - passata di recente dal catalogo Netflix a quello Disney+ insieme alle altre serie Marvel prodotte dal servizio "avversario" di streaming - ha avuto un processo di casting davvero top secret.

Sto cercando altri articoli per te...