Daredevil e Wilson Fisk tornano nella nuova serie TV Marvel

Autore: Giuseppe Benincasa ,
News
1' 43''
Copertina di Daredevil e Wilson Fisk tornano nella nuova serie TV Marvel

Com'è noto sin dal 12 novembre 2021 ovvero da quando si è svolto il Disney Day Plus, la serie TV dal titolo Echo - intesa come spin-off della serie Hawkeye - vedrà la luce entro il 2023. Lo show live-action si incentrerà sulle avventure del personaggio Maya Lopez ovvero una nativa americana sorda interpretata dall'attrice Alaqua Cox.

Maya è apparsa per la prima volta nella serie Hawkeye, dove è anche ritornato il mitico personaggio di Wilson Fisk aka Kingpin, ripreso dalla serie TV Marvel/Netflix Daredevil e quindi interpretato nuovamente da Vincent D’Onofrio. Ebbene, è ufficiale che D’Onofrio tornerà a vestire i panni di Kingpin nella serie Echo e con lui ci sarà anche il mitico vigilante di Hell's Kitchen aka Daredevil, interpretato da Charlie Cox.

Advertisement
Advertisement

La notizia è stata riportata da The Hollywood Reporter, e gira voce che anche Krysten Ritter potrebbe tornare a interpretare Jessica Jones nella nuova serie TV Marvel Studios.

Il rapporto tra Echo, Daredevil e Kingpin è molto stretto nei fumetti e anche la serie TV di Hawkeye ha messo a stretto contatto il criminale di New York con Echo: Kingpin si è rivelato lo zio adottivo di Maya Lopez ma anche il mandante dell'omicidio del padre. Matt Murdock / Daredevil invece è uno dei principali nemici di Wilson Fisk (tutta la serie Netflix si basa sul loro conflitto). Quindi l'accostamento di questi tre nomi, per i fan, non dovrebbe essere una grossa sorpresa ma la conferma di un ottimo lavoro di costruzione all'interno del Marvel Cinematic Universe.

Echo non ha ancora una data di uscita ufficiale ma non appena l'avrà vi aggiorneremo. La serie TV con Alaqua Cox, Charlie Cox e Vincent D'Onofrio debutterà sul servizio streaming Disney+, la cui programmazione completa è consultabile nel nostro articolo: Disney+: tutte le prossime uscite tra film e serie TV.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Christian Bale: "Tagliate le scene più estreme di Thor 4"

Scopri cosa ha dichiarato Christian Bale sulle scene del suo personaggio tagliate dalla versione finale di Thor: Love and Thunder.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Christian Bale: "Tagliate le scene più estreme di Thor 4"

Christian Bale ha interpretato Gorr nel film Thor: Love and Thunder, quarto capitolo del franchise Thor. Molti Marvel fan hanno lodato la sua interpretazione e lo annoverano fra i cattivi più memorabili del Marvel Cinematic Universe (MCU). In una recente intervista a Inverse, l'attore premio Oscar ha svelato che alcune scene che aveva girato sono state tagliate dal montaggio finale, perché troppo forti ed estreme.

Bale non ha svelato precisamente cosa accadeva nelle parti eliminate del film Thor: Love and Thunder. Il famoso interprete ha detto che in alcuni momenti sul set ha improvvisato, portando il suo personaggio di villain a punti tanto estremi che Chris Hemsworth si è preoccupato. Bale ha descritto le eloquenti occhiate del collega, che sembravano voler dire che quelle scene avrebbe reso il film vietato ai minori. Le scene dunque sono state tagliate, ma Bale non si è pentito di averle girate, e ha detto che si è divertito molto a recitarle e che è stata una gioia avere la possibilità di spingere il suo personaggio ai limiti, anche se non c'erano molte possibilità che nella versione finale del film rimanessero le parti in questione.

Nell'intervista viene raccontato anche il momento in cui Christian Bale è stato scelto per interpretate il ruolo di Gorr. L'attore si è preoccupato perché nei fumetti Gorr ha un fisico massiccio e imponente quasi quanto Thor, e non riteneva che il suo fisico fosse paragonabile a quello di Chris Hemsworth, che interpreta Thor nei film MCU. Dunque Christian Bale ha chiesto al regista, Taika Waititi, di adattare Gorr per il mondo cinematografico rendendolo un po' diverso: magro e quasi esile, un personaggio che potesse sembrare venuto da un mondo di ombre. Questa dichiarazione fatta da Bale nell'intervista si accorda a una precedente dell'attore stesso, in cui ha raccontato che aveva preso in esame lo strano costume di Gorr nei fumetti, ed era rimasto preoccupato di proporre un'immagine cinematografica di Gorr in perizoma. Il team al lavoro sul film Thor: Love and Thunder è partito da queste considerazione per elaborare un nuovo look per il villain, che è risultato meno muscoloso e meno svestito, ma sempre molto inquietante. 

Thor: Love and Thunder è disponibile sulla piattaforma streaming Disney+, insieme a uno speciale della serie Assembled che mostra il dietro le quinte del film.

Sto cercando altri articoli per te...