David Koepp racconta l'idea originale per la trilogia di Spider-Man di Raimi, con Gwen Stacy

Autore: Laura Silvestri ,
Copertina di David Koepp racconta l'idea originale per la trilogia di Spider-Man di Raimi, con Gwen Stacy

La Gwen Stacy di Bryce Dallas Howard avrebbe avuto un gran da fare nei piani originali per la trilogia di Raimi... O almeno, nei primi due film (facciamo uno e mezzo).

David Koepp, la penna dietro molte delle grandi pellicole che abbiamo visto negli ultimi trent'anni (Carlito's Way, Mission: Impossible, Jurassic Park, Inferno) e ovviamente lo Spider-Man del 2002, ha rivelato al sito Collider che, inizialmente, i suoi piani per i film di Raimi erano assai diversi.

Advertisement

In pratica la mia idea per la trilogia era quella di raccontare la storia di Gwen Stacy/Harry Osborn, ma poi ho distribuito tutto diversamente.

Ricorda Koepp, e fornisce qualche informazione in più.

Volevo che Gwen venisse uccisa verso la metà del secondo film, seguendo un po' il modello de L'Impero Colpisce Ancora, e avevo dei villain diversi che volevo utilizzare. Era semplicemente un modo diverso di raccontare quella storia.

Sfortunatamente, Koepp e il team creativo non trovarono terreno comune, e lo sceneggiatore de La Guerra dei Mondi si allontanò dal progetto. Ma qualche anno più tardi, si ripresentò l'occasione di lavorare nuovamente a delle pellicole sull'Uomo Ragno con la saga cinematografica The Amazing Spider-Man.

Sony Pictures
Emma Stone è la Gwen Stacy del Peter Parker di Andrew Garfield nei film di Marc Webb

C'è stato un momento, 7 o 8 anni fa, quando pensai di tornare per un paio di film di Spider-Man, dopo il primo di Marc Webb. Per il primo Spider-Man avevo pianificato quelli che dovevano essere tre film, ma poi tutte le varie personalità non hanno funzionato per potervi continuare a lavorare.

Svela lo sceneggiatore.

Advertisement

E così iniziarono le trattative tra Sony, Webb e Koepp. Ma...

Ero così entusiasta di poter tornare e finire di raccontare quella storia, ma poco prima di concordare tutto per fare esattamente ciò, ho ripreso il vecchio materiale per costruirci intorno questi nuovi film, e ho capito che il momento era passato. Il tempo in cui ero davvero convinto di quella storia era 10 anni prima, e non aveva senso cercare di ricrearlo. E me ne sono andato.

In The Amazing Spider-Man 2 assistiamo effettivamente a una versione della storia simile a quella che voleva portare in scena lo sceneggiatore, ma purtroppo il film non fu un successo, e la saga venne lasciata incompleta. Chissà se con Koepp a bordo sarebbe andata diversamente.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Battaglia rap tra Spider-Man ed Eminem

Scopri la nuova collaborazione tra Eminem e Marvel per la cover del nuovo fumetto del 2022 che vede protagonista Spider-Man.
Autore: Rebecca Megna ,
Battaglia rap tra Spider-Man ed Eminem

Eminem, pseudonimo di Marshall Bruce Mathers III, ha annunciato su Twitter la sua nuova collaborazione con Marvel. Il rapper compare in un fumetto Marvel Comics, ovvero The Amazing Spider-Man #1 del 2022, con una cover speciale.

ONORATO di essere nella variante ufficiale di The Amazing Spider-Man (2022). Disponibile da domani sul sito ufficiale Shop.Eminem. 

Sto cercando altri articoli per te...